Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung Galaxy S II con 1080p via MHL

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Febbraio 2011, all 10:46 nel canale MOBILE

“Con la recente presentazione a Barcellona del nuovo smartphone Android Galaxy S II di Samsung, molti hanno storto il naso per l'assenza di un'uscita HDMI per riprodurre i filmati sul TV. In realtà ciò è possibile via micro-USB e il protocollo MHL”

Il nuovo Samsung Galaxy S II è il primo dispositivo ad essere dotato di connessione micro-USB compatibile con il protocollo audio-video MHL. MHL sta per Mobile High-Definition video Link ed è stato sviluppato dal consorzio omonimo che vede associati Samsung, Nokia, Toshiba, Sony e Silicon Image.

Tramite questa connessione e uno specifico cavo micro-USB / HDMI è possibile inviare un segnale fino a 1080p con audio fino a 8 canali non compresso. A seconda dell'impedenza di segnale in uscita, il connettore micro-SUB riconosce se si tratta di normale  traffico dati oppure di un flusso audio video MHL e attiva di conseguenza i relativi chip di decodifica audio-video. Il vantaggio di questa soluzione, rispetto al normale cavo HDMI, consiste nella possibilità di ricaricare il dispositivo durante la visione dei contenuti su TV. Inoltre, sarà possibile controllare il dispositivo collegato alla TV via telecomando come una normale sorgente (anche se al momento non in maniera interoperabile, ma solo con sorgente e TV della stessa marca).

Per poter ricaricare il dispositivo via MHL, è necessario che il TV sia anch'esso compatibile MHL via HDMI (che arriveranno nei prossimi mesi). In attesa dell'arrivo dei primi TV compatibili, sarà necessario collegare lo smartphone all'alimentazione via un dongle / adattatore che consente anche la ricarica tradizionale. Dovrebbero arrivare nei prossimi mesi, smartphone, tablet, TV e camcorder compatibili con il protocollo MHL via micro-USB.

Di seguito un filmato di presentazione del sistema



Commenti (16)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 24 Febbraio 2011, 11:16
Mi chiedo quando i consumatori inizieranno veramente a ribellarsi di fronte ai continui tentativi di lanciare nuovi ed IMHO del tutto inutili standard.

Per quanto mi riguarda io non comprerò suddetto telefonino e probabilmente mi orienterò verso i nuovi LG che dispongono del connettore mini HDMI compatibili CON TUTTI GLI ATTUALI TV aventi una normalissima e diffusissima porta HDMI senza necessità di essere compatibile con altri standard.

Adesso dobbiamo cambiare TV per ogni dispositivo elettronico che esce ?

Siamo al paradosso della follia.
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 24 Febbraio 2011, 11:30
Originariamente inviato da: StarKnight
Adesso dobbiamo cambiare TV per ogni dispositivo elettronico che esce ?


Non devi cambiare TV! Lo devi fare solo se vuoi sfruttare appieno le funzionalità del protocollo MHL (vedi ricarica del dispositivo e controllo via telecomando)

Gianluca
Commento # 3 di: utentenonvalido pubblicato il 24 Febbraio 2011, 11:55
A mio modo di vedere, sta roba è solo un patetico tentativo per convincere qualche sprovveduto a spendere 500e per un samsung piuttosto che prendersi un iphone
Commento # 4 di: hoppio24 pubblicato il 24 Febbraio 2011, 14:31
Veramente credo che non leggete molto bene le info.
Per poter leggere i video ecc sulla tv non serve cambiarla o altro ma semplicemente comprare(se non fosse incluso)il cavetto usb/hdmi come BEN specificato!!I tv compatibili servono solo per poterlo ricaricare tramite essa altrimenti si usa un normale caricabbateria.
Quindi non che a me interessi, ma penso che sia giusto prima di snobbare un prodotto e classificarlo come inutile leggere attentamente le info,perchè essendo male informati potreste dare di conseguenza scarse informazioni a chi ve le chiede.
Detto questo ognuno ovviamente può scegliere cosa comprare ma è risaputo che adesso samsung è al primo o secondo posto come telefonia mentre lg non è assolutamente paragonabile.
L'unica che tiene testa è apple con l'iphone anche se a differenza di quello che è stato detto non è assolutamente meglio spendere 500€ proprio per quest'ultimo anche perchè il samsung è molto meglio sotto moltissimi punti di vista tecnici e questa è una cosa risaputa.
Molti comprano apple per moda (anche questa cosa risaputa)perchè cmq è un prodotto elitario(anche se ha forse il miglior sistema operativo per cell),infatti almeno 70% delle persone che lo hanno comprato sono sicuro che lo usano solo per telefonare ma questa cosa cmq riguarda un po tutti gli smartphone anche perchè non credo ci siano tutte queste vendite dovute a persone che lo usano per lavoro.

ps io non ho ne samsung,ne iphone,ne lg quaindi non sono di parte ma solo per le cose giuste.
Commento # 5 di: StarKnight pubblicato il 24 Febbraio 2011, 15:31
Originariamente inviato da: Gian Luca Di Felice
Non devi cambiare TV! Lo devi fare solo se vuoi sfruttare appieno le funzionalità del protocollo MHL (vedi ricarica del dispositivo e controllo via telecomando)


Sì ma devi comunque dotarti di un adattatore MHL->HDMI che da quanto ho capito non è incluso quando invece bastava una normalissima porta MiniHDMI per la quale ormai i cavi si sprecano (quasi qualunque fotocamera, videocamera e altro dispositivo portatile la usa).
Commento # 6 di: Ronzino pubblicato il 24 Febbraio 2011, 17:22
premesso che non so nulla di MHL, qualche contono non mi torna

1) come fa una usb con i suoi 480 Mbit/sec a trasportare un flusso 1080p@24fps con audio a 8 canali quando ne servono 3-6 gigabit ?
2) nell'ipotesi di ricodifica e compressione, come fa un palmare a comprimere realtime un 3-6 gigabit/sec di dati a 480 mbit/sec ?

chi mi illumina ?
Commento # 7 di: Riky Ray pubblicato il 24 Febbraio 2011, 18:36
Originariamente inviato da: Ronzino
premesso che non so nulla di MHL, qualche contono non mi torna

1) come fa una usb con i suoi 480 Mbit/sec a trasportare un flusso 1080p@24fps con audio a 8 canali quando ne servono 3-6 gigabit ?
2) nell'ipotesi di ricodifica e compressione, come fa un palmare a comprimere realtime un 3-6 gigabit/sec di dati a 480 mbit/sec ?

chi mi illumina ?


ti illumino di immenso io:

si parla di CAVO usb, non di protocollo di comunicazione! non si usa una USB, si usa solo fisicamente un cavo USB composto da 4 cavetti: positivo, negativo, seriale +, seriale -.
Per quanto riguarda il flusso dati, la modulazione, la compressione, la codifica, ecc, è una normale HDMI con limitazioni ovvie di banda passate visto il cavo, ergo risoluzione massima 1080, canali audio massimo 8.
Commento # 8 di: roosvelt pubblicato il 24 Febbraio 2011, 23:51
Originariamente inviato da: utentenonvalido
A mio modo di vedere, sta roba è solo un patetico tentativo per convincere qualche sprovveduto a spendere 500e per un samsung piuttosto che prendersi un iphone


Secondo me sei te lo sprovveduto...se pensi che l'iPhone sia superiore a questo smartphone mi sa che ti sbagli! Sono 500 € spesi bene se ti piace questo tipo di prodotti! Comunque, per la cronaca, il SoC e le memorie per il tuo beneamato iPhone le produce Samsung!
Commento # 9 di: astrea pubblicato il 25 Febbraio 2011, 06:24
a me sembra patetico chi continua a vantarsi di avere un iPhone che è sempre stato inferiore anche a cell di 200 euro, pur essendo costosissimo, con poche funzionalità e che si vanta solo di uno schermo eccezzionale fornito dalle concorrenti che ovviamente potrebbero tenere i migliori per se.
Commento # 10 di: argent88 pubblicato il 25 Febbraio 2011, 10:24
potenzialmente GoogleTV e Androd o LinuxMCE per interoperabilità + ricarica.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »