Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

MacBook Pro con display da 5MP e AirPlay

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Giugno 2012, all 15:13 nel canale MOBILE

“Apple ha presentato la nuova linea di portatili MacBook Pro ora dotati di un display da LCD IPS 15,4 pollici con risoluzione 2880 x 1800 punti e a luglio arriverà anche il nuovo sistema operativo OS X Mountain Lion completo di AirPlay Mirroring”

Le indiscrezioni lo avevano previsto e Apple ha confermato la disponibilità dei primi MacBook Pro con display "Retina". I nuovi modelli sono ora dotati, infatti, di un display da 15,4 pollici con risoluzione 2880 x 1800 punti (220 ppi) con tecnologia LCD IPS e, secondo quanto dichiarato dai vertici di Cupertino, il nuovo display assicura un miglior contrasto, un più ampio angolo di visione ed è dotato di un nuovo rivestimento anti-riflesso in grado di ridurre i riflessi sullo schermo fino al 75%. E' stato anche rivisto il design complessivo e il nuovo MacBook Pro risulta ora sottile 1,8cm e pesante poco più di 2kg, ma con prestazioni che rimangono comunque al top della categoria con CPU Intel Ivy Bridge Core i7 quad-core, GPU Nvidia GeForce GT 650M e RAM DDR3L a partire da 8GB (per le specifiche complete vedi link).

L'altra novità riguarda poi l'arrivo del nuovo sistema operativo Mac OS X Mountain Lion (a luglio) che integrerà tutta una serie di nuove funzionalità legate all'integrazione con iOS (iCloud, notifiche, Game Center, iMessage, condivisione dei tab del broswer Safari, ecc..), tra cui spicca l'AirPlay Mirroring che consente di inviare in streaming wireless al TV (via Apple TV) qualsiasi contenuto del vostro Mac (musica, foto, video, browser, documenti). A questo proposito siamo molto curiosi di scoprire come verrà gestito il mirroring video, specialmente con contenuti in Full HD.

Per maggiori informazioni: nuovi MacBook Pro

Fonte: Apple



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 12 Giugno 2012, 15:41
Rimango dell'idea che gli schermi con alto ppi servono solo negli smartphone, che devono essere visti da vicino. Per lo schermo di un computer, 220 ppi sono troppi, meglio i 110 ppi del modello base.
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 12 Giugno 2012, 17:24
per me in un computer portatile è fondamentale l'ingombro ed anche il peso. rinunciando al lettore DVD ed al disco rigido è ancora più sottile.
il prezzo è comunque alto. un PC windows based con stesse caratteristiche (dimentichiamoci del display momentaneamente) costa la metà.
sarà dura resistere
Commento # 3 di: AlbertoPN pubblicato il 12 Giugno 2012, 18:30
ci sono netbook con memoria flash da 512/768 GB e fino a 16GB di ram on board (tralasciando l'i7 quado core) ?
Commento # 4 di: AF80 pubblicato il 12 Giugno 2012, 19:50
Mac...ma quanto mi costi...
Commento # 5 di: Vince 15 pubblicato il 12 Giugno 2012, 21:33
Ad oggi si leggono ancora commenti del tipo la risoluzione è troppo alta. Oggettivamente la questione è: se vedo i pixel c'è spazio di miglioramento. Se non li vedo mi fermo.

Il prezzo è sicuramente molto alto.. ma comprare un mac non vuol dire comprare separatamente i singoli componenti hardware. E' l'insieme che funziona come per nessun'altra marca. E poi diciamolo... Apple ora sta davvero portando innovazione. Non è la sola che si può permettere di staccare con il passato per cercare di cambiare e migliorare le abitudini... ma è l'unica che ha il coraggio di farlo.
Commento # 6 di: Nihil pubblicato il 13 Giugno 2012, 10:14
Non avessi comprato un macbook pro 15'' solo qualche mese fa... e non costasse così tanto... Però bellobello!
L'unica cosa che mi disturba un po' è l'assenza del dvd: sicuramente un problema superabile, ma ogni tanto l'esigenza di un lettore cd/dvd c'è ancora e non sempre è disponibile una connessione wi-fi di qualità da cui attingere. Ovviamente non si poteva fare altrimenti per ottenere quello spessore.
Commento # 7 di: acris pubblicato il 13 Giugno 2012, 14:16
display retina su portatili

il retina dell iphone 4 ha 326 ppi, il retina del nuovo ipad ha 264 ppi ed il nuovo macbook pro ne ha 220 di ppi, questo e legato proprio alla distanza di visione.
Il concetto di retina display e semplicemente legato al non riuscire a distinguere i pixel ad una distanza di visione normale, cosa che invece ad oggi succede con qualsiasi monitor standard.
Commento # 8 di: simontech pubblicato il 13 Giugno 2012, 18:07
Una risoluzione di 2880 x 1800 su un 15''... mah... non sono convinto di quanto sia utile...

Ci sono già programmi compatibili con questo display, come ad es. Photoshop. Però mi sorge un dubbio: finchè le versioni opache dei monitor erano fornite da LG i colori erano perfetti.
Poi sono passati a Samsung e già la qualità della resa cromatica a livello professionale è iniziata a scendere.
Ora, con il retina, non esiste neanche più una versione opaca... e come tutti sanno nei monitor lucidi Apple i colori non possono essere tarati!

Eliminare il 17'' con possibilità di monitor opaco, e ad un prezzo più alto mettere un 15'' con retina display (senza poterlo più scegliere opaco), mi sembra una scelta azzardata e semplicemente commerciale.
Ho sempre posseduto e apprezzato i prodotti Apple ma questa è una scelta che non condivido.

Commento # 9 di: Kust0r pubblicato il 13 Giugno 2012, 21:40
ho letto che questi nuovi monitor avranno un trattamento antiriflesso, però da alcune foto sembrano i classici glossy.
Peccato, sembrava stesse iniziando un trend inverso...