Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Hulu sbarca ovunque e in HD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 05 Luglio 2010, all 10:52 nel canale MOBILE

“Il noto servizio di streaming di film e serie televisive totalmente gratuito, annuncia l'arrivo di Hulu Plus, un servizio a pagamento che sarà però disponibile su iPad, iPhone, PS3, Xbox360, lettori Blu-ray, Internet TV e con contenuti in HD”

Hulu è una piattaforma di VOD che consente di riprodurre in streaming completamente gratuito (grazie a sovvenzioni pubblicitarie) e legale film, serie TV, eventi sportivi e molto altro ancora. Per motivi di diritti, il servizio è per ora riservato esclusivamente agli utenti statunitensi ma sta riscuotendo un enorme successo (tant'è che è stata citata anche da Steve Jobs come una delle piattaforme che darà del filo da torcere al Blu-ray - vedi news). Hulu annuncia ora l'avvio del servizio a pagamento Hulu Plus, con abbonamento a partire da 9,99 dollari al mese, ma che consente - senza limiti di streaming - di accedere ad un catalogo di contenuti ancora più ricco, anche in HD, da PC e/o direttamente da un gran numero di dispositivi.

Hulu Plus sbarca da subito sugli Apple iPad, iPhone (4 e 3GS) e iPod Touch (terza generazione) e sui TV e lettori Blu-ray Samsung dotati di funzionalità Internet@TV. Da qui all'inizio del 2011 arriverà poi anche sulla PS3, i TV e lettori Blu-ray Sony e Vizio con funzionalità Internet TV e, infine, sul'Xbox360 di Microsoft. Insomma, Hulu cresce, diventa più maturo, multi-piattaforma e sconfina dalla classica fruizione via PC. Peccato che non sia per ora disponibile in Europa.

Fonte: Hulu



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Mech pubblicato il 05 Luglio 2010, 11:35
TV, gratis, Italia e Internet non possono stare nella stessa frase a meno di aggiungere non è possibile o simili.
Commento # 2 di: pistu pubblicato il 05 Luglio 2010, 11:45
Appunto.Perchè non arriva il minus?Io mi accontento di quello.Ovviamente sperare in sottotitoli italiani è troppo
Commento # 3 di: Fabioloneilboia pubblicato il 05 Luglio 2010, 12:13
Grande notizia che stia avendo successo, vuol dire che presto sbarcherà anche da noi!
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 05 Luglio 2010, 15:12
Scusate, ma dite sbarca ovunque e poi manca all'appello mezzo mondo... poi, se e quando arriverà da noi, mi piacerebbe poter accedere da un normale computer...
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 05 Luglio 2010, 16:19
Originariamente inviato da: Paganetor
Scusate, ma dite sbarca ovunque e poi manca all'appello mezzo mondo...


sbarca ovunque riferito alle piattaforme...fino ad oggi era fruibile solo da pc...ora sarà fruibile da diversi dispositivi (ahimé solo dagli USA)

Gianluca
Commento # 6 di: Paganetor pubblicato il 06 Luglio 2010, 08:16
aaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh... non avevo capito

Peccato che rimanga circoscritto agli Stati Uniti...
Commento # 7 di: rpr.win pubblicato il 06 Luglio 2010, 23:26
E lì rimarrà, negli Usa.
Questione di tasse e diritti Tv e d'autore, qui in Europa, non è solo l'Italia, è tutto diverso......in peggio.