Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung Galaxy Beam: proiettore-fonino

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Febbraio 2012, all 08:59 nel canale MOBILE

“La casa coreana ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona il suo nuovo smartphone completo di modulo di videoproiezione integrato. Il pico-proiettore assicura una risoluzione di 640x360 punti e una luminosità di 15 lumen”

Samsung ci riprova e dopo aver presentato il suo primo cellulare completo di modulo di videoproiezione circa 3 anni fa (vedi news), torna ora alla carica con un modello della serie Galaxy. Il nuovo Galaxy Beam propone un processore dual-core ARM Cortex 9 a 1GHz, un display LCD da 4 pollici con risoluzione WVGA (800 x 480 punti), una fotocamera da 5 MP, 768MB di RAM ed è dotato di Android in versione Gingerbread. Venendo al pico-proiettore integrato, abbiamo una risoluzione di 640 x 360 punti e una luminosità di 15 lumen. Il tutto con uno châssis spesso soli 12,5 mm e che ne fanno il proiettore-fonino più sottile al mondo.

Al momento Samsung non ha dichiarato l'autonomia, ma sappiamo che il Beam utilizza una batteria da 2.000 mAh, indubbiamente utile a mantenere lo spessore dello smartphone ridotto, ma probabilmente un po' sottodimensionata per le sue funzionalità multimediali. Il pico-proiettore ha un suo tasto di accensione dedicato e il nuovo Galaxy Beam arriverà sul mercato nel corso del secondo trimestre ad un prezzo non ancora annunciato.

Fonte: Engadget



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 27 Febbraio 2012, 16:01
Altra stupida diavoleria... Hanno proprio soldi da buttare!