Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Masterizzatore Blu-ray USB "slim" da portatili

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Ottobre 2008, all 11:21 nel canale MOBILE

“La statunitense Amex Digital annuncia la disponibilità di un masterizzatore esterno USB compatibile Blu-ray, DVD e CD sottile, pensato per l'utilizzo con i portatili e in particolare con i MacBook e MacBook Pro di Apple”

Proprio nel corso di questa settimana, la Apple ha presentato la nuova gamma di portatili MacBook e MacBook Pro (per i dettagli vedi l'articolo pubblicato da nostri amici di Hardware Upgrade) e ancora una volta Steve Jobs ha deciso di non includere una versione con drive di lettura o masterizzazione Blu-ray. Per venire incontro alle esigenze degli appassionati, la Amex Digital ha presentato una soluzione esterna che sembra proprio fatta apposta per colmare la lacuna dei nuovi portatile della "mela".

Il nuovo Portable Super Multi Drive Blu-ray è un'unità di lettura e masterizzazione esterna con interfaccia USB 2.0 molto sottile, con caricamento "slot-in" dei dischi, disponibile sia in finitura nera laccata che bianca. Dal punto di vista tecnico, questa periferica è compatibile sia con i supporti BD-R/BD-RE singolo e doppio strato con lettura e scrittura fino a 2x, che con i supporti DVD (fino a 8x) che CD (fino a 24x). Per ora commercializzato solo negli Stati Uniti, il Portable Super Multi Drive è disponibile in versione "BDP-2 Blu-ray Player" (solo lettura dei supporti "blu") al prezzo di 289 dollari o in versione "BD-R2 Blu-ray Recorder" (scrittura e lettura anche dei Blu-ray) al prezzo di 389 dollari. Entrambi i modelli sono compatibili con i sistemi operativi Mac OSX e Windows XP / Vista.

Per maggiori informazioni: Amex Digital

Fonte: Amex Digital



Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 17 Ottobre 2008, 12:05
scusate, è il finto riflesso quello che vedo sotto al masterizzatore o è proprio così alto? perchè se no non sarebbe tanto slim... :-/
Commento # 2 di: gandalf pubblicato il 17 Ottobre 2008, 12:19
da quello che leggono i miei occhi il masterizzatore è costituito dalla parte nera e dalla parte grigia (2 gusci in pratica), poi il riflesso parte dalla zona bianca.
Effettivamente ad un primo sguardo può sembrare che il masterizzatore sia solo la parte nera.
Mi pare cmq molto slim.
Commento # 3 di: loreeee pubblicato il 17 Ottobre 2008, 12:23
bello ma ancora molto caro


comunque l'USB è sufficientemente veloce per il BD? sono un pò scettico, non vorrei accadesse come masterizzare dvd su usb 1
Commento # 4 di: Ryusei pubblicato il 17 Ottobre 2008, 12:44
appena ho letto pensato per l'utilizzo con i portatili e in particolare con i MacBook e MacBook Pro di Apple sapevo a che prezzo saremmo andati incontro... peccato perche' l'idea è anche interessante..
Commento # 5 di: AlbertoPN pubblicato il 17 Ottobre 2008, 13:40
Originariamente inviato da: loreeee
comunque l'USB è sufficientemente veloce per il BD?



Da Wikipedia :

All'interno del computer, l'USB non ha rimpiazzato gli standard ATA o SCSI per via della sua lentezza. Il nuovo standard serial ATA per esempio consente trasferimenti dell'ordine di 150 Mbyte per secondo, una velocità molto più elevata dello standard USB, che nella versione 2.0 raggiunge un massimo di 60 Mbyte per secondo (480 Mbits/s). L'USB viene molto usato negli hard disk esterni dove si preferisce privilegiare la praticità di poter collegare e scollegare a caldo il componente rispetto alla velocità di una connessione tipo ATA. La versione 3.0 raggiunge la velocità di 4,8 Gbit/s.


Ti sembra che possano bastare ?

E secondo te, così a buon senso, se non bastassero, lo avrebbero utilizzato come standard di connessione per questa periferica ?


mandi !


Alberto
Commento # 6 di: AlbertoPN pubblicato il 17 Ottobre 2008, 13:43
Originariamente inviato da: gandalf
Mi pare cmq molto slim.


Dal sito del costruttore :

Dimensions

* Size: 140 x 143 x 16 mm
* Weight: 360 grams



mandi !


Alberto
Commento # 7 di: Highlander pubblicato il 17 Ottobre 2008, 14:22
Originariamente inviato da: Alberto Pilot
...
E secondo te, così a buon senso, se non bastassero, lo avrebbero utilizzato come standard di connessione per questa periferica ?
.....

Giusto !
Però magari sei costretto ad avere una macchina ultimo grido che supporta il 3.0 e con tanto di Dual Core, mentre magari con una semplice Firewire bastava un volgare XP monocore ....
Commento # 8 di: MatDee pubblicato il 17 Ottobre 2008, 14:25
Software

quale software bisogna usare per la visione Blu Ray sul Mac...Masterizazzione e chiara ma la visione?
Commento # 9 di: Goku pubblicato il 17 Ottobre 2008, 14:42
Originariamente inviato da: Highlander
...mentre magari con una semplice Firewire bastava un volgare XP monocore ....

USB 2 (480 Mbps) è (almeno sulla carta considerando solo la velocità dichiarata) più veloce della Firewire (400 Mbps) presente nei comuni computers.
Commento # 10 di: Highlander pubblicato il 17 Ottobre 2008, 14:44
Ancora ??
Solo sulla carta ! Fidati
Parte sparata e poi sulla distanza si siede, al contrario della costanza della Firewire
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »