Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il tasto Start tornerà su Windows 8.1?

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 24 Aprile 2013, all 11:19 nel canale MOBILE

“Secondo la testata The Verge, fonti vicine a Microsoft danno per certo il ritorno del tasto Start nella prossima versione del popolare OS, eliminato con l'introduzione di Windows 8”

Se siete tra i tanti che non hanno gradito alcuni dei cambiamenti apportati da Windows 8, nello specifico la sparizione del tasto Start e il boot diretto all'interfaccia Metro, potreste avere presto motivi per rallegrarvi: Microsoft sembra intenzionata a dare ascolto alle molte critiche pervenute, introducendo “novità” nella prossima versione del suo sistema operativo, Windows 8.1. I cambiamenti riguardano proprio i due punti appena citati, dato che, oltre alla già vociferata possibilità di effettuare il boot diretto sul desktop, in modo da bypassare l'interfaccia Metro, pare sarà reintrodotto anche il tasto Start, che dovrebbe avere, secondo fonti riportate da The Verge, un aspetto simile al simbolo utilizzato nella Charms Bar.

E' bene sottolineare che, al momento, si tratta solamente di indiscrezioni non confermate, anche se circolano già immagini che mostrano la presenza del tasto nella sua classica posizione, in basso a sinistra: l'esistenza di diversi tool e programmi, che fungono proprio da sostitutivi per la mancanza dell'apposito tasto in Windows 8, non permette di escludere che si tratti si soluzioni per così dire “artigianali”. La veridicità di queste voci potrà comunque essere assodata a breve, con il rilascio di Windows 8.1 Public Preview, atteso indicativamente per fine Giugno: nel mentre non possiamo che sperare che quanto rivelato sia vero, perché avere più possibilità di scelta, tra utilizzo della UI Metro piuttosto che boot sul desktop, oppure utilizzo del tasto Start piuttosto che il ricorso alla Charms Bar, non può che essere un bene per gli utenti.

Per maggiori informazioni: indiscrezioni su Windows 8.1.

Fonte: The Verge.



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: messaggero57 pubblicato il 24 Aprile 2013, 11:40
Non ho capito una cosa: se la cosa si rivelerà esatta, la versione 8.1 potrà essere installata facendo un upgrade di 8 o dovrà essere acquistata?
Commento # 2 di: djufuk87 pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:00
Finalmente.
Non ho mai installato Windows 8 proprio per l'interfaccia metro che reputo orrenda (il mio è un PC, non un tablet!)
Mi associo alla domanda comunque... sarà un update gratuito?
Commento # 3 di: Onslaught pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:11
Non ci sono comunicazioni ufficiali in merito, che io sappia.
Commento # 4 di: corgiov pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:19
Originariamente inviato da: djufuk87;3855705
Finalmente.
Non ho mai installato Windows 8 proprio per l'interfaccia metro che reputo orrenda (il mio è un PC, non un tablet!)
Se, come ipotizzo dal tuo nickname, sei nato nel 1987, forse non hai conosciuto “Windows 3”. Dal 1995 stavo aspettando di tornare a quell’interfaccia. Anche se non è la stessa cosa, “Metro” la rassomiglia.
Commento # 5 di: djufuk87 pubblicato il 24 Aprile 2013, 12:25
Ho avuto modo di conoscere sia Windows 3.1 che windows 95, il mio primo sistema operativo ufficiale.
Il cambiamento epocale per me c'è stato con windows 2000, il degno erede della famiglia NT.
Windows XP come figlio di windows 2000 ha riscritto la storia, ma windows 7 secondo me è il migliore di sempre in assoluto (mentre vista nonostante le fantastiche innovazioni tecniche è stato giustamente un flop viste le sue pretese".
Al momento non sento minimamente la necessità di abbandonare windows 7, ma adesso che windows 8.1 non sarà un orrendo tablet-style magari se ne avrò l'occasione tra qualche tempo lo valuterò..
Commento # 6 di: Subzero pubblicato il 24 Aprile 2013, 16:33
Io ho un portatile con vista, uno con win7 e uno con win8, direi che il 7 è di gran lunga il migliore, spero che aggiornino in fretta win8 con il tasto start perchè così mi da solo sui nervi!
Commento # 7 di: Cuchu 19 pubblicato il 25 Aprile 2013, 12:39
Io possiedo un portatile Sony Vaio, quando lo comprai montava Windows Vista e funzionava malissimo, ogni minuto veniva fuori qualche errore ed era rallentato in maniera spaventosa... poi comprai l'aggiornamento da Windows 7 e da quel momento mai più un problema!!! Concordo con chi afferma che Windows 7 è il migliore fino ad oggi.

Vorrei comprare un computer nuovo ma aspetto che la voce del pulsante start con le nuove modifiche a W8 venga confermata
Commento # 8 di: amd-novello pubblicato il 26 Aprile 2013, 20:32
Anche io ho un pc vecchiotto che aveva vista. Era uscito nel 2008. Tolto quasi subito per il seven che è molto meglio e l'anno scorso ho messo 8 e un ssd. Bhe miglioramenti costanti

La mancanza dello start è una fregnaccia per me. Non ci metto nulla in più a far le stesse cose solo che devi andare in posti diversi.
Commento # 9 di: diemme75 pubblicato il 29 Aprile 2013, 00:52
un passo avanti e due indietro.. tristezza Microsoft.
Windows 8 fa schifo al momento e diciamo in molti le stesse cose dalla versione beta...
Commento # 10 di: davidthegray pubblicato il 30 Aprile 2013, 09:30
Windows 8 è molto più comodo di 7. Basta dedicarci 10 minuti per capire le cose di base (personalizzare lo Start, e le combinazioni di tasti alt+Q, alt+W, alt+F). Io all'inizio ero irritato dall'interfaccia di 8, ma ora a 7 non tornerei più indietro. Windows 8 con doppio monitor è alquanto più produttivo.

E' vero che le app Metro come il reader o il nuovo viewer delle foto confondono gli utenti inesperti, che anche lì devono fare lo sforzo di capire quattro concetti su come vedere le impostazioni e fare ricerche nelle app, oppure di come impostare le vecchie applicazioni per desktop come default.