Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il ritorno di Commodore

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 19 Gennaio 2006, all 11:24 nel canale MOBILE

“Il marchio Commodore torna nel settore IT con nuovi prodotti legati al settore mobile con numerose funzioni che sono il risultato della convergenza digitale”

Las Vegas, Gennaio 2006. Il marchio Commodore, legato agli albori del mercato dei personal computer degli anni '80, torna nel settore IT con nuovi prodotti legati al settore mobile con numerose funzioni che sono il risultato della convergenza digitale.

Il Marchio della grande "C", torna con un prodotto portatile che definito "Navigator Combo" e per il momento destinato solo al mercato nord americano. Il palmare integra una sezione di navigazione GPS con mappa del Nord America, un HDD da 20GB, un display QVGA da 3,6" ed offre numerose funzioni:

- riproduzione di immagini
- sintonizzatore radio FM
- riproduzione di MP3 e WMA
- compatibilità DRM9
- riproduzione video DivX e MPEG
- libreria di 800 giochi di cui 90 gratis

Nel frattempo, Commodore sta già lavorando ad un modello di fascia superiore con display da 4,3", accesso WiFi, sintonizzatore radio satellitare digitale e sintonizzatore per TV Digitale terrestre integrati. Il nuovo Navigator Combo verrà introdotto nella seconda metà dell'anno ed avrà un prezzo di circa 700 US$, tasse escluse.

Per maggiori informazioni: www.commodoreworld.com

 



Commenti (45)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: corgiov pubblicato il 19 Gennaio 2006, 14:24
Novità ottiche?

Bene. Arriveranno anche novità inerenti ai supporti ottici?
Al momento i CD e i DVD registrabili marchiati Commodore sono considerati fra i migliori. Sarebbe bello che fossero proposti sia masterizzatori sia supporti a laser blu.
Commento # 2 di: daniele82 pubblicato il 19 Gennaio 2006, 19:00
un ben tornato al commodore,quanti ricordi legati al mitico c=64 a giocare al gazza due...chissa che giochi ci sara........ma in italia quando e previsto l arrivo?
Commento # 3 di: Highlander pubblicato il 19 Gennaio 2006, 19:52
Originariamente inviato da: daniele82
un ben tornato al commodore,quanti ricordi legati al mitico c=64 a giocare al gazza due...chissa che giochi ci sara........ma in italia quando e previsto l arrivo?

Quoto !!
Pensa che io ancora possiedo
1) Amiga 500 ehanced
1) Amiga 2000 Super Carrozzato
1) Amiga 1200 base
1) Amiga 3000 messo niente male anche lui
e
un Amiga 4000

Se non sono stato un cliente Commodore fedele io .... Non so proprio come altro definirmi ....
Commento # 4 di: gege pubblicato il 19 Gennaio 2006, 21:00
Anche io ho avuto il 500, il 1200, un 2000 usato super pompato e un 4000 con il 68030 + coprocessore preso a parte .. cpu poi rimpiazzata da una scheda 68040 over the top della mitica Hardital... madonna quanti soldi...
ma che divertimento !
Commento # 5 di: daniele82 pubblicato il 19 Gennaio 2006, 21:05
ottimo cliente direi....dai ora ti tocca comprare anche questo magari se gli fai vedere gli scontrini di tutti i tuoi acquisti ti fanno anche meta prezzo........ .........anche io ho sempre il vecchio 64 con il suo bellissimo registratore e oltre le 200 cassette coi i piu svariati tipi di giochi...mi torna in mente terminetor pitfall la pantera roso e molti altri tu che avevi?pensa che ero molto soddisfatto pensavo che avavo il massimo che il mercato potesse mai offrire e ora siamo alla ps3,daltra parte a quell eta non capivo molto....qui ci sta bene la battuta e per che ora???dai sono migliorato
Commento # 6 di: GianlucaG pubblicato il 19 Gennaio 2006, 21:27
Originariamente inviato da: Highlander
Quoto !!
Pensa che io ancora possiedo
1) Amiga 500 ehanced
1) Amiga 2000 Super Carrozzato
1) Amiga 1200 base
1) Amiga 3000 messo niente male anche lui
e
un Amiga 4000

Se non sono stato un cliente Commodore fedele io .... Non so proprio come altro definirmi ....


L'Amiga fu una grandissima macchina il primo computer con una logica simile ai moderni Pc: aveva un processsore principale un chip Video e un chip audio.
Purtroppo fu una creatura incompresa e relegata all'aspetto videoludico quando fu sicuramente a livello hardware la prima Workstation multimediale!
Ciao!
Commento # 7 di: Gordon pubblicato il 19 Gennaio 2006, 22:36
Piango se ripenso al giorno in cui insieme ai miei amici craccammo Attack of the mutant camels del mitologico Jeff Minter...violare i dati contenuti in quella audio cassetta ci fece sentire come in War Games. Ah, bei tempi!
Commento # 8 di: Girmi pubblicato il 19 Gennaio 2006, 23:17
Io sul mio Amiga 500 avevo installato la sbalorditiva quantità di 5 MB di RAM, tramite l'expansion esterna, per la verità non ricordo se l'estensione era da 4 o da 5 + 1 interno.
Avevo anche la bellezza di due driver esterni oltre a quello interno ed il suo monitor RGB, una figata per l'epoca.

I primi lavori di grafica li ho fatti li sopra, con Pagestream, World Perfect, DPaint ed altri programmi che ormai non mi ricordo più ma che lavoravano in Postscrtip.

Che nostalgia, mezza giornata per fare una scritta in prospettiva o curva, da stampare poi sulla Olivetti a 24 aghi.

Comunque molte delle prime WS video professionali erano basate su Amiga.
Per quasi tutti gli anni '80, parecchi effetti TV che vedevamo, soprattutto sulle commerciali emergenti, erano fatti su queste WS.

Ciao.
Commento # 9 di: gian de bit pubblicato il 20 Gennaio 2006, 00:34
Originariamente inviato da: Highlander
Quoto !!
Pensa che io ancora possiedo
1) Amiga 500 ehanced
1) Amiga 2000 Super Carrozzato
1) Amiga 1200 base
1) Amiga 3000 messo niente male anche lui
e
un Amiga 4000

Se non sono stato un cliente Commodore fedele io .... Non so proprio come altro definirmi ....



Ora capisco perche' sei allergico all'HTPC!! ....non hai spazio dove metterlo
Commento # 10 di: Nordata pubblicato il 20 Gennaio 2006, 01:15
Io mi sono fermato all'Amiga 500, ma con memoria espansa e HD esterno da ben 100 MB.

Magari qualcuno di voi ha anche dei manuali in italiano di alcuni programmi....tradotti dal sottoscritto (per un po', a tempo perso, ho fatto anche quello, facile, divertente e si guadagnava benino); solo programmi seri, niente giochi.

Ciao
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »