Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung HMD Odyssey Mixed Reality

di Riccardo Riondino, pubblicata il 05 Ottobre 2017, alle 10:15 nel canale GAMING

“La compagnia coreana ha presentato il proprio visore per la piattaforma AR/VR di Microsoft, dotato di doppio schermo AMOLED 1440x1600 pixel con angolo di visione a 110°, cuffie AKG, doppia videocamera e microfono integrati, in arrivo a novembre con inclusi controller wireless”


- click per ingrandire -

Con il nuovo visore HMD Odyssey, Samsung entra nel novero dei produttori che supportano la piattaforma Mixed Reality di Microsoft, al pari di Acer, Asus, Dell, HP e Lenovo. Mantenendo un forte orientamento gaming, la casa di Redmond vuole rendere l'esperienza più immersiva dal connubio della Realtà Aumentata con quella Virtuale. L'ambiente reale non viene infatti percepito in modo diretto, come in Hololens o Epson Moverio, bensì catturato dal sensore di una videocamera per essere fuso con gli elementi simulati. La tecnologia Microsoft non richiede di posizionare i sensori di tracciamento nella stanza, che vengono invece integrati nel visore.


- click per ingrandire -

Per la Mixed Reality è necessario l'abbinamento con PC Windows 10 di fascia medio/alta. Il Samsung Odyssey incorpora microfono, doppia videocamera e cuffie stereo prodotte dalla controllata AKG. Il doppio display AMOLED da 3,5" ha una risoluzione di 1440 x 1600 pixel, con refresh rate fino a 90 Hz e angolo di visuale di 110°. Si tratta di valori superiori agli altri HMD Mixed Reality (1440x1440) così come Playstation VR (960 x 1080), e Oculus Rift/HTC Vive (1080 x 1200).

Il Samsung HMD Odyssey verrà commercializzato dal 6 novembre al prezzo di 499 US $, con inclusi due controller wireless. Più avanti è prevista inoltre l'integrazione con la piattaforma Steam e il supporto per Xbox One.

Per ulteriori informazioni: www.samsung.com/it

Fonte: AVS Forum, CNET



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pela73 pubblicato il 05 Ottobre 2017, 10:40
Però non ho capito che differenza ci sono tra questi visori chiamati Mixed Reality e i visori HTC Vive e Ocolus Rift che invece vengono dati per VR.
Commento # 2 di: Riccardo Riondino pubblicato il 05 Ottobre 2017, 11:00
Originariamente inviato da: pela73;4771585
Però non ho capito che differenza ci sono tra questi visori chiamati Mixed Reality e i visori HTC Vive e Ocolus Rift che invece vengono dati per VR.

Con la VR lo spazio circostante è totalmente simulato, mentre qui è catturato dagli ambienti reali.
Viene però filtrato dai sensori delle videocamere, a differenza di Hololens o gli smart glass Moverio per la realtà aumentata, che sono provvisti di lenti.
In quel caso c'è una visione diretta su cui vengono sovrapposti degli ologrammi
Commento # 3 di: pela73 pubblicato il 05 Ottobre 2017, 11:12
Grazie Riccardo.
Senza neanche fare apposta hanno messo anche una news su D-Day dove spiegano.

http://www.dday.it/redazione/24406/...marea-di-novita

Ma entriamo nel merito: cos’è di preciso la Windows Mixed Reality? In effetti il nome potrebbe ingannare, ma la soluzione sviluppata da Microsoft, di fatto è quella più completa, abbracciando realtà virtuale, realtà aumentata “semplice” e quelli che il colosso di Redmond definisce ologrammi. Se nel primo caso sembra tutto chiaro, bisogna fare una precisazione sul secondo e sul terzo. Per realtà aumentata semplice Microsoft intende quella che si può sperimentare attraverso il display di uno smartphone, di un PC o di un tablet; viceversa, per ologrammi s’intendono esperienze analoghe a quelle che si possono provare con dispositivi analoghi a HoloLens.
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 06 Ottobre 2017, 12:33
Originariamente inviato da: pela73;4771602
Grazie Riccardo.
Senza neanche fare apposta hanno messo anche una news su D-Day dove spiegano.

http://www.dday.it/redazione/24406/...marea-di-novita

Ti ringrazio io, non conoscevo questa ulteriore suddivisione