Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Cellulare con display 3D da NTT DoCoMo

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 19 Luglio 2007, all 12:52 nel canale MOBILE

“La NTT DoCoMo torna a proporre cellulari con display 3D di nuova generazione con una nuova soluzione per aumentare l'area di osservazione per poter apprezzare l'effetto stereoscopico”

A distanza di ben 3 anni di silenzio dall'ultimo modello di telefono cellulare con display 3D disponibile in vendita, la NTGT DoCoMo ci riprova e pubblica sul sito sito web alcune informazioni su un nuovo cellulare con display 3D che potrebbe essere presentato al pubblico in occasione del CEATEC, che si aprirà a Tokyo nella prima settimana di Ottobre.

Il nuovo display utilizza una "vecchia" tecnologia con delle piccole lenti che permettono di indirizzare diverse immagini verso ciascuno dei due occhi dell'osservatore. In pratica, dell'elevato numero di pixel di cui è dotato il display , la metà viene utilizzata per riprodurre le immagini stereoscopiche destinate all'occhio sinistro e l'altra metà è destinata all'occhio destro

Il display è progettato per funziona in modo orizzontale e, come altre simili soluzioni presenti già sul mercato, ha un limite che dipende fortemente dalla posizione dell'osservatore che è fortemente vincolata in un'area estremamente limitata. In realtà il nuovo display tenta di superare questo limite mediante l'utilizzo di una camera e di un potente DSP.

La camera rivolta verso l'osservatore rileva costantemente la posizione degli occhi ed è in grado di fornire i dati necessari per calcolare in tempo reale il contenuto delle due immagini stereoscopiche in modo da coprire un'area di osservazione molto più ampia che, secondo le informazioni presenti sul sito, sono compresse in un angolo orizzontale di 60° ed un angolo verticale di 30°.

Per maggiori informazioni: www.nttdocomo.com/technologies/future/3d/index.html

Fonte: displaydaily.com



Commenti