Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CEATEC - NEC abbandona l'HD-DVD

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 06 Ottobre 2006, all 11:56 nel canale MOBILE

“Nello stand di NEC dedicato alle soluzioni IT nessuna traccia dei drive ottici in formato HD-DVD che avevamo visto lo scorso Marzo al CeBIT; In cambio c'è un bel masterizzatore Blu-ray”

Tokyo, Ottobre 2006. I tre tifoni che spirano da sud e che arriveranno nelle prossime ore sul Giappone, sembrano preannunciare un cambiamento epocale tra i delicati equilibri che vengono costruiti ogni giorno sullo scacchiere della competizione tra HD-DVD. Toshiba ormai ha presentato i suoi masterizzatori HD-DVD che saranno disponibili già dal prossimo gennaio all'interno della nuova generazione di notebook Toshiba Qosmio. A quanto pare quindi la collaborazione di NEC, attuale fornitore di drive HD-DVD, non serve più.


Accedendo alle risorse hardware è chiara la provenienza del drive Blu-ray Disc
- click per ingrandire -

Questa è l'unica spiegazione possibile davanti alla clamorosa sorpresa nella visita dello stand NEC dedicato alle soluzioni IT. All'interno dello spazio espositivo non c'è la minima traccia di drive HD-DVD. Niente di niente. Ho chiesto per evitare figuracce ma senza successo. Al contrario, è presente un PC desktop con Windows XP SP2 e Pentium Intel da 3,4 GB equipaggiato con meccanica Blu-ray Disc Panasonic (Matsushita). Le dichiarazioni ufficiali parlano di normale collaborazione con altre aziende per la verifica di alcune soluzioni NEC con il formato Blu-ray.


Il programma Intervideo WinDVD BD personalizzato per NEC
- click per ingrandire -

Faccio finta di non aver capito e corro di nuovo allo stand Toshiba per chiedere ulteriori informazioni, ricevendo in cambio uno dei più clamorosi e prevedibili "NO COMMENT" della storia. Secondo alcune indiscrezioni dovrebbero esserci dichiarazioni ufficiali all'inizio della prossima settimana, dopo aver smaltito la sbornia di questo ricchissimo CEATEC. Attenderemo notizie con ansia e rassegnazione...



Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: maurocip pubblicato il 06 Ottobre 2006, 12:04

accidenti, sta iniziando a vincere il peggiore.....
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 06 Ottobre 2006, 12:37
Ammesso - e non concesso - che sia tutto vero, non è detto che Toshiba riesca a farcela da assieme agli altri supporters come Microsoft e HP...
Commento # 3 di: RickDeckard pubblicato il 06 Ottobre 2006, 12:39
Originariamente inviato da: maurocip
accidenti, sta iniziando a vincere il peggiore.....



Peggiore? scusa, Se ha hai un X Film, codificato a PARITA' di Codec (Audio e Video), e Bitrate, ritieni che esista una differenza OGGETTIVA fra i 2? (fermo restando le ovvie differnze fra player) (a parte la maggiore capienza e il + alto data transfer del Blu-Ray)

NO.

Semplicemente l' HD-DVD è supportato SOLO da toshiba e non può avere Futuro.
Microsoft ha già dimostrato apertura verso il Bluray.
Per Universal e solo questione di tempo (poco)

IMHO, e magari mi sbaglio...............
Commento # 4 di: Singultus pubblicato il 06 Ottobre 2006, 12:52
Se fossi nei capi della Toshiba comincerei a regalare un po' di masterizzatori HD-DVD alle maggiori case cinematografiche...porno!
Commento # 5 di: RickDeckard pubblicato il 06 Ottobre 2006, 12:54
Originariamente inviato da: Singultus
Se fossi nei capi della Toshiba comincerei a regalare un po' di masterizzatori HD-DVD alle maggiori case cinematografiche...porno!


I dischi in Vendita sono Stampati, non Masterizzati, ma il concetto è giusto, VHS Docet............
Commento # 6 di: Brigno pubblicato il 06 Ottobre 2006, 14:16
Il supporto non fa la differenza !!
La differenza la fa la quantità di spazio sul supporto, la qualità dei lettori, la disponibilità di film e.... i PORNO !!



AL momento HD-DVD è superiore al BR (anche se sono un sostenitore di quest'ultimo) ma perchè l'unico lettore disponibile (il Samsung) nonostante il costo maggiore è inferiore al Toshiba e perchè hanno codificato il film in MPG2 !

Bisogna solo aspettare qualche mese e ci si renderà conto che HD-DVD ha un piede nella fossa (cioè appena la Universal cambierà idea ..)

Commento # 7 di: matazen pubblicato il 06 Ottobre 2006, 15:40

io, al di là di una certa (giustificata!) antipatia per sony, comunque preferisco il BD, nel momento in cui tale supporto riesce ad esprimere le sue effettive potenzialità (vedi quando userà codifiche HD nuove e quando i BD player sarannmo decenti). il carico tecnologico del BD non si può dire che sia peggiore o inferiore a quello dell'HD-DVD, anzi.
Commento # 8 di: maurocip pubblicato il 06 Ottobre 2006, 15:49
Le antipatie c'entrano poco.
1) i player BR costano di più e necessitano di tecnologie più costose per essere prodotti (e chi pensi che sosterrà le spese)
2) il materiale HD DVD presentato è oggettivamente migliore del materiale BR
3) il player della toshiba è oggettivamente migliore del samsung

il cartello BR è più forte solo perchè sono in di più a dividersi le royalties...

chi sostiene che il BR sia superiore, dato che con i dischi a 3 strati che stanno sperimentando lo spazio anche per l'HD-DVD è esagerato deve avere una grande fede....

ah, dimenticavo, grazie alla presenza di microsoft, le zone di visione non sono tra le prerogative dell'HD-DVD...

Spero che Emidio abbia ragione nello sperare sui pochi partner che ha toshiba...
Commento # 9 di: RickDeckard pubblicato il 06 Ottobre 2006, 16:19
1) Concettualmente (hardware necessario e tipologia di meccanica di lettura) i player per i 2 formati sono molto simili e dai costi industriali comparabili. Semplicemente Toshiba, sfruttando le proprie risorse e esperienza nel settore dei PC (portatili), sta usando quella piattaforma per costruire i lettori a costo minore.

2) Questo è vero, ma è SOLO un problema di Authoring, non altro.

3) Idem come sopra, vedremo con i prossimi. (bocciato anche il Panasonic, per altro equivalente come prestazioni all'attuale Toshiba TOP)

Royalties a parte, il supporto Hardware di Panasonic, Sony, Pioneer, LG, Samsung, Benq ( + gli altri) è già + che sufficiente a inginocchiare la concorrenza (SOLO Toshiba)

Il Blu-Ray, nella versione attuale, prevede 50 GB su 2 Layer (anche se i primi dischi sono single layer da 25 GB) , l' HD-DVD 30 GB del nessuno ha mai citato gli sviluppi futuri del formato.

Neanche i primi titoli Blu-Ray hanno i blocchi regionali attivi (vedi recensione player Panasonic su AF Digitale di Ottobre)
Commento # 10 di: MauMau pubblicato il 06 Ottobre 2006, 16:25
sono daccordo con maurocip.
BR significa solo [U]prezzi superiori[/U] sia di player che di dischi. Se poi HD DVD dovesse gettare la spugna, ti saluto battaglia dei prezzi ....

Anche se, in effetti, la cosa non mi tocca più di tanto, dato che per altri due anni rimango con quello che ho.



P.S. è paradossale che dopo aver versato rimpianto la mancanza di uno standard unico, adesso mi trovo a versare lacrime se uno dei due dovesse chiudere baracca .....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »