Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Portatile con display OLED da Samsung

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Maggio 2008, all 11:17 nel canale MOBILE

“In occasione del SID 2008, la multinazionale coreana presenterà un primo prototipo di notebook con display OLED da 12,1 pollici e risoluzione 1280 x 768 punti”

Samsung annuncia che in occasione del SID 2008 (Society for Information Display) verrà presentato al pubblico un primo prototipo di computer portatile con display a tecnologia OLED. Battezzato AMOLED, questo notebook integrerà un pannello "organico" con una diagonale da 12,1 pollici e sarà in grado di risolvere 1280 x 768 punti.

Destinato quindi al mercato dei "mini-portatili" tanto in voga in questo periodo, potrà sfruttare al meglio le caratteristiche di bassi consumi e spessore ridottissimo tipiche degli OLED. Osservando però la prima immagine diffusa (forse solo un rendering), possiamo immaginare che si tratterà di un prodotto assolutamente esclusivo (anche nel prezzo) ma che rappresenterà quanto meno un primo passo nel segno della futura diffusione dei pannelli OLED anche nel mercato informatico. Secondo gli intenti dell'azienda coreana, la produzione vera e propria potrebbe essere avviata già entro la fine dell'anno.

Fonte: Clubic



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: no_smog pubblicato il 16 Maggio 2008, 11:38
confermate?

io ho letto che nel 2011 samsung interromperà la commercializzazione di notebook col proprio brand.
Commento # 2 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 16 Maggio 2008, 12:02
Sì l'abbiamo letto anche noi (link)...ma cosa c'entra con la notizia?

Torniamo On Topic...

Gianluca
Commento # 3 di: mauriziofa pubblicato il 16 Maggio 2008, 12:12
Non male come notizia anche perchè supererebbe la risoluzionde del sony xel e1 in commercio a solo 1 anno dalla sua commercializzazione. Ci spero che qualche schermo oled si faccia vedere già nel 2009 anche se mi sa che sarà l anno dell avvio delle produzioni non delle commercializzazioni
Commento # 4 di: glfp pubblicato il 16 Maggio 2008, 12:54
Tenendo conto che di recente si è scoperto che i monitor/TV OLED vivono circa 11.000 ore .... tenendo conto che il portatile io lo uso per circa 10 ore al giorno (8-9 di lavoro + 1 di svago a casa) = 1100 giorni .... tenendo conto di un anno lavorativo (220) più un margine di uso nei restanti giorni(facciamo altri 40) ... 1100/260 = 4,2 anni ....

... potrebbe bastarmi ... ma poi non lo posso neanche più rivendere ....

Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 16 Maggio 2008, 13:33
Originariamente inviato da: glfp
Tenendo conto che di recente si è scoperto che i monitor/TV OLED vivono circa 11.000 ore


La finiamo per cortesia con questa polemica? ancora si sa troppo poco sugli OLED...e cmq l'analisi di DisplaySearch si riferisce ad una proiezione (non esistono dati reali al momento) e nessuno ha mai detto che dopo quel periodo il monitor muore, ma solo che perde il 50% di luminosità!!
Pensi che gli attuali LCD non perdano di luminosità? Sei convinto che dopo 4 anni di utilizzo, il display LCD del tuo portatile raggiunga gli stessi livelli di luminosità del primo giorno?
Attendiamo riscontri realmente pratici prima di giungere a fuorvianti conclusioni!

Gianluca
Commento # 6 di: Beansoup pubblicato il 16 Maggio 2008, 15:09
Ma non sono capaci di fare i pixel quadrati?
Dalla foto sembra un 16:9, e allora dovrebbe avere 1280x720 o 1366x768 pixel.

Comunque interessantissimo…
Commento # 7 di: Beansoup pubblicato il 17 Maggio 2008, 15:58
Ho un aggiornamento.

Lo schermo è per l'appunto un AMOLED, un display a matrice attiva OLED.
Fino ad adesso questa tecnica era stata applicata solo su schermi da cellulare a causa dei costi. Ma la Samsung ha applicato per la prima volta una tecnologia recentemente brevettata che consente di abbattere i costi di produzione.
Non sono riuscito a capire se è la tecnologia General Electric roll-to-roll di cui si parlava qualche articolo fa.