Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

In arrivo il link tra iPOD e prodotti ONKYO

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 06 Aprile 2005, all 08:37 nel canale MOBILE

“Il nuovo modulo per iPod RI (Remote Interactiv) ONKYO permetterà la connessione diretta tra iPOD e tutti i sintoamplificatori e sistemi audio/video ONKYO.”

ONKYO Corporation ha progettato e sviluppato un modulo basato sul protocollo di controllo ONKYO RI che permette di interfacciare il lettore iPOD della APPLE con tutti i prodotti ONKYO dotati di controllo remoto RI. La data prevista per la commercializzazione è AGOSTO 2005 per USA, Europa e Giappone, e ulteriori uscite in altri paesi dove sono presenti prodotti ONKYO.

Il modulo RI offre la compatibilità tra modelli specifici di lettori iPOD e la maggior parte dei prodotti ONKYO (circa 5 milioni di pezzi in tutto il mondo) prodotti nel corso degli ultimi 10 anni. Gli utenti di entrambi i prodotti iPOD e ONKYO avranno il vantaggio di una grande flessibilità di utilizzo di questo supporto multimediale così come prestazioni audio di qualità superiore!

Per più di 10 anni la maggior parte dei prodotti ONKYO sono stati costruiti tenendo conto della capacità di controllo remoto basata sul sistema a codici RI (Remote Interactive), garantendo l’operatività incrociata tra i prodotti ONKYO in modo da poter usare un solo telecomando.

Inoltre, l’interattività remota permette il funzionamento di componenti separati e l’attivazione di diverse funzioni, così come la possibilità di offrire il comando DIRETTO di una funzione che automaticamente cambia l’ingresso di un amplificatore (nel caso di un sistema audio o di un sintoamplificatore) durante la riproduzione.

Anche quando i componenti ONKYO sono acquistati separatamente nel tempo essi possono essere sempre combinati in un unico sistema! L’interattività remota va ben oltre la semplice longevità dei classici sistemi di interfaccia, garantendo sempre la piena operabilità di tutti i componenti anche a distanza di tempo.

Il modulo RI permette di collegare con estrema semplicità un sistema audio-video ONKYO con un qualsiasi lettore Apple iPOD. Il modulo supporta la connessione RI e può anche essere usato come mini stand e come caricabatteria per l’iPOD, oltre a trasportare direttamente l’audio del lettore iPOD all’apparecchio ONKYO.

E’ possibile usare il telecomando per comandare in modo interattivo l’iPOD tramite un’interfaccia tra l’iPOD stesso e un apparecchio ONKYO. Il modulo offre anche funzioni addizionali in modo da aumentare in maniera significativa il controllo dell’intero sistema.

Il Distributore autorizzato per l’Italia dei prodotti Onkyo è:
Eurosound, via Guinizelli 15 - 20127 Milano - Tel. 02.2619841 - Fax. 02.2619157
info@eurosound.it - www.eurosound.it



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: gparlav pubblicato il 07 Aprile 2005, 20:01
Qualità audio superioe ?

Ma come si fa a parlarne con l'Ipod che gestisce musica compressa ?

Mah !

Prodigi del marketing

Gaetano
Commento # 2 di: pacchio pubblicato il 07 Aprile 2005, 20:22
Re: Qualità audio superioe ?

gparlav ha scritto:
Ma come si fa a parlarne con l'Ipod che gestisce musica compressa ?

Mah !

Prodigi del marketing

Gaetano

Anche compressa loseless.

ciao
Pacchio
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 08 Aprile 2005, 16:15
Re: Qualità audio superioe ?

gparlav ha scritto:
Ma come si fa a parlarne con l'Ipod che gestisce musica compressa ?
Se fosse davvero cos', allora non avrebbe senso parlare di sintoamplificatori di qualità che poi serviranno quasi esclusivamente a lavorare solo con Dolby Digital e DTS...

E poi non dimentichiamo che c'è riproduttore e riproduttore.

Alcuni hanno stadi di uscita analogici al limite della decenza. Altri invece dimostrano una qualità inaspettata.

Se un'azienda decide di progettare qualcosa che si interfacci con uno dei più venduto riproduttori di audio compresso, sinceramente non ci vedo nulla di male.

Anzi!

Potrebbe essere uno dei modi per tentare di invertire una tendenza molto pericolosa: ascoltare solo con una coppia di cuffie e solo audio compresso notevolmente.

Emidio
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 08 Aprile 2005, 16:36
Re: Re: Qualità audio superioe ?

Emidio Frattaroli ha scritto:
Se fosse davvero cos', allora non avrebbe senso parlare di sintoamplificatori di qualità che poi serviranno quasi esclusivamente a lavorare solo con Dolby Digital e DTS...

E poi non dimentichiamo che c'è riproduttore e riproduttore.

Alcuni hanno stadi di uscita analogici al limite della decenza. Altri invece dimostrano una qualità inaspettata.

Se un'azienda decide di progettare qualcosa che si interfacci con uno dei più venduto riproduttori di audio compresso, sinceramente non ci vedo nulla di male.

Anzi!

Potrebbe essere uno dei modi per tentare di invertire una tendenza molto pericolosa: ascoltare solo con una coppia di cuffie e solo audio compresso notevolmente.

Emidio


può darsi, anche se l'utente medio di iPOD, poco riuscirà ad apprezzare la differenza.

quanti dopo aver saputo del prezzo dei ns. impianti ti rispondono: ....l'ho anch'io l'Home Theatre, ma da VattelaPescaWorld l'ho pagato 300 euro....

la vedo più come operazione per offrire un delta in più altro prodotto per essere utilizzato dal figlio piuttosto che dal padre....definiamola un'integrazione generazionale
Commento # 5 di: igor pubblicato il 08 Aprile 2005, 22:05
diciamo che non è uno dei più...

venduti, ma il più venduto!:-)

inoltre può anche essere usato per caricare audio non compresso e anche non mi ricordo che rivista americana lo ha definito un gran bel pezzo di Hardware!

finisco dicendo che i file AAC caricati sull'iPod sono sicuramente migliori dei file DD e DTS dei DVD!!!

ciao

igor
Commento # 6 di: pacchio pubblicato il 08 Aprile 2005, 22:27
Re: diciamo che non è uno dei più...

igor ha scritto:
venduti, ma il più venduto!:-)

inoltre può anche essere usato per caricare audio non compresso e anche non mi ricordo che rivista americana lo ha definito un gran bel pezzo di Hardware!

finisco dicendo che i file AAC caricati sull'iPod sono sicuramente migliori dei file DD e DTS dei DVD!!!

ciao

igor

Finalmente qualcuno che sa di cosa parla.

ciao
Pacchio
Commento # 7 di: Danik pubblicato il 09 Aprile 2005, 01:18
Poi se si guarda nel mondo car quasi tutte stanno uscendo con adattatori x ipod.
Io sto solo apettando che sia disponibile in italy quello di Pioneer ( già annunciato).
Praticamente lo attacchi all'interfaccia e lo comandi direttamente dall'autoradio.
'na figata!
Commento # 8 di: stazzatleta pubblicato il 09 Aprile 2005, 10:31
Re: Re: diciamo che non è uno dei più...

pacchio ha scritto:
Finalmente qualcuno che sa di cosa parla.

ciao
Pacchio


Pacchio, il mio commento verteva soprattutto sull'utilizzatore del iPOD, che si può tranquillamente inquadrare in chi della qualità audio non ha priorità. resta fuori dubbio invece la realizzazione tecnica che lo elegge primo tra i sistemi portatili.

oppure ho capito male ciò che intendevi dire
Commento # 9 di: pacchio pubblicato il 09 Aprile 2005, 10:45
Re: Re: Re: diciamo che non è uno dei più...

stazzatleta ha scritto:
Pacchio, il mio commento verteva soprattutto sull'utilizzatore del iPOD, che si può tranquillamente inquadrare in chi della qualità audio non ha priorità.

Il caso dell'iPod è uno dei pochi in cui un prodotto audio di moda (ha quasi il 70% del mercato nella sua categoria), è anche quello che si sente meglio.

E ti posso assicurare, per esperienza personale, che con degli auricolari di livello rende veramente bene.

E penso che come qualità non sfiguri neanché attaccato ad un amplificatore Onkyo, visto che non parliamo di prodotti esoterici, e anzi previo un buon ripping, la riproduzione da un HD con ampio buffer potrebbe risolvere tanti problemini che affliggono i player (dal costo umano) del nostro beneamato dischetto rotante.

ciao
Pacchio
Commento # 10 di: stazzatleta pubblicato il 09 Aprile 2005, 11:28
infatti, se segui il mio ragionamento, non sto dicendo che il prodotto non è valido, sto sostenendo che la maggior parte di chi lo utilizza lo fa principalmente perchè è di moda e non perchè si sente meglio di altri prodotti.

« Pagina Precedente     Pagina Successiva »