Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Anche Fujitsu richiama le batterie Sony

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 02 Ottobre 2006, all 11:29 nel canale MOBILE

“Dopo gli ulteriori sviluppi su altri presunti problemi a batterie per portatili prodotte da Sony, entra nel programma di richiamo anche Fujitsu Computer Systems: intanto Dell richiama altre centomila batterie”

Tokyo, Otobre  2006. Sembrava fosse finita e invece la saga delle batterie per notebook che prendono fuoco è ancora all'inizio. Dopo Dell, Apple, Toshiba e Lenovo, anche Fujitsu Siemens sembra abbia deciso di richiamare le batterie prodotte da Sony montate sui propri PC,  senza però specificare il numero delle batterie coinvolte nella procedura.

Ad aggravare poi la posizione di Sony (produttrice delle batterie incriminate) sono arrivate anche Dell - che  ha comunicato un considerevole aumento nel numero di "macchine" soggette al richiamo - facendo passare l'entità complessiva del ritiro da  4,1 a 4,2 milioni di unità, seguia da Toshiba, che  ha recentemente aumentato il numero da 340mila a 830mila.

Sony , di fronte a questo diluvio di richiami, per non subire un clamoroso danno di immagine si è offerta di sostituire tutte le batterie potenzialmente difettose e che potrebbero causare incendi o pericolosi surriscaldamenti.

Il programma di Sony è di sostituzione gratuita e dovrebbe prevedere il richiamo di circa 7 milioni di unità: ma c'è chi afferma che il programma alla fine potrebbe estendersi a 10 milioni di batterie a rischio. La corsa al richiamo sta però costando cara a Sony: i danni sarebbero pari a 270 milioni di dollari, una debacle in tutti i sensi.

Fonte : VNUnet.it



Commenti