Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HDTV su WiMAX

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Aprile 2007, all 12:31 nel canale MOBILE

“Japan Radio Company e Runcom Technologies hanno sperimentato con successo la prima trasmissione di un filmato in alta definizione utilizzando una rete mobile WiMAX”

In occasione del CTIA Conference di Orlando la nipponica Japan Radio Company e la statunitense Runcom Technologies hanno dimostrato tutto il potenziale di una rete mobile WiMAX (standard 802.16e) riuscendo a trasmettere in wireless e a una frequenza di 2,5GHz un filmato HD con un bitrate di 30Mbit/s.

Secondo quanto dichiarato dal general manager della JRC, Fumio Murakami, questa sperimentazione apre le porte a possibili nuovi applicazioni, servizi e contenuti che potranno essere offerti dai più importanti operatori in Giappone. Ma chissà che alla luce di questi risultati, l'arrivo del WiMAX anche nel nostro paese, oltre a ridurre il digital divide sulla banda larga oggi impietosamente sotto gli occhi di tutti, non possa dare un impulso ad una diffusione più capillare dell'alta definizione? Vedremo...

Fonte: JRC



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maurino72 pubblicato il 12 Aprile 2007, 16:00
mi sembra demenziale...

trasmettere in wireless a 30 mbsec ad un singolo utente e stai ancora a presentarlo in fiera ?!?!?
Commento # 2 di: ciocia pubblicato il 12 Aprile 2007, 17:27
L'italia e' il terzo mondo in merito alle connessione adsl.
Ci vorranno ancora anni prima di vedere un wimax realmente esteso in italia, ma ipotizzo gia' che le prime connessioni avranno problemi di banda ( telecom docet )
Se tutto va bene il mio paese verra' coperto a settembre da una connessione tipo wifi fatta da una societa' privata....se dovevo aspettare telecom diventavo vecchio....speriamo bene.
Cero, per me il futuro e' wimax. L'ideale un giorno e' il poter avere accesso ad internet in qualunque punto senza connessioni ( tipo la copertura dei cellulari )
Commento # 3 di: maurino72 pubblicato il 13 Aprile 2007, 10:04
penso che ...

il futuro sara' il VDSL2 con il FTTC o al limite FTTN. Su realta' piu' piccole si potrebbe pensare di usare il PLC. I rilanci possono essere tranquillamente sulla vecchia tecnologia a microonde. Il wimax potrebbe avere senso solo ed esclusivamente sul mobile.
Commento # 4 di: pistu pubblicato il 14 Aprile 2007, 19:08
ma il wimax non poteva arrivare a 75 mbits al secondo?
Commento # 5 di: maurino72 pubblicato il 20 Aprile 2007, 15:48
si...

se trasmetti ad un singolo utente...