Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovo standard ITU per ADSL a 100 Mbit

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 14 Giugno 2005, alle 08:49 nel canale MOBILE

“Con la nuova raccomandazione ITU-T G.993.2, l'International Telecommunication Union finalizza le specifiche tecniche che decuplicano la banda a disposizione degli attuali servizi ADSL.”

Ginevra, maggio 2005. L'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU) ha finalizzato le nuove specifiche tecniche che permetterÓ agli operatori delle telecomunicazioni in tutto il mondo di offrire un servizio ADSL con velocitÓ fino a 10 volte quella attuale che permetterÓ di offrire anche contenuti in alta definizione.

Il nuovo sestandard VDSL2 permette fino a 100 Mbit/sec sia in download che in upload. In questo modo verrÓ permessa una vera e propria estensione della fibra ottica su conduttori in rame poichÚ la banda a disposizione sarÓ molto simile a quella permessa sulla fibra ottica.

Rispondendo alle richieste di alta velocitÓ da parte dei consumatori, il nuovo standard VDSL2 offrirÓ una soluzione compatibile anche con alcuni apparati DSL giÓ esistenti, favorendo quindi la migrazione verso le nuove alte velocitÓ. In pi¨, il VDSL2 sarÓ compatibile sia con le reti ATM che con quelle IP-based di nuova generazione.

Fonte N.D'A.



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Highlander pubblicato il 14 Giugno 2005, 18:03
Sempre Meglio !!
Ne ero gia' al corrente !!
Ma gli ISP dovranno sempre piu' fare i conti con la crescente necessita di un utenza Mobile a Larga Banda !!.
Avere mirabilie di velocita relegate ad una postazione fissa, risulta oggi adeguato solo ad uffici e gente disoccupata o occupata in casa !!
In tutti gli altri casi.. serve connettivita' a Larga Banda Senza Fili !!!

Wi- Max :o Aiutaci TU !!!!