Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MWC: Huawei Matebook X Pro

di Franco Baiocchi, pubblicata il 25 Febbraio 2018, alle 16:53 nel canale MOBILE

“Huawei presenta nel corso della conferenza al MWC2018 la sua nuova serie di notebook MateBook X Pro dal design ultrasottile, schermo da 13,9" quasi senza cornice, CPU Intel di ottava generazione ”

Barcellona 25 Febbraio 2018. Finalmente si aprono le danze; dopo una lunga giornata di attesa siamo alla conferenza di Huawei con inizio previsto alle 14:00. Come al solito c'è una grande quantità di persone ma sicuramente, grazie ad una location più appropriata rispetto allo scorso anno, la fila per entrare è molto più snella e l'attesa notevolente inferiore. La sala è ampia ed abbastanza capiente e la temperatura perfetta, complice anche una giornata fresca,  nonostante più di 1800 posti a sedere, con gente assiepata in ogni dove.

La prima cosa che mi colpisce è il logo Intel che campeggia a fianco del logo Huawei proiettato sull'enorme display montato sul palco; la cosa ci desta più di una curiosità in quanto dal lato mobile Huawei produce autonomamente i suoi SoC grazie alla consociata HiSilicon e dai rumors sembrerebbe che bisognerà ancora aspettare per vedere il nuovo flaghship mobile di casa Huawei. Molto probabilmente sarà presentato qualche nuovo modello di Matebook.

Inizia la conferenza; a prendere la parola è Richard Yu, CEO Huawei Consumer Business group che presenta l'andamento soddisfacente dei prodotti Huawei sul mercato nello scorso anno, realizzati seguendo i desideri dei professionisti che cercano maggiori prestazioni, display seza bordi, design ultrasottile e interazione intelligente. Sotto queste prerogative viene presentato il nuovo Matebook X Pro con display da 13,9 polllici, rapporto di aspetto di 3:2, risoluzione di 3000x2000, luminosità pari a 450 nits, rapporto di contrasto di 1500:1, gamut pari al 100% dello spazio colore sRGB, con bordi ultrasottili per un rapporto screen-to-body pari al 91%, addirittura maggiore del già ottimo 88% del precedente Matebook X. 

Finalmente il display è touch screen e tutto questo dà un senso al Corning Gorilla Glass in dotazione, già presente nel precedente Matebook X senza che ci fosse un reale bisogno nell'utilizzo. Il nuovo Matebook X è ultrasottile con solo 14,6 mm di spessore ed un peso di 1,33 Kg ed è equipaggiato (nella versione top di gamma) con processore Intel i7 8850U di 8a generazione, un sistema intelligente di raffreddamento, scheda grafica GeForce Mx150 (solo modelli top), 16Gb di memoria RAM e 512 GB di flash ROM, 4 altoparlanti compatibili con Dolby Atmos, 4 microfoni integrati per catturare audio a 360°, batteria da 57,4Wh, connettore Thunderbolt 3, pop-up camera a scomparsa nella tastiera in corrispondenza dei tasti funzione, che ha dunque permesso la realizzazione di uno schermo praticamente senza bordi.

Il Matebook X Pro sarà lanciato sul mercato ad un prezzo di listino pari a 1499€ per la versione i5/8Gb7256GB/Mx150, 1699€ per la versione i7/8gB/512GB/MX150 ed infine 1899€ per la versione i7/16GB/512GB/MX150.



Commenti