Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony PS Vita TV, con Remote Play

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 09 Settembre 2013, alle 14:33 nel canale GAMING

“La PS Vita perde il display e si trasforma in una mini-console da casa, in grado di garantire l'accesso alla libreria di giochi per PS Vita e PSP, a numerosi servizi online e al Remote Play dei titoli PS4”

Dopo aver presentato la nuova versione rivista di PS Vita (vedi news), Sony ha annunciato anche una nuova mini-console, sempre costruita intorno all'hardware del suo ultimo portatile. Il prodotto in questione è PS Vita TV e, come suggerisce il nome stesso non è un dispositivo mobile, bensì una console da collegare a un televisore, controllabile col pad di PS3. L'hardware utilizzato consente di offrire piena compatibilità con la libreria di titoli per PS Vita e PSP, cioè con tutte le console portatili di casa Sony. Se si dispone di una PS4 si può, inoltre, utilizzare la stessa funzione di cui è dotata anche PS Vita, ovvero il Remote Play. Sostanzialmente è possibile collegare PS Vita TV a una seconda TV, posta in un altro ambiente della casa, e impiegare la suddetta funzione per accedere ai giochi PS4 in streaming su rete locale, senza il bisogno di spostare fisicamente la console. Oltre ai giochi si potrà anche avere accesso ad una serie di servizi online, come Sony Music Unlimited o Twitter, Hulu o la visione di film a noleggio o disponibili per l'acquisto (Video Unlimited).

Le connessioni disponibili includono lo slot laterale per l'inserimento delle schede di memoria contenenti i giochi per PS Vita, uno slot per le schede di memoria per Vita (che sono in formato proprietario), una porta USB, una porta Ethernet e un'uscita HDMI. L'uscita è fissata per novembre in Giappone, al prezzo di circa 100 dollari per la sola console, oppure di circa 150 dollari per console e joypad.

A seguire il video di presentazione:

Fonte: Sony



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: eurialo83 pubblicato il 10 Settembre 2013, 02:24
Probabilità che possa riprodurre video h.264 pari a zero, vero?
Commento # 2 di: Onslaught pubblicato il 10 Settembre 2013, 03:29
Se è proprio come PS Vita li legge, dato che nel manuale è scritto: H.264/MPEG-4 AVC Baseline/Main/High Profile Level 4.0, Maximum 1080p, AAC.
Commento # 3 di: eurialo83 pubblicato il 11 Settembre 2013, 13:04
Ah, la PS Vita li legge? Ma non ha la Cinavia protection?
Commento # 4 di: Onslaught pubblicato il 11 Settembre 2013, 13:23
Sui file autoprodotti il Cinavia non ci può essere. Altro non ti so dire perché la PS Vita la conosco poco.
Commento # 5 di: eurialo83 pubblicato il 11 Settembre 2013, 13:26
Per file autoprodotti intendi rip da contenuti originali (ad uso personale)?
Commento # 6 di: Onslaught pubblicato il 11 Settembre 2013, 13:58
No, file comuni, sulla questione circa i film da supporto preferirei non entrare: purtroppo, anche se si è in possesso di una copia originale, è sempre un argomento spinoso.
Commento # 7 di: eurialo83 pubblicato il 11 Settembre 2013, 14:01
Quindi intendi file più comunemente codificati in altro che non in h.264?