Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Motorola presenta RAZR MAXX

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 25 Settembre 2006, all 14:54 nel canale MOBILE

“In vendita già dalla seconda metà del prossimo mese di Ottobre, l'elegante telefono cellulare di casa Motorola diventa un telefono tuttofare”

Sul sito web  di Motorola, sono da poco disponibili immagini e le prime informazioni sul nuovo  telefono delle della fortunata serie RAZR: il nuovo RAZR MAXX con copnnettività triband e WCDMA (GSM 900/1800/1900). Farà  parte della categoria di  telefoni "high-end"  ed avrà un aspetto molto fashion con un rivestimento metallico  lucido unito ad vetro chimicamente temperato. Le dimensioni rimarranno praticamente invariate e sono contenute in soli  53.3 x 15.24 x 104.1 millimetri.

Tra le tante  caratteristiche del nuovo RAZR MAXX segnaliamo una fotocamera  da 2 megapixel con uno zoom digitale 8x attraverso la quale possono essere effettuate sia video chiamateregistrazioni di filmati ed immagini fisse. Il telefono ha un display TFT LCD con risoluzione di  240x320 punti, è dotato di una tastiera sensibile al tocco con un'illuminazione futuristica ed integra anche un player multimediale capace di riprodurre H.263 video, AMR, MP3, WAV e WMA audio.

Per quanto riguarda la memoria interna viene fornito inizialmente con  50 MB di capacità che possono però essere aumentati grazie ad uno slot per  microSD. La connettività infine è garantita dalla tecnologia senza fili  Bluetooth e da una porta USB 2.0. Per ora Motorola non ha comunicato né il prezzo né la data di uscita, ma Il RAZR MAXX  dovrebbe essere in circolazione già dalla seconda metà di Ottobre.

Per maggiori informazioni: www.motorola.com



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: agentsmith pubblicato il 27 Settembre 2006, 15:24
definirsi high-end con quel software appena accettabile che si ritrovano i Motorola mi sembra un po' azzardato...
ormai dovrebbero avere Symbian o WM Phone edition... ma dov'erano i cellulari Motorola con Linux che stavano sperimentando???