Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Banda larga mobile flat

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 20 Novembre 2006, all 12:09 nel canale MOBILE

“La tanto attesa banda larga mobile a costo fisso sta per arrivare grazie al gruppo Hutchison Whampoa che ha annunciato il lancio su scala globale della X-Series di 3”

Primo operatore ad utilizzare l'UMTS e a proporre le videochiamate, ora 3 annuncia l'imminente arrivo della banda larga mobile estendendo ai cellulari di terza generazione l'utilizzo di numerose applicazioni e funzionalità tipiche di Internet a banda larga, con un nuovo meccanismo di tariffazione. Secondo quanto riportato nel comunicato del gruppo cinese, gli utenti potranno effettuare chiamate senza limiti dal proprio telefono cellulare di terza generazione usando Skype, guardare la televisione di casa via cellulare con Sling, accedere al proprio PC da remoto con Orb e avere accesso illimitato al meglio di Internet e ai servizi di messaggistica utilizzando Yahoo!, Windows Live Messenger e Google. X-Series di 3 avrà un costo per il cliente pari a quello della banda larga su linea fissa. Offrirà l’utilizzo di tutti i servizi Internet mobili, gratuiti al momento dell’uso, con una tariffa mensile "flat". X-Series di 3 sarà disponibile nel Regno Unito dal 1 dicembre 2006 e in tutti gli altri mercati mondiali di 3 all’inizio del 2007. 

I clienti X-Series potranno pagare una tariffa di accesso flat per i servizi X-Series a banda larga mobile. Il canone di accesso includerà un uso illimitato di Skype, delle chat con messaggi di testo istantaneo e della navigazione e ricerca Internet. Per i clienti interessati ai servizi con maggior consumo di banda, quali Sling ed Orb, ci sarà un piccolo costo aggiuntivo. In tutti i casi, esattamente come per Internet su rete fissa, l’utilizzo di tutti i servizi X-Series sarà gratuito, entro i limiti di un corretto utilizzo personale (siamo curiosi di capire quale sarà questo limite). Questa struttura di addebito ribalta completamente il tradizionale sistema applicato alla telefonia mobile di tariffazione al minuto, a messaggio, a click, ad evento e a megabit. Tutto ciò è possibile grazie al rapido sviluppo delle reti mobili (vedi aggiornamenti della velocità sulle reti HSDPA e HSUPA), delle tecnologie peer-to-peer e ai numerosi miglioramenti nell’efficienza in qualsiasi ambito di attività degli operatori mobili. Come risultato, il costo di fornitura di Internet mobile a banda larga e dei servizi multimediali in mobilità potrebbe continuare a scendere, come è accaduto per la banda larga su linea fissa.

La nuova offerta X-Series prevedrà ad esempio di poter fare e ricevere chiamate voce illimitate con Skype con tutti gli utenti PC Skype, ovunque nel mondo e anche con gli utenti mobili Skype 3. E questo vuol dire che le chiamate Skype sui cellulari saranno gratuite fra clienti 3.  

Il lancio su scala globale di X-Series di 3 è reso possibile dai primi due terminali di terza generazione che supportano l’intera gamma dei servizi: Nokia N73 e Sony Ericsson W950i. Non si conoscono ancora i dettagli sui costi mensili del servizio.

Fonte: 3 X-Series



Commenti