Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuova interfaccia iPod e iPod Touch

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 06 Settembre 2007, all 13:23 nel canale MOBILE

“In occasione della conferenza stampa tenutasi ieri a San Francisco, il CEO di Apple Steve Jobs ha presentato gli attesi nuovi iPod, introducendo aggiornamenti e un inedito iPod Touch”


Il nuovo iPod Touch

La vera novità della conferenza Apple riguarda l'introduzione del nuovo iPod Touch, in pratica un iPhone senza funzionalità telefoniche. Il nuovo iPod eredita, infatti, dal cellulare il display touchscreen da 3,5 pollici e l'interfaccia grafica "multi-touch". Anche esteticamente il nuovo player portatile multimediale strizza l'occhio all'iPhone, ha uno spessore di appena 8mm e per la prima volta in un iPod integra ora funzionalità di connessione internet, grazie alla presenza di un'antenna WiFi 802.11b/g e all'utilizzo del browser "mini" Safari.

Come per l'iPhone, il browser integra di default i servizi di ricerca Google Search (compreso anche Google Maps) e Yahoo! oneSearch ed è anche possibile accedere a YouTube e riprodurne i filmati. Grazie alla connessione WiFi, il nuovo iPod potrà ora aprire direttamente iTunes e connettersi al Music Store per acquistare i brani preferiti (funzionalità che verrà estesa per la prima volta anche all'iPhone). A questo proposito, Steve Jobs ha colto l'occasione per annunciare un accordo esclusivo con la catena Starbucks che consentirà a tutti i possessori di un iPod Touch o di un iPhone di poter accedere gratuitamente alla rete WiFi dei punti vendita per aprire iTunes Music Store e scoprire il titolo del brano riprodotto in quel preciso istante ed eventualmente poterne acquistare una copia. 

I nuovi iPod Touch saranno disponibili in tagli di memoria da 8 o 16GB e Apple dichiara un'autonomia di circa 22 ore in riproduzione audio, valore che scende a 5ore in riproduzione video. I nuovi player saranno disponibili in tutto il mondo a partire dal 28 settembre al prezzo di 299 (8GB) e 399 Euro (16GB).

Ma le novità hanno coinvolto anche i cosiddetti iPod Classic (ovvero i precedenti Video), ora con finitura interamente in metallo, spessore ulteriormente ridotto, tagli degli hard-disk da 80 e 160GB, autonomia in riproduzione audio portata a 40 ore (7 ore con i video), display da 2,5" con retroilluminazione a LED e soprattutto l'adozione dell'interfaccia grafica 3D "Cover Flow" ripresa dall'iPhone e da iTunes per sfogliare le copertine degli album. I prezzi di nuovi iPod Classic sono di 249 (80GB) e 349 Euro (160GB).

Venendo ai Nano, anche questi ultimi adottano ora l'interfaccia "Cover Flow", sono stati ulteriormente ridotti nello spessore (appena 6,5mm) e soprattutto utilizzano ora un display più grande con diagonale di 2 pollici retroilluminato a LED e con risoluzione di 320x240 pixel. Disponibile nei colori nero, azzurro, argento, verde e in edizione limitata rossa, il nuovo Nano sarà sempre disponibile in tagli da 4 o 8GB con prezzi rispettivamente di 149 e 199 Euro.

Segnaliamo, infine, il notevole taglio di prezzo annunciato per l'iPhone da 8GB che passa da 599 a 399 dollari, mentre il modello da 4GB non è più in produzione.

Fonte: Apple



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Girmi pubblicato il 06 Settembre 2007, 13:53
Mi domando se quelli della Steel Skies, i creatori di CoverFlow, immaginassero un uso così esteso della loro interfaccia durante le trattive per la vendita ad Apple l'anno scorso.

Forse sì, dato che sembrano essere andati in vancanza da mesi