Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Lenovo: OK allo sviluppo SoC smartphone

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Aprile 2013, all 10:37 nel canale MOBILE

“Dopo anni di partnership con Samsung, Intel e MediaTek, il colosso dell'informatica cinese intende dare il via allo sviluppo in proprio dei chip dedicati ai suoi smartphone e tablet. Entro la metà dell'anno verranno assunti 100 ingegneri che lavoreranno esclusivamente allo sviluppo di nuove architetture SoC "Made in Lenovo"”

Sebbene Lenovo non sia ancora presente in Europa (tranne in Russia, n.d.r.) con una linea di smartphone, nei mercati asiatici è invece attiva con una gamma estremamente vasta e competitiva, risultando il primo produttore di smartphone cinese e subito dietro a Samsung in termini di vendite sul suolo nazionale. Un vero e proprio colosso che dovrebbe presto annunciare il proprio debutto anche nel Vecchio Continente (si parla di 2014) e che sembra pronto a rafforzare il proprio business con soluzioni sviluppate interamente in proprio. Dopo anni di partnership di forniture SoC (System on Chip) da parte di Samsung, Intel e MediaTek, secondo quanto pubblicato dai colleghi di EETimes, i vertici di Lenovo avrebbero approvato l'assunzione di 100 ingegneri specializzati nello sviluppo di nuove architetture SoC dedicate a smartphone e tablet. Un team che opererà tra gli uffici ricerca e sviluppo di Shenzhen e Pechino e che dovrebbe diventare operativo a partire dalla seconda metà dell'anno.

L'obiettivo sarà quello di sviluppare soluzioni SoC pensate per i propri dispositivi mobili in stile Apple, Samsung e recentemente anche Huawei e svincolarsi così dalla dipendenza hardware "terze parti "(in primis Samsung che avrebbe recentemente rifiutato l'accordo per la fornitura dei SoC Exynos di ultima generazione). Lenovo ha, inoltre, confermato recentemente il proprio interesse ad acquisire la divisione telefonia del gruppo nipponico NEC e qualche mese fa si vociferava addirittura di una possibile acquisizione di RIM (Blackberry). Insomma, Lenovo sembra pronta ad avviare un'espansione del proprio business mobile a 360°.

Fonte: EETimes



Commenti