Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Decodifica 1080p sul telefonino

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 04 Dicembre 2008, all 10:50 nel canale MOBILE

“Secondo quanto riportato dai colleghi di Nikkei Business, Renesas Technology presenterà a gennaio un chip video a basso consumo in grado di decodificare i filmati fino a 1080p specificamente studiato per l'implementazione nei telefonini e dispositivi portatili”

L'era dell'alta definizione 1080p si appresta a fare il proprio debutto anche sui telefonini e i dispositivi portatili. Secondo quanto riportato dagli autorevoli colleghi di Nikkei Business, Renesas Technology presenterà in occasione del prossimo ISSCC 2009 di San Francisco (a febbraio) un processore dedicato ai dispositivi mobili in grado di decodificare i filmati 1080p@30fps.

Il chip, sviluppato con produzione a 65nm, si caratterizza per le dimensioni particolarmente ridotte (6,4 x 6,5mm) e per un consumo di appena 342mV durante la decodifica di un flusso video 1080p. Immaginiamo che oltre a essere riproducibili direttamente sul display del telefonino o multimedia player (poco utile), i terminali che utilizzeranno questo processore video integreranno anche un'uscita HDMI per il collegamento a un televisore o videoproiettore.

Fonte: Nikkei Business



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rosario pubblicato il 04 Dicembre 2008, 10:57
L'unica cosa interessante è di poter disporre sempre di una sorgente HD

Ovviamente da collegare a qualcosa di più imporatante visto che visionare un file HD sul display di un cellulare lo reputo alquanto inutile.

Ciao
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 04 Dicembre 2008, 10:59
Originariamente inviato da: Redazione
Immaginiamo che oltre a essere riproducibili direttamente sul display del telefonino o multimedia player (poco utile), i terminali che utilizzeranno questo processore video integreranno anche un'uscita HDMI per il collegamento a un televisore o videoproiettore.


Si spera...altrimenti trovo la cosa alquanto inutile...
Commento # 3 di: Vince 15 pubblicato il 04 Dicembre 2008, 11:34
Mi sembra un risultato incredible... più che per l'utilità, per la potenza che sono riusciti a mettere in un chip così piccolo ed efficiente. Molto interessante.. considerando che tra i miei pc solo sul mio desktop principale riesco a vedere video Full-HD.
Commento # 4 di: benegi pubblicato il 04 Dicembre 2008, 11:53
E per lo storage di materiale Hd... cosa ci metteranno ??
Oppure si andra di rete


Boh...
Commento # 5 di: loreeee pubblicato il 04 Dicembre 2008, 12:20
streaming da internet con le reti 3g o hsdpa magari


ahahahah
Commento # 6 di: Nenco pubblicato il 04 Dicembre 2008, 13:08
Originariamente inviato da: benegi
E per lo storage

Ormai 8gb è il minimo per gli smatphone, alcuni ne hanno già 16, nel momento che uscira queto chip in un telefono chissà a quanto saremo arrivati.
Direi che per i filmatini è piu che sufficente
Commento # 7 di: benegi pubblicato il 04 Dicembre 2008, 13:56
Filmatini ??
Che intendi ??
Commento # 8 di: StarKnight pubblicato il 04 Dicembre 2008, 14:04
Alquanto inutile...
Anche a trovare un dispositivo di proiezione FullHD (TV o proiettore) esterno nella migliore delle ipotesi riempiendo il cellulare con le nuove schede di memoria arriveresti a metterci 32Gb di filmato... appena sufficienti per un film HD con qualità accettabile.

E che te ne fai di un cellulare che riempi giusto con un film (oppure diciamo max 1h e 30m di filmati in totale) ?

Allora tanto vale che vai in giro con un Blu-Ray masterizzato... tanto se trovi un dispositivo di proiezione FullHD al 99% sarà già collegato ad un lettore Blu-Ray.
Commento # 9 di: gattapuffina pubblicato il 04 Dicembre 2008, 15:08
E' errato vedere tutto quello che è HD nell'ottica di film=bluray=cinema in casa.

Ci sono moltissime applicazioni che NON hanno assolutamente bisogno di bitrate elevati (e comunque, un film di 2 ore 1080p con qualita *accettabile* entra tranquillamente in 8GB)

Ad esempio, è ridicolo dover fantozzianamente andare in giro con un lettore Bluray o un PC per far vedere, ad esempio, un video promo aziendale ad un cliente (videoproiettori nelle aziende ce ne sono spesso, ma lettori Bluray no) che magari dura 2 minuti, e che abbiamo interesse che sia in HD, quando si potrebbe benissimo usare un cellulare/ipod.

In un ottica non professionale, è interessante anche per i video musicali o per i trailer dei film. Ma anche una puntata di una serie TV, ci sta *tranquillamente* in 1 o al massimo 2 GB.

Perchè dovrei scaricare tutto in doppia versione, se diventa tecnicamente possibile avere solo un file 1080p, che quando sono in giro lo posso vedere alla risoluzione del cellulare, e quando sono a casa posso vederlo in HD collegandolo al tv/vpr ?
Commento # 10 di: NickOne pubblicato il 04 Dicembre 2008, 20:06
Diciamo che nell'era digitale, l'esborso oggi di centinaia di euro, per un adeguata sorgente HD, è più che mai ingiustificato.
I prezzi che l'industria ci chiede di pagare attualmente per lettori BD e hardware in generale sono sempre più difficili da sostenere con i ritmi di aggiornamento della tecnologia.

Anche in questo caso confermo la mia tendenza di acquirente accorto, a diventare malfidente nei confronti di un industria che da un lato propina features inutili, come quella su menzionata, per solito telefonino e dall'altro spara prezzi esorbitanti per un mese o due per poi stabilizzarsi a 1/3!

Se non fossi andato abbastanza OT adesso arriverebbe il pezzo sui prezzi del software, le protezioni anticopia e i fantasiosi cambi valuta che ci sorbiamo ormai da troppo tempo.

Che monotono che sono...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »