Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

iPhone 4, rinnovamento a 360°

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 08 Giugno 2010, all 10:09 nel canale MOBILE

“Stessa filosofia dei modelli che lo hanno preceduto, ma tante novità per il nuovo iPhone 4 di Apple. A cominciare dal design, senza più bombature e dalle linee più "tirate" e poi un display con risoluzione 960x640 punti”

Il nuovo iPhone 4 è stata la novità più succosa presentata da Apple al suo WWDC 2010 di San Francisco. Se da un lato le indiscrezioni sul nome (iPhone HD e 4G) sono state disattese, dall'altro estetica e caratteristiche tecniche sono quelle già "rubate" qualche mese fa e prontamente apparse sul web. Frontalmente l'iPhone 4 è molto simile ai suoi predecessori, ma è lateralmente e posteriormente che diventa molto più essenziale e privo di bombature. Lo spessore è stato ridotto del 24% e secondo Apple, il nuovo iPhone è lo smartphone più sottile del mercato (ma non si nota molto la differenza) e il design trasmette l'impressione di maggiore robustezza e sembra rifinito in maniera impeccabile, ma appare anche, a un primo sguardo, meno affascinante di prima.

Ma veniamo alla dotazione cominciando dal display: LCD IPS multi-touch da 3,5 pollici, definito "Retina Display" per via della risoluzione da ben 960x640 punti con una densità di 326 ppi e rapporto di contrasto 800:1. Sulla carta il display dovrebbe essere un pezzo davvero forte di questo nuovo terminale. Rimanendo sul frontale, appare ora anche una fotocamera VGA che abilita finalmente le videochiamate. Quella sul retro diventa ora da 5 Mega Pixel e il sensore è di tipo a "retroilluminazione" (sulla falsa riga dei sensori EXMOR R di Sony) completo anche di flash LED illuminatore, zoom digitale 5x, messa a fuoco "touch" e geo-localizzazione. Lo stesso sensore consente poi di effettuare riprese video fino a 720p @ 30fps e per tutte le eventuali operazioni di editing "on board" è stata sviluppata la versione mobile di iMovie che sarà disponibile come applicazione a 4,99 dollari.

Passando all'interno, troviamo lo stesso processore A4 da 1GHz già montato nell'iPad, connessione Wi-Fi di tipo n, Bluetooth 2.1, GPS, bussola, accelerometro, sensore di prossimità e di luce ambientale e novità di questo modello anche un giroscopio a 3 assi (che consentirà agli sviluppatori di sbizzarirsi in nuove applicazioni e giochi). La connessione dati UMTS diventa HSDPA da 7,2 Mbps e HSUPA da 5,8 Mbps, mentre la dotazione di memoria di archiviazione viene mantenuta a 16 o 32GB.

Passiamo, infine, alla novità software, frutto del nuovo sistema operativo iOS 4. Prima di tutto arriva finalmente l'attesissimo multi-tasking, nonché le cartelle (Folders) per associare più applicazioni, la mailbox unificata e un'attenzione particolare rivolta all'utenza aziendale grazie a un miglioramento della protezione dati e il supporto a Exchange Server 2010, nonché al VPN SSL. Il motore di ricerca web include ora nativamente Google, Yahoo e Bing (il motore di ricerca "Made in Microsoft"). Altra grossa novità è l'arrivo di iBook anche su iPhone, che diventa con l'occasione compatibile anche con i PDF. iAd è invece un'applicazione direttamente integrata nel core iOS4 che consente di inserire pubblicità all'interno delle applicazioni: Apple punta senza mezzi termini a dominare il settore dell'advertising mobile e vuole farlo offrendo un'esperienza più divertente e coinvolgente per gli utenti, garantendo allo stesso tempo profitti alle aziende (lasciando loro il 60% dei guadagni) e consentendo così di mantenere basso il costo delle applicazioni. Infine, FaceTime, l'applicazione nativa che consente di effettuare videochiamate gratuite da iPhone 4 a iPhone 4 (per ora solo via Wi-Fi e dal prossimo anno anche via rete 3G) sia dalla camera frontale che da quella posteriore.

iOS4 sarà disponibile gratuitamente a partire dal 21 giugno per iPhone3GS, iPhone3G (non tutte le nuove funzionalità saranno supportate) e questa volta anche per iPod Touch (esclusi i modelli di prima generazione). Il nuovo iPhone 4 sarà disponibile in finitura nera o bianca e uscirà il 24 giugno in USA, Francia, Germania, Gran Bretagna e Giappone, mentre a luglio arriverà in altri 18 paesi (Italia inclusa). I prezzi per gli USA saranno mantenuti inalterati e quindi l'iPhone 4 16GB costerà 199 dollari, mentre la versione da 32GB costerà 299 dollari (per entrambi è imposta la sottoscrizione di un abbonamento di 24 mesi con AT&T). Attendiamo di conoscere i prezzi che verranno applicati in Italia.

Per maggiori informazioni: specifiche tecniche dichiarate

Fonte: Apple - Engadget



Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Epimember pubblicato il 08 Giugno 2010, 10:14
grrrrr ... questo mi piace di piu' ... il mio da oggi non lo posso piu' guardare
Commento # 2 di: ghiltanas pubblicato il 08 Giugno 2010, 10:54
ci sono voluti 4 modelli, ma finalmente sembrano aver sfornato un buon terminale.
L'estetica è molto accattivante, le linee troppo mordibe nn mi piacciono, preferisco di gran lunga questo nuovo profilo.
Si sono degnati di introdurre la doppia telecamera, e il display penso sia veramente una bomba (3,5 poi sono ottimi)..
Aspetto di vedere i prezzi italiani, ovviamente quelli senza abbonamenti che nn prendo assolutamente in considerazione (poi con tim o omnitel figurarsi).
Commento # 3 di: Fabioloneilboia pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:05
Vabbè sono sempre stati 3,5 per iphone.
Comunque pare interessante, vedremo.
Io sono ancora fedele al mio iphone 2g americano, che tra l'altro tutto in acciaio ha sempre il suo fascino. Ma la durata della batteria, la fotocamera e il nuovo schermo sono finalmente dei plus interessanti.
I prezzi in Italia saranno sempre uguali a quelli attuali.
Commento # 4 di: Epimember pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:06
Dillo a me ... adesso la linea del mio 3gs mi appare vintage
.... chissa' se proporranno una rottamazione dei vecchi modelli
Commento # 5 di: ghiltanas pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:08
ufficiale nn saprei...forse la cosa migliore che puoi fare è rivendere il tuo attuale, prima che si svaluti troppo, magari a qualcuno nn troppo informato sul nuovo modello
Commento # 6 di: cattivik83 pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:12
Ma bello è bello di sicuro come ho fatto per tutti i prodotti della mela andrò a vederlo.

Ma per ora mi tengo il mio 3gs e poi con il nuovo sistema operativo Ios4 andrà bene anche il mio.

Devo considerare che dovrei cambiarne 2! perchè glielo regalato anche alla mia dolce metà.

Vedremo
Commento # 7 di: Ryusei pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:23
... e invece a me piacevano piu' i precedenti esteticamente, proprio perchè piu' particolari, mentre questo sa piu' di normale e lo trovo meno figo...

comunque attendiamo i prezzi e vediamo se finalmente lo compro anch'io cosi smetto di sfruttare quello regalato alla mia signora!
Commento # 8 di: Epimember pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:25
Obi .... e' ora che lo cambi il tuo catorcio .... ti interessa un iPhone 3gs 3.1.3 jb veri cuuuuul, prezzo modico ... diciamo intorno ai 500 euri?
Commento # 9 di: Ric62 pubblicato il 08 Giugno 2010, 11:43
Schermo

Mi piacerebbe avere caratteristiche comparative fra il display del nuovo melafonino e quello di un Amoled o Superamoled.
A prima vista il cosiddetto aumento della retinatura mi sembra un po' una cosa spiegata per lo meno male, almeno per me.
Commento # 10 di: Rosario pubblicato il 08 Giugno 2010, 13:41
Non riesco a trovare da nessuna parte il quantitativo di RAM dell'iPhone4....
Qualcuno lo sa?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »