Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Head Tracking 3D per iPad 2 e iPhone 4

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Maggio 2011, all 13:26 nel canale MOBILE

“I ricercatori francesi dell'università di Grenoble hanno reso disponibile l'applicazione i3D per iPad 2 e iPhone 4 che consente di fruire di immagini con effetto 3D via tecnologia "Head Tracking" e senza alcun bisogno di occhialini”

Alcuni di voi ricorderanno sicuramente l'esperimento sviluppato da Johnny Chung Lee nel 2007 che consentiva di fruire di immagini con effetto 3D via Nintendo Wii grazie a una telecamerina e una tecnologia di Head Tracking. Il principio è quello di seguire lo sguardo dell'utente tramite il sensore fotografico in modo tale da ricostruire in tempo reale le corrette prospettive delle immagini e regalarci così l'inganno di profondità.

Esattamente allo stesso modo, i ricercatori francesi hanno pensato di sfruttare il sensore fotografico frontale integrato nei dispositivi Apple, che ha portato alla creazione dell'applicazione gratuita i3D (scaricabile da iTunes). In questo modo il display consente di fruire di immagini con effetto 3D e l'applicazione è compatibile con l'iPad 2, l'iPhone 4 e l'iPod Touch di 4a generazione.

Di seguito un filmato dimostrativo dell'i3D



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 24 Maggio 2011, 14:16
L'head tracking non ha proprio NULLA a che vedere con il 3D stereoscopico.
Lo schermo rimane un normalissimo 2D e le immagini sono normalissime 3D non stereoscopiche con la sola differenza che cambiano l'angolo di visione a seconda della posizione dello spettatore. NESSUN EFFETTO DI PROFONDITA'. Ma son certo che il marketing per vendere sfruttando la scia del 3D stereoscopico ometterà di specificare questo piccolo particolare
Commento # 2 di: roby74ka pubblicato il 24 Maggio 2011, 15:08
Head Tracking 3D è presente anche sul market android,anche se sul mio galaxy s non va
Commento # 3 di: g_andrini pubblicato il 24 Maggio 2011, 15:15
[editato]
Commento # 4 di: Nihil pubblicato il 24 Maggio 2011, 16:31
L'ho provato: carino, nulla più. Ma dato che trattasi di versione dimostrativa gratuita che occupa pochi mb è da provare.
Commento # 5 di: mde79 pubblicato il 24 Maggio 2011, 18:06
Originariamente inviato da: StarKnight
L'head tracking non ha proprio NULLA a che vedere con il 3D stereoscopico.
Lo schermo rimane un normalissimo 2D e le immagini sono normalissime 3D non stereoscopiche con la sola differenza che cambiano l'angolo di visione a seconda della posizione dello spettatore. NESSUN EFFETTO DI PROFONDITA'. Ma son certo che il marketing per vendere sfruttando la scia del 3D stereoscopico ometterà di specificare questo piccolo particolare


Lo schermo rimane in 2D anche nel 3d stereoscopico.
Forse non avrà l'effetto di profondità ma in compenso non ha bisogno di occhialini e non affatica la vista e secondo me sarebbe comunque divertente se venisse sfruttato bene
Commento # 6 di: EtaBeta83 pubblicato il 25 Maggio 2011, 09:43
anche il 3d sterooscopico è su schermi 2d alla fine è il risultato che conta ovvero riuscire ad ingannare la nostra mente e ricreare l'effetto di profondità e dal video sinceramente a me lo ha dato quindi direi che è un ottima applicazione che simula il 3d
Commento # 7 di: StarKnight pubblicato il 25 Maggio 2011, 11:52
Da un punto di vista fisico gli schermi 3D ovviamente rimangono piatti... da un punto di vista ottico però questi offrono due immagini diverse a ciascun occhio ed è quanto basta al cervello per offrire la percezione della profondità... cosa che invece manca nella demo in oggetto. L'optimum in realtà sarebbe combinare le due cose... proiezione stereoscopica più visuale dinamica in base al punto di osservazione ma per via della caratteristica intrinseca dei display 3D con barriera di parallasse per ora la vedo molto dura (a meno di non usare occhialini).
Commento # 8 di: Pistino pubblicato il 25 Maggio 2011, 18:39
Personalmente ritengo che con giochi di sparatutto in soggettiva (tanto per capirci da DOOM in avanti) direi che questa è la tecnologia giusta!
Altrochè stancanti occhialini, mi piace un sacco sta cosa :-)
Commento # 9 di: fede08 pubblicato il 27 Maggio 2011, 14:46
funziona eccome!

ma cosa dite? a me funziona eccome, 3d stereoscopico, ma solo se guardo con un occhio solo. Non so perchè, ma questa cosa lo rende ancora più magico.. effetto di profondità con un occhio solo quando il 3d ne dovrebbe per definizione richiedere due..
GENIALE!
provate se non ci credete...
altro che marketing, qui c'è dietro un serio lavoro di ricerca universitaria
Commento # 10 di: Baphomet pubblicato il 27 Maggio 2011, 15:04
Senza occhialini? I ricercatori a Grenoble ci prendono per scemi?
Che c'entra l'head tracking con la stereoscopia?...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »