Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple Watch Series 3 LTE eSIM

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Settembre 2017, alle 15:50 nel canale MOBILE

“Disponibile con quadranti OLED da 38/42 mm, il nuovo wearable Apple è dotato del processore dual-core S3, altimetro e sensore GPS, assistente Siri migliorato, WatchOS 4 con misurazione del battito cardiaco anche a riposo e rilevazioni di eventuali aritmie, mentre la versione Cellular 4G con eSIM al momento non verrà commercializzata in Italia”

- click per ingrandire -

Co-protagonista del keynote che ha rivelato Apple TV 4K, iPhone 8/8+ e iPhone X, Apple Watch Series 3 presenta come principale innovazione la modalità telefonica. Il display OLED, presumibilmente prodotto ancora da LG, integra infatti un modulo 4G/LTE e una embedded SIM. La possibilità di ricevere ed effettuare chiamate è riservata al modello Cellular, al momento non disponibile in Italia. Questa versione è riconoscibile dalla corona rossa e dai punti verdi al centro dello schermo che indicano il livello del segnale.


- click per ingrandire -

Nell'intera serie sono stati invece integrati i sensori GPS/Glonass e l'altimetro, così come una versione di Siri più rapida e dotata di notifiche vocali. È stata incrementata anche la resistenza all'acqua (fino a 50 metri, swimproof), mentre il nuovo processore dual-core S3 viene accreditato di una velocità superiore del 70%. Per la connettività Wi-Fi/Bluetooth viene ora utilizzato il modulo proprietario W2.


- click per ingrandire -

In arrivo il 19 settembre, il nuovo WatchOS 4 supporta diversi sport aggiuntivi, mentre la misurazione del battito cardiaco viene eseguita anche a riposo, coprendo quindi tutto l'arco della giornata. Viene anche segnalato se la frequenza supera una soglia prestabilita quando sì è inattivi da più di dieci minuti. L'app Battito cardiaco è stata inoltre riprogettata  per rilevare eventuali aritmie.


- click per ingrandire -


Anche il nuovo Apple Watch Series 3 è disponibile con quadranti di due dimensioni: 272×340 pixel (38 mm) o 312×390 pixel (42 mm), entrambe dalla luminosità portata a 1000nits, con prezzi di 379.00€ e 409,00€. Gli ordini partiranno il 15 settembre con disponibilità dal giorno 22 dello stesso mese. Sempre dal 15 settembre sarà possibile ordinare la versione Nike+, che sarà però disponibile dal 5 ottobre.



Commenti