Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Asus EeePC 1201N con dual-core, Ion e HDMI

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Ottobre 2009, alle 18:14 nel canale MOBILE

“Con l'arrivo del nuovo sistema operativo Windows 7, la famiglia di netbook EeePC del costruttore taiwanese cresce e vedrÓ l'arrivo di un modello con display da 12", CPU Atom dual-core, chipset Nvidia Ion e uscita HDMI”

Asus non smette di aggiornare i propri netbook EeePC e annuncia ora l'arrivo di un modello capace di gestire agevolmente anche i file HD. Stiamo parlando del nuovo 1201N, previsto in uscita il prossimo 22 ottobre (anche in Italia), in contemporanea con il lancio mondiale del nuovo sistema operativo Microsoft Windows 7. Il nuovo modello avrÓ un display da 12,1 pollici con risoluzione 1366x768 punti, processore Intel Atom N330 dual-core @ 1,66GHz e piattaforma grafica Nvidia Ion. Sotto la scocca troveranno posto anche 3GB di RAM DDR2 e un HDD da 320GB (oltre a 500GB di spazio di archiviazione online). Il sistema operativo scelto sarÓ Windows 7 Premium.

Naturalmente non mancheranno connessione Wi-Fi (802.11b/g/n), Bluetooth, webcam, microfono, slot SD Card, 3 ingressi USB 2.0 e trackpad multi-touch, mentre farÓ la sua comparsa un'uscita audio-video HDMI e la possibilitÓ di gestire filmati HD fino a 1080p (merito della GPU Nvidia) da riprodurre su TV o videoproiettori. La batteria da 6 celle in dotazione Ŕ accreditata di un'autonomia di 8 ore e il peso complessivo sarÓ di 1,3kg. Il 1201N sarÓ disponibile in finiture nera, blu e rossa. Ancora massimo riserbo per quanto riguarda il prezzo di listino.

Fonte: Lilliputing



Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 11 di: M@tteo79 pubblicato il 13 Ottobre 2009, 12:08
Originariamente inviato da: 3lux
I netbook mi sembrano sistemi chiusi, che servono a chi vuol fare le tre/quattro cose base e stop.


Non diciamo sciocchezze! Di chiuso non hanno proprio nulla.

Con un Netbook di questo tipo è possibile compiere qualsiasi operazione eseguibile su un comune notebook (di ultima generazione tra l'altro!) tranne che videogiocare (cosa per altro assurda anche solo da pensare... visto l'ambito di utilizzo).

Originariamente inviato da: 3lux
E poi la mancanza di un lettore/masterizzatore ottico (DVD/CDROM) oggi mi sembra che pesi ancora molto.


Ti sembra male. L'utilità di un pesante ed ingombrante (oltrechè vetusto) lettore DVD è assolutamente marginale in un' era tecnologica come quella che si sta affacciando... caratterizzata dall'uso esclusivo di supporti di memorizzazione a stato solido che oltre a contenere più dati hanno il vantaggio di ridurre di 1/10 i consumi.


Originariamente inviato da: 3lux
Ci sono Notebook Acer da 12/13 che costano 550 euro ed hanno prestazioni ben superiori.


Si... però pesano tre volte tanto e hanno una durata della batteria assolutamente ridicola! (in alcuni casi non si arriva alle 2 ore)


Che l'Atom 330 sia più esoso (in termini di energia) rispetto al più comune 280 è risaputo ma di sicuro questi eeePC di nuova generazione (con batteria a 6 celle) garantiranno più di 4 ore effettive di carica con Wireless attivata. I modelli attuali serie 1005HA e 1008HA durano dalle 6 alle 8 ore in base all'utilizzo.


Originariamente inviato da: chiaro_scuro
In fondo una piattaforma core 2 duo base costa uguale e rende di più, mi sbaglio?


Il prezzo delle soluzioni in oggetto è ancora sconosciuto...


Originariamente inviato da: sasadf
Secondo me, starà attorno agli 800 euro


A quel prezzo non avrebbero mercato e sarebbe un suicidio economico per Asus. Sii fiducioso e incrociamo le dita...
Commento # 12 di: chiaro_scuro pubblicato il 13 Ottobre 2009, 14:45
Il prezzo delle soluzioni in oggetto è ancora sconosciuto...

Parlavo dei 600 euro onesti secondo sasadf.

Ciao.
Commento # 13 di: 3lux pubblicato il 13 Ottobre 2009, 16:20
@M@tteo79: non sono un tecnico e questo si è capito.
Ma da semplice consumatore ti chiedo: se è vero che non solo i netbook sono assimilabili ma addirittura nettamente superiori nelle prestazioni rispetto ai notebook tradizionali di ultima generazione sotto ogni profilo (performance, peso, durata batteria, etc.), allora perchè tu stesso dici che venderli a 800 euro sarebbe un suicidio e non avrebbero mercato?
Se fosse vero ciò che dici, non solo non dovrebbero costare meno, ma addirittura dovrebbero e potrebbero costare molto di più.
E i consumatori dovrebbero essere disposti a pagarli volentieri di più per avere una tecnologia più avanzata e prestazioni migliori.
I conti non mi tornano e mi sembra contraddittorio affermare che sarebbe un suicidio che un prodotto nettamente migliore possa costare quanto uno obsoleto e di qualità inferiore.
Chiedo questo perchè quanto ho affermato in precedenza è opinione diffusa tra i non addetti ai lavori.
Se è solo un pregiudizio, come dici tu, sarei felice se potessi chiarirmi le idee.
Perchè acquistare un portatile migliore a metà prezzo rispetto ad uno peggiore penso sia il sogno di ogni utilizzatore di elettronica.
Commento # 14 di: 3lux pubblicato il 13 Ottobre 2009, 16:29
PS: Per la precisione, l'ACER 2930Z (550 euro da Unieuro) pesa 2,1 Kg, dunque solo 800 grammi in più dell'ASUS, non tre volte tanto.
Commento # 15 di: Onslaught pubblicato il 13 Ottobre 2009, 16:37
Originariamente inviato da: Darklines
Ma se veramente i costi sono dell'ordine delle migliala di euro, i costi sono paragonabili eccome.

Migliaia di euro non è decisamente il prezzo medio di un netbook (neanche lontanamente).
Commento # 16 di: M@tteo79 pubblicato il 13 Ottobre 2009, 18:34
Originariamente inviato da: 3lux
se è vero che non solo i netbook sono assimilabili ma addirittura nettamente superiori nelle prestazioni rispetto ai notebook tradizionali di ultima generazione sotto ogni profilo (performance, peso, durata batteria, etc.)


Dove hai letto questa castroneria ? Vorrei sapere chi ha scritto che un netbook è nettamente superiore nelle prestazioni rispetto ad un tradizionale notebook... postaci pure il link.



Originariamente inviato da: 3lux
I consumatori dovrebbero essere disposti a pagarli volentieri di più per avere una tecnologia più avanzata e prestazioni migliori.


Prestazioni migliori? Ti invito a rileggere l'intero thread con più attenzione perchè quello che dici non ha senso...

Originariamente inviato da: 3lux
Mi sembra contraddittorio affermare che sarebbe un suicidio che un prodotto nettamente migliore possa costare quanto uno obsoleto e di qualità inferiore.


I netbook sono per definizione portatili a basso costo. Il prezzo medio si assesta tra i 250 e i 350 Euro (con qualche eccezione creata ad hoc per i più ingenui). Un prezzo di 800 Euro non solo sarebbe fuori mercato ma non rispecchierebbe i reali costi della componentistica interna.

Fino ad oggi i due elementi caratterizzanti un netbook erano: 1) Basso costo 2) Scarsa potenza. Con la presentazione di QUESTO netbook (quindi evitiamo di parlare in generale) Asus ha finalmente concretizzato il sogno di molti potenziali acquirenti: l'unione del chipset Nvidia ION all'ottimo (in termini di performance) Intel Atom 330 Dual Core (unione già vista in passato SOLO sui nettop)


Originariamente inviato da: 3lux
Perchè acquistare un portatile migliore a metà prezzo rispetto ad uno peggiore penso sia il sogno di ogni utilizzatore di elettronica.


Non esiste migliore o peggiore. Esistono le esigenze che ogni utilizzatore ha. Se vuoi la massima portabilità (senza spaccarti gli occhi), un peso contenuto e un autonomia da primato DEVI per forza di cose orientarti su una soluzione come questa (Asus EeePC 1201N).
Commento # 17 di: CHON pubblicato il 14 Ottobre 2009, 01:14
Fonti non sicure mi dicono che in Cina starà intorno ai 515 Dollari.....prendetela con le pinze e senza contare tasse/iva ecc......
Commento # 18 di: 3lux pubblicato il 14 Ottobre 2009, 10:24
Sperando che Matteo79 non mi cazzi di nuovo, se il prezzo fosse sui 500/550 euro, si potrebbe azzardare un paragone con gli ACER Timeline 1810T o 3810T (che, come dice Matteo, mi sembrano avere la stessa filosofia dell'ASUS in oggetto, ovvero, se non ho capito male, di via di mezzo tra notebook e netbook)?
Commento # 19 di: M@tteo79 pubblicato il 14 Ottobre 2009, 11:45
Originariamente inviato da: 3lux
si potrebbe azzardare un paragone con gli ACER Timeline 1810T



Vedo che sei affezionato a questa marca

Cmq il paragone in questo caso è più che lecito (io stesso ero interessato all'acquisto del 1810T) se non fosse che l'Acer 1810T è quasi introvabile (nonostante sia stato presentato a Luglio) e che a causa della CPU Core 2 Solo SU3500 e di un chipset intel non all'altezza della situazione ha spesso problemi nella gestione di flussi Full-HD (un vero peccato dal momento che il notebook è provvisto di uscita HDMI.) Per il resto è un ottimo portatile.


Domanda alla redazione:

Sapete se la presa HDMI presente sul 1201N veicola in bitstream i formati audio HD ?
Commento # 20 di: M@tteo79 pubblicato il 14 Ottobre 2009, 11:49
Originariamente inviato da: CHON
Fonti non sicure mi dicono che in Cina starà intorno ai 515 Dollari.....


Sarebbero 367 Euro + IVA (20%) = 440 Euro (grossomodo)

Non molto distante dai 450 Euro da me prospettati (o forse sperati )
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »