Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

"Chioschi download Mp3 e film" in arrivo?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 08 Marzo 2010, all 12:09 nel canale MOBILE

“NCR e MOD Systems rendono disponibili cinque milioni di titoli digitali MP3 per la vendita e il download su memoria flash tramite chioschi self-service presso punti vendita Retail. I brani saranno scaricabili direttamente su SD Card, pennini o lettori musicali”

Oggi il 35% delle vendite di contenuti musicali avviene on-line, lasciando poche possibilità all’ off-line, all'out of home o alla distribuzione retail di contenuti digitali. NCR Corporation e MOD Systems hanno raggiunto un accordo di partnership per la piattaforma retail di Digital Entertainment con musica digitale DRM-free, consentendo ai piccoli retailer di offrire album e brani digitali direttamente ai consumatori che li possono così scaricare sulle memorie flash delle proprie SD Card, penne USB e su numerosi lettori musicali.

NCR e MOD Systems permettono ai retailer di mettere a disposizione dei consumatori contenuti di intrattenimento digitale attraverso chioschi self-service interattivi. Oltre alla musica, il vasto catalogo digitale di MOD Systems include migliaia di film e show televisivi prodotti dalle più importanti case di produzione di Hollywood e quelle indipendenti,. Grazie alla disponibilità dei contenuti digitali presso punti vendita retail e nelle aree di passaggio, come aeroporti, centri commerciali e discount, i proprietari di tali contenuti ampliano le proprie opportunità di vendita o noleggio e quindi di guadagno, mentre i retailer beneficiano del crescente mercato di download di digital entertainment.

"Il mercato retail resta il principale punto di vendita per l’entertainment, ma i retailer e i proprietari di tali contenuti non siano stati finora in grado di trarre vantaggio del download digitale" ha dichiarato Alex Camara, Vicepresidente di NCR Entertainment. "NCR e MOD sono i primi a offrire ai retailer milioni delle più celebri canzoni semplicemente attraverso un chiosco, un’offerta fondamentale vista la necessità di ottimizzare lo spazio a scaffale e aggiungere al contempo la musica più recente ai propri prodotti".

"I nostri chioschi per il download offrono ai retailer una disponibilità quasi illimitata di musica in uno spazio molto ridotto, offrendo al contempo al settore musicale un altro canale per le vendite digitali, e ai consumatori un modo conveniente e semplice per creare le proprie collezioni musicali senza essere costretti di passare del tempo al computer" ha affermato Anthony Bay, Presidente e CEO di MOD Systems.

Come comunicato nel 2009, MOD Systems si è assicurata licenze per musica digitale DRM-free con tutte le maggiori etichette e diversi produttori indipendenti, offrendo cataloghi paragonabili per dimensioni, prezzi e qualità a quelli dei principali store on-line. I clienti possono acquistare quante tracce desiderano, in base alla capacità del dispositivo su cui vengono salvate.

Al momento il servizio e l'installazione dei chioschi sono previsti solo per il mercato statunitense, ma non si escludono nei prossimi mesi possibili espansioni del sistema anche in Europa e nel nostro paese (lo scoglio più importante da superare rimane come sempre legato alla questione "diritti" che cambia da paese a paese).

Fonte: NCR Corporation



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 08 Marzo 2010, 13:37
idea eccellente, in particolare per quei prodotti (principalmente film) che non ha senso ristampare in grandi tirature e che potrebbero interessare parecchie persone!

resta da vedere:
1) se e quando lo faranno anche qui da noi
2) che tipo di DRM ci metteranno (ma non ho un buon presentimento)
3) quanto costeranno (se mi mettono dei divx molto compressi a 9.90 euro così - come fanno in pratica con gli eBook italiani - se li possono tenere!)
Commento # 2 di: Alpoint pubblicato il 08 Marzo 2010, 17:21
L'ennesimo buco nell'acqua...

fino a quando sarà possibile scaricare gli stessi contenuti a GRATIS perché uno dovrebbe pagarli????
Siamo alle solite, grandi proclami e grandi investimenti finiti in un cumulo di macerie a causa della pirateria, ahi me....
Commento # 3 di: furlan84 pubblicato il 09 Marzo 2010, 09:30
Non diciamo sciocchezze, questa è un'ottima iniziativa: la gente è invogliata a comprare quando trova i prodotti ad un giusto prezzo. Io ad esempio ho un'enorme collezione di dvd ORIGINALI.
Il problema è che se devo pagare un divx compresso 9,90 quando con lo stesso prezzo mi prendo un dvd e qualche addirittura un bluray, di sicuro non lo faccio.
La pirateria non è il problema, bisognerebbe sfruttarla invece.