Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Hard-disk per l'audio-video da Western Digital

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Aprile 2007, all 10:01 nel canale MOBILE

“Il famoso costruttore americano presenta una nuova linea di dischi rigidi specificamente studiati per venire incontro alle esigenze degli utenti audio-video”

Western Digital ha presentato una nuova famiglia di hard drive dedicati al mercato dei prodotti audio e video, che attualmente rappresenta uno dei mercati digital storage a massima crescita. Sulla base della propria esperienza come importante fornitore dei principali produttori di elettronica, WD ha progettato i nuovi hard drive da 3,5 pollici della serie WD AV con tutte le tecnologie in grado di offrire maggiore affidabilità, minor produzione di calore, massima silenziosità di funzionamento e ridotti consumi di energia, come richiesto da questo specifico settorei. I drive della serie WD AV sono disponibili in tagli da 80 GB a 500 GB.

"WD è un fornitore ad alti volumi per i migliori drive richiesti dai clienti OEM nel settore del video recording quando questo mercato era agli albori", ha dichiarato Jim Welsh, Vice President e General Manager delle Business Unit Branded Product e Consumer di WD. "Nel momento in cui il mercato dei drive progettati specificatamente per questo genere di applicazioni è cresciuto, allo stesso modo è aumentato il numero di prodotti finali disponibili nel mondo. Il modo migliore per soddisfare questo diverso tipo di clientela che è costantemente in aumento è quello di offrire i nuovi drive WD AV direttamente e attraverso la nostra rete di distribuzione".

Le elevate capacità, la grande affidabilità e l’ottimo rapporto prezzo-prestazioni della tecnologia hard drive ha reso possibile un’ampia gamma di applicazioni di registrazione audio e video, che comprende decoder digitali, registratori video personali, gateway e sistemi di sorveglianza mainstream. Queste applicazioni, che spesso richiedono un’operatività H24 dell’hard disk, hanno necessità diverse da quelle tradizionali dei personal computer, come ad esempio affidabilità più elevata, compatibilità universale, bassi consumi e capacità di registrare più flussi audio/video. Applicazioni consumer, quali decoder e DVD recorder, chiedono ai rispettivi hard drive di consumare meno, generare meno calore ed essere più silenziosi. 

Proprio in quest'ottica, i drive WD AV sono certificati per un MTBF (Mean time between failure) di 1 milione di ore, un valore ben più elevato rispetto ai dischi per desktop e sono dotati della tecnologia ramp load di WD, che allontana la testina di registrazione dalla superficie del disco durante le fasi di spin up, spin down e quando il drive è spento. A differenza dei drive che non ne sono dotati, questa tecnologia migliora la tolleranza agli urti quando il drive non è operativo e garantisce che la testina di registrazione non venga mai in contatto con la superficie del disco, riducendo l’usura della testina e del disco e aumentandone l’affidabilità. Inoltre, la tecnologia PWL (Preemptive Wear Leveling) fa scorrere frequentemente il braccio su cui sono montate le testine lungo il disco, riducendo l’irregolarità nell’usura della superficie, cosa molto comune in applicazioni di streaming audio-video.

La tecnologia IntelliSeek, invece, calcola preventivamente una velocità ottimale di ricerca per eliminare i movimenti improvvisi del carrello/attuatore (actuator), che provocano rumore e richiedono ulteriore energia. Con IntelliSeek il movimento dell’actuator è controllato in modo che la testina raggiunga il primo settore richiesto giusto in tempo per leggere l’informazione desiderata, invece di accelerare rapidamente ed aspettare di essere raggiunto dalla rotazione del disco. Questo movimento riduce l’utilizzo di energia dei drive WD AV del 60% rispetto ai drive tradizionali, rende silenziose le operazioni di ricerca e riduce le vibrazioni. Inoltre la tecnologia di ramp load riduce i consumi durante lo spin up, e la stessa componente elettronica del drive è stata ottimizzata per preservare energia per le applicazioni audio e video. Oltre alle caratteristiche di riduzione del rumore proprie di IntelliSeek e di ramp load, WD utilizza chiusure di acciaio inossidabile multistrato e basi di grande precisione, con l’obiettivo di minimizzare i livelli di rumore per le applicazioni sensibili al suono. Il risultato è che i drive WD AV emettono suoni virtualmente al di sotto della soglia dell’udito umano.

Secondo quanto riportato nel comunicato, la tecnologia SilkStream presente nei drive WD AV permette, infine, di gestire fino a 12 flussi streaming simultanei ad alta definizione, ed è basata sulle specifiche standard ATA per garantire compatibilità universale. I registratori di video sorveglianza solitamente salvano le immagini ad un ritmo più lento rispetto a un video ad alta definizione, e con questo tipo di applicazioni, gli hard drive WD AV sono in grado di gestire fino a 16 flussi di registrazione streaming con una definizione standard.

I nuovi drive WD AV sono già disponibili nei migliori negozi con interfaccia EIDE e SATA e con capacità da 80 GB a 500 GB.

Fonte: Western Digital



Commenti