Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung Galaxy S2 LTE in arrivo

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 29 Agosto 2011, all 12:24 nel canale MOBILE

“In occasione dell'IFA di Berlino la casa coreana presenterà una nuova versione del suo smartphone Android top di gamma. Sarà il primo terminale compatibile LTE / WCDMA / GSM, il display AMOLED cresce a 4,5" e la CPU a 1,5GHz”

Mentre oggi scade in Italia la presentazione delle offerte per l'assegnazione di 24 lotti di frequenze dedicate allo standard di connessione mobile in "banda larga" LTE, cui parteciperanno Telecom Italia, Vodafone Italia, Wind e H3G, Samsung annuncia la presentazione del nuovo Samsung Galaxy S2 LTE. Il nuovo top di gamma della casa coreana verrà svelato ufficialmente in occasione dell'IFA di Berlino (il 1 settembre) e sarà il primo terminale al mondo "multi-mode" in grado di operare indistintamente sulle frequenze LTE, WCDMA e GSM.

Samsung ha colto l'occasione per apportare miglioramenti al suo terminale di punta, ora dotato di un display Super AMOLED da 4,5 pollici, di una frequenza della CPU dual-core che sale a 1,5 GHz e di modulo NFC (Near Field Comunication) integrato. Le altre caratteristiche tecniche rimangono invariate, tranne la batteria che sarà da 1850 mAh, contro i 1650 mAh dell'attuale Galaxy S2. Il lancio sul mercato è previsto nel corso dell'autunno del 2011.

Di seguito le principali caratteristiche annunciate:

Fonte: Samsung Hub



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: mom4751 pubblicato il 26 Settembre 2011, 13:00
Curiosità: ma i telefoni LTE sono retrocompatibili UMTS/HSPA?
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 26 Settembre 2011, 13:10
Sì, certo!

Gianluca
Commento # 3 di: sigpilu pubblicato il 26 Settembre 2011, 15:43
Pare che l'incremento nelle dimensioni del display e la maggiore potenza della CPU vadano a discapito della durata della batteria, senza essere di per se un grande miglioramento.
Se si ha già il Galaxy S2, non ha molto senso effettuare l'upgrade, in caso contrario invece, è senz'altro un terminale da prendere in serissima considerazione.