Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Hard-disk SSD Toshiba da 512GB

di sabatino pizzano, pubblicata il 18 Dicembre 2008, all 14:38 nel canale MOBILE

“Il produttore giapponese presenterà durante il prossimo CES di Las Vegas una nuova memoria a stato solido SSD con capacità di ben 512GB e dimensione da 2.5"”

Da un lato stiamo assistendo allo sviluppo di supporti ottici (Blu-ray) in grado di contenere - per quanto finora annunciato in chiave futura - fino ad un 1TB di dati (vedi news), dall'altro un "nuovo" filone di memorie a stato solido si sta facendo velocemente strada nel mercato dei dispositivi per lo storage di dati digitali.

L'ultima evoluzione in tal senso ci giunge da Toshiba che ha annunciato lo sviluppo di un'innovativa memoria a stato solido di tipo SSD in grado di contenere fino a ben 512GB di dati, raddoppiando così il precedente record di 256GB. Il modello in questione è da 2.5 pollici ed è stato sviluppato con tecnologia a 43 nanometri e molto probabilmente verrà installato inizialmente nei futuri laptop della stessa Toshiba.

Dal punto di vista delle performance, il produttore dichiara una velocità di scrittura pari a 200MB/s e di lettura pari a 240MB/s. La presentazione ufficiale avverrà durante il prossimo CES di Las Vegas mentre la produzione di massa di questi innovativi dispositivi dovrebbe avvenire entro la prossima primavera. Ancora prematuro ipotizzarne un prezzo.

Fonte: Electronista



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 18 Dicembre 2008, 20:06
Con un HD simile, il SO partirebbe in meno di 10 secondi!!

Senza calcolare i vantaggi in termini di consumi, robustezza, durata, e SILENZIOSITA'!

speriamo solo che i prezzi scendano molto velocemente...

la versione da 256Gb costa ancora 600$

walk on
sasadf
Commento # 2 di: zLaTaN_85 pubblicato il 18 Dicembre 2008, 20:41
oltre ai prezzi che IMHO li manterranno non concorrenziali ancora per un paio di anni, devono risolvere dei problemi tipici di questi dischi:

- rallentamenti quando sono pieni
- affidabilità

La capacità non è un problema, in fondo tali velocità sono veramente utili solo per velocizzare il sistema operativo (in particolare l'avvio). 64 o 128gb bastano e avanzano per ora
Commento # 3 di: Tapinaz pubblicato il 19 Dicembre 2008, 12:09
Confermo sono in possesso del Sony AW11XU/Q
con due unità SSD da 64 GB ciascuna più l'HD tradizionale da 500.
I programmi sono installati sui primi due e pescano l'archivio dal secondo. L'avvio, pur con Vista, avviene in una decina di secondi e l'accesso è velocissimo, mai visto prima.
Commento # 4 di: none pubblicato il 31 Dicembre 2008, 04:00
quando sono pieni non rallentano gli ssd.......non era questa una peculiarita'degli ssd????