Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Avast: app pulizia memoria per Android

di Franco Baiocchi, pubblicata il 18 Marzo 2015, alle 11:51 nel canale MOBILE

“Con questa nuova app possiamo cancellare i dati indesiderati sul nostro dispositivo Android liberando così spazio prezioso.”


 

Barcellona, marzo 2015. Avast Software, il produttore di software per la sicurezza di PC e dispositivi mobili , ha annunciato  il lancio di Avast GrimeFighter, una nuova applicazione che aiuterà gli utenti Android ad aumentare lo spazio disponibile sulla memoria del dispositivo. Avast GrimeFighter permetterà di liberare da 500 MB a 1 GB di spazio di storage per dispositivo, accelerandone così le prestazioni.

Avast GrimeFighter esegue la scansione di tutte le applicazioni del dispositivo Android e identifica i dati superflui o non importanti che potranno essere rimossi. Potrebbe trattarsi di download di app avviati, dati residui, anteprime e cache delle app. Inoltre, lo spazio occupato da molte applicazioni  come Facebook e Instagram ad esempio, può aumentare in modo significativo rispetto al download iniziale, se queste vengono utilizzate regolarmente. Avast ha testato alcune delle app più comuni per Android e ha rilevato che, se utilizzate di frequente, le loro dimensioni possono crescere in misura esponenziale durante una sola settimana.

Avast GrimeFighter permette agli utenti di individuare questi dati accumulati nel corso del tempo e di eliminare i file di dati in eccesso, senza compromettere la funzionalità delle applicazioni. Al fine di ottimizzare la capacità di storage, è possibile sincronizzare Avast GrimeFighter con l’account di storage su cloud personale dell’utente, che potrà così gestire i file archiviati nel dispositivo senza dover cancellare dati preziosi. Gli utenti dovranno semplicemente trascinare i file sull’icona a forma di nuvola, riportata nell’interfaccia intuitiva, e Avast GrimeFighter li trasferirà istantaneamente in una cartella sicura all’interno del cloud. Avast GrimeFighter può perfino essere utilizzato per configurare un account Dropbox. Al momento, l’applicazione supporta Dropbox e sarà presto compatibile anche con altre note soluzioni di storage su cloud.
 

  
- click per ingrandire -

Molti utenti Android si lamentano dei limiti della capacità di storage del proprio dispositivo e spesso, non sapendo come risolvere il problema, si trovano a dover eliminare file e app, pur ritenendoli utili”, ha affermato Jude McColgan, Presidente del settore Mobile di Avast. “Avast GrimeFighter è una soluzione intuitiva, dedicata agli utenti Android che consente di gestire la capacità di storage del dispositivo, salvare i dati preziosi e usufruire di prestazioni ottimizzate, potendo sfruttare lo spazio che viene di volta in volta liberato. Al contrario degli altri, noi non consigliamo di rimuovere i prodotti della concorrenza. Si tratta di un approccio che favorisce esclusivamente il fornitore dell’app di pulizia della memoria, non il cliente”.

Avast GrimeFighter opera in due modalità, pulizia sicura e pulizia avanzata. La modalità di pulizia sicura consente di eseguire una scansione personalizzabile che identifica rapidamente i dati non importanti per la rimozione istantanea. La modalità di pulizia avanzata viene eseguita parallelamente alla modalità di pulizia sicura e mappa l’intero storage del dispositivo creando una panoramica intuitiva di tutti i file e le applicazioni che occupano spazio. La modalità di pulizia avanzata individua le applicazioni inutilizzate o quelle che nel tempo hanno creato un accumulo di dati e le dispone per tipo di file, dimensione, utilizzo o nome, in modo che gli utenti le possano rimuovere in modo permanente e liberare spazio.

Avast GrimeFighter è attualmente disponibile per i tester in versione beta pubblica, a questo indirizzo



Commenti