Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Bluetooth 4.0: consumi ridottissimi!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Dicembre 2009, all 11:33 nel canale MOBILE

“Il Bluetooth Special Interest Group annuncia l'adozione del "Bluetooth low energy wireless technology", alla base delle nuove specifiche 4.0. Con una semplice batteria a "pasticca" da orologio, il dispositivo potrà effettuare connessioni per anni!”

Nessuna grande rivoluzione tecnica, ma una grande evoluzione per quanto riguarda la riduzione dei consumi: questa è la filosofia alla base del nuovo standard Bluetooth 4.0. Fondamentalmente, le nuove specifiche riprendono quelle del Bluetooth 2.1 e del 3.0 (che si basa sulle specifiche del protocollo 802.11, le stesse del Wi-Fi, con una banda passante fino a 24mbps), aggiungendo l'adozione del "Bluetooth low energy wireless technology" che, secondo quanto dichiarato, consentirà al dispositivo BT 4.0 di trasmettere in wireless per anni con una semplice batteria a "pasticca" (di quelle in uso negli orologi, per intenderci).

Il nuovo BT 4.0 diventa dinamico e può operare in diverse modalità: da quella a bassissimo consumo con un transfer-rate di dati a 1Mbps, fino ai 24Mbps delle specifiche 3.0, con una copertura del segnale che è stata ulteriormente migliorata e che può arrivare ora fino a oltre 100m. Le nuove funzionalità potranno essere implementate in chip di nuova generazione, oppure integrate negli attuali controller BT 2.1 e BT 3.0, in modo da assicurare ai produttori un'ottimizzazione dei costi di produzione.

La prima azienda ad integrare il Bluetooth 4.0 dovrebbe essere Nokia, con il direttore della divisione Ricerca e Sviluppo - Markku Verkama - che ha dichiarato: "Nokia è stata coinvolta nella messa a punto di questa tecnologia di connessione wireless a bassissimi consumi, sin dallo sviluppo della nostra tecnologia Wibree. Ora siamo felici di essere arrivati a uno standard definitivo che ci consentirà di sviluppare nuovi prodotti che offriranno nuove opportunità al mercato e soprattutto innovative esperienze in mobilità".

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Bluetooth SIG



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: koshien pubblicato il 18 Dicembre 2009, 15:17
Ottimo per il dual shock della ps4
Commento # 2 di: blasel pubblicato il 18 Dicembre 2009, 15:18
Quindi, se ho compreso bene, il nuovo B. non si berra' la carica del mio futuro telefonino in un lampo (una giornata), come avviene adesso. Ma non mi e' chiaro se i dispositivi installati attualmente, saranno compatibili alla ricezione del nuovo 4.0
Commento # 3 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 18 Dicembre 2009, 17:18
Originariamente inviato da: blasel
Ma non mi e' chiaro se i dispositivi installati attualmente, saranno compatibili alla ricezione del nuovo 4.0


Se ho interpretato bene il comunicato stampa, direi di sì!

Gianluca
Commento # 4 di: ais001 pubblicato il 18 Dicembre 2009, 17:41
[I]... con una semplice batteria a pasticca...[/I]

... ma non si diceva a bottone ???
... porc.... devo dire al mio pusher che me ne tenga un pò da parte allora
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 18 Dicembre 2009, 18:11
Non mi veniva il termine....e ho chiamato il mio pusher...e mi ha detto: pasticca, pasticca

Scherzo, ovviamente...pasticca, bottone...l'importante è che ci siamo capiti!

Gianluca
Commento # 6 di: ais001 pubblicato il 18 Dicembre 2009, 18:22
... hehehe, l'avevo notato
Commento # 7 di: Picander pubblicato il 19 Dicembre 2009, 18:09
secondo me permetterà di durare anni in stand-by, ma quando si tratterà di scambiare dati salirà il consumo.