Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Arriva WinDVD 8 Platinum

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 22 Agosto 2006, all 09:40 nel canale MOBILE

“L'ultima versione del noto software di riproduzione video prodotto da Intervideo e compatibile anche con i nuovi media HD-DVD e Blu-ray Disc, è già disponibile per gli utenti giapponesi”

Tokyo, Agosto 2006. Tra poche settimane il numero di lettori e masterizzatori in formato Blu-ray Disc e HD-DVD che saranno disponibili nel mondo sarà finalmente adeguato alle richieste. Nello stesso periodo anche i film nei nuovi formati ad alta definizione saranno più numerosi.

Per il settore ITC in questo momento i software per la riproduzione di HD-DVD e Blu-ray Disc sono disponibili solo in bundle con i computer dotati di serie di lettori o masterizzatori nei nuovi formati, come Toshiba Qosmio oppure Sony Vaio.

In Giappone Intervideo ha già annunciato l'ultima versione del software di riproduzione VinDVD, giunto alla release 8, in grado di riprodurre contenuti in alta definizione registrati sui nuovi supporti HD-DVD e Blu-ray disc. WinDVD 8 Platinum è compatibile con i seguenti drive ottici:

Pioniere BDR-101
Panasonic SW-5582
Panasonic SW-5582
Panasonic LF-MB121
TOSHIBATS-L802

Non si conosce ancora una data per la disponibilità del software per l'Europa o il Nord America. Per maggiori informazioni: www.intervideo.co.jp



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Cosmopavone pubblicato il 24 Agosto 2006, 23:32
Ma su che sistema gira?
Perche' la cosa mi sembra in contraddizione in quanto scritto qui:

http://www.dailytech.com/article.aspx?newsid=3922

If any of you out there were planning on adding a Blu-ray or HD DVD drive to your PC in the near future to playback high-definition content on your PC, you're going to be out of luck with a 32-bit processor and the upcoming 32-bit version of Windows Vista. Microsoft Senior Program Manager Steve Riley made the announcement today during Tech.Ed 2006 in Sydney Australia.

“Any next-generation high definition content will not play in x32 at all This is a decision that the Media Player folks made because there are just too many ways right now for unsigned kernel mode code [to compromise content protection]. The media companies asked us to do this and said they don’t want any of their high definition content to play in x32 at all, because of all of the unsigned malware that runs in kernel mode can get around content protection, so we had to do this,” said Riley.

In order to playback high definition Blu-ray or HD DVD content, your PC must have a 64-bit processor and a 64-bit version of Windows Vista. Running a 64-bit version of Vista means that all drivers have to be signed. This ensures that content protection is kept in place and is something that the movie studios have been pushing for to get help stomp out piracy.

Although AMD has been pushing 64-bit AMD Athlon 64 and Turion 64 processors for quite some time in the consumer space, it wasn’t until recently that Intel made a large push for 64-bit in the consumer space with the launch of its Core 2 Duo processors for desktop and mobile platforms.