Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

PS4: niente CD, Mp3 e DLNA!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 31 Ottobre 2013, all 10:34 nel canale GAMING

“Sul PlayStation Blog, Sony ha pubblicato delle ampie FAQ riguardanti la nuova e attesa console PlayStation 4. A sorpresa, la PS4 non solo non sarà in grado di riprodurre i CD, ma neppure gli Mp3, né tanto meno di riprodurre contenuti audio e video in streaming DLNA o UPnP. Una scelta semplicemente assurda e anacronistica!”

Solitamente quando viene rilasciato un prodotto di nuova generazione, le funzionalità di base del precedente modello vengono mantenute, aggiungendone di nuove o migliorando quelle già acquisite e apprezzate. Ebbene, non sarà così per la nuova PlayStation 4, con alcune scelte che faranno decisamente storcere il naso agli appassionati di audio-video. Sapevamo già della rinuncia alla riproduzione di CD e SACD (questi ultimi già tolti con le rinnovate versioni della stessa PS3) - vedi news, ma ora giungono nuove e assurde rivelazioni. Sony ha, infatti, pubblicato sul proprio PlayStation Blog una lunghissima lista di FAQ riguardanti la nuova console e, a sorpresa, scopriamo che la nuova console non sarà neppure in grado di riprodurre file musicali in Mp3, né tanto meno di riprodurre contenuti audio, video e foto in streaming da dispositivi di rete compatibili DLNA / UPnP.

Queste scelte stanno già alzando un vero e proprio polverone, con il presidente di PlayStation Worldwide Sutdios Shuhei Yoshida che ha deciso di intervenire su Twitter dichiarando che "condividerà le lamentele sul mancato supporto Mp3 e DLNA con il team di ingegneri per valutare eventuali future modifiche". Intanto, ricordiamo, che già dal "Day One", verrà rilasciato il nuovo firmware 1.5, da scaricare direttamente dalla console o scaricabile via PC e aggiornabile poi via chiavetta USB.

Per maggiori informazioni: FAQ PS4 (in inglese)

Fonte: PlayStation Blog



Commenti (46)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ais001 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:04
... chissà cosa non gli avranno chiesto quelli del reparto Sony Music Entertainment per evitare il diffondersi di file scaricati, tanto poi col miliardo di lamentele rimetteranno lo streaming di file pirata
Commento # 2 di: Cetto_La_Qualunque pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:27
Zappata sui piedi (e si che ci stavo facendo un pensierino). Vediamo cosa fa l'antagonista Xbox-one ...
Commento # 3 di: ReQ1982 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:47
È un peccato però vabbè... me ne farò una ragione. Non la prendevo di certo per questo...
Commento # 4 di: pippolo66 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:48
e dopo PSone e PS2 e PS3 mi sa che vedremo cosa offre di bello la concorrenza.
sarà meno potente ma la Xbox1 mi attrae di più questa volta.
da una parte microsoft che spinge alla grande con la trasformazione della xbox in centro di intrattenimento multimediale tramite smartglass e dall'altra sony che rimuove il seppur limitato supporto al dlna.
non comprendo la strategia.
Commento # 5 di: pathfinder2810 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:52
mesi fa avevo pensato di fare un upgrade: passare dalla mia PS3 alla PS4..ora sto riconsiderando il tutto e credo che fino a quando mi faranno sfruttare la mia PS3 resterò con questa........
Commento # 6 di: pela73 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 11:54
Si sa che i giapponesi sono propensi a tirarsi i calci nei maroni
Commento # 7 di: Marco5.1 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 12:22
Assurdo, uno dei punti di forza della PS è essere anche un ottimo mediaplayer... già non leggere il CD mi aveva indispettito, ma neppure gli mp3 e streming NO!

Mi terrò la PS3 per molto, semmai la PS4 la affiancherà ma non la sostituirà
Commento # 8 di: icaro73 pubblicato il 31 Ottobre 2013, 12:31
comunque le caratteristiche multimediali possono essere aggiunte in un secondo momento, come fu fatto anche per la PS3, inutile fasciarsi la testa, inoltre, di certo non acquisto la PS4 per sentirmi cd o mp3, ci sono altri dispositivi per questo
Commento # 9 di: -Diablo- pubblicato il 31 Ottobre 2013, 12:37
Non ha alcun senso togliere uno dei punti di forza della generazione precedente, saranno costretti a fare marcia indietro con tanto di scuse ufficiali.
Commento # 10 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 31 Ottobre 2013, 12:53
Se non sbaglio la scomparsa del marchio Walkman di Sony e l'ascesa dell'iPod di Apple, è stata proprio la compatibilità con il formato MP3

Emidio
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »