Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sherwood passa a Italaudio

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 25 Luglio 2008, all 13:40 nel canale DIFFUSORI

“Dopo sei anni di distribuzione italiana, Tecnofuturo lascia il marchio Sherwood ad Italaudio che sfrutterà con molta probabilità il prossimo Top Audio & Video per mostrare i nuovi prodotti”

Milano, 25 Luglio 2008. Questa mattina, gli amici di AF Digitale hanno pubblicato la notizia del passaggio del marchio Sherwood a Italaudio: una notizia che ci riempie di gioia e che consentirà alle elettroniche coreane di rimanere sul mercato italiano. Sherwood Electronic Labs, fondata a Chicago nel lontano 1953 ma da tempo di proprietà dei coreani di Inkel, in Italia è stata distribuita dal 2002 fino allo scorso Giugno 2008 da Tecnofuturo. Lo stesso distributore bresciano lo scorso anno ha acquisito la distribuzione del prestigioso marchio Onkyo e ha perso comprensibilmente interesse nello storico marchio Sherwood.

Tra i tanti e interessanti prodotti Sherwood attesi per la prossima stagione, quello più atteso è certamente il sintoamplificatore R-972, già presentato lo scorso Gennaio e dotato di 130 watt per 7 canali, DSP audio Texas Instruments, connessioni HDMI 1.3 e capacità di decodificare anche gli stream audio ad alta definizione Dolby TrueHD e DTS HD Master Audio. Il prezzo annunciato negli Stati Uniti per questo prodotto è inferiore ai 1.500 US$ (meno di 1000 Euro al cambio attuale): un prezzo estremamente aggressivo che si candida a vero riferimento in questa fascia di prezzo.

Italaudio, storico distributore del marchio HiFi Yamaha che ha lasciato dallo scorso Aprile 2008, inizierà anche la distribuzione del marchio inglese Creek che affiancherà i prestigiosi marchi Energy, Jamo, Koss, Mirage, Quadral e Profigold. Per maggiori informazioni: www.inkel.co.kr/english   -  www.italaudio.it

Per maggiori informazioni sul modello R-972: www.inkel.co.kr/english/av/R-972.asp

Fonte: www.afdigitale.it/News/Mercato/14112/



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Johnvigna pubblicato il 25 Luglio 2008, 15:48
Mamma che brutto trapasso che ha fatto Italaudio: avevano Yamaha e ora si ritrovano Sherwood!! Marchio blasonato un tempo... ma ora non certo all'altezza dell'apprezzata Yamaha.
Commento # 2 di: AlbertoPN pubblicato il 25 Luglio 2008, 20:34
Non tutte le Brand sono egualmente famose in giro per il mondo, e questo per i più disparati fattori (marketing, storicità del marchio, approccio del pubblico locale, etc)

Ti posso assicurare che Sherwood le sa fare le macchine da audio, ed anche molto bene. Per cui non sottovalutarne i prodotti.

Ti basti sapere che ci sono diversissimi altri suoi competitors, che rimarchiano delle elettroniche Sherwood, o che fanno sviluppare ai suoi uffci R&D progetti che poi finalizzano e che vendono con tutt'altro nome. Qualcuno anche altisonante .....



Mandi !


Alberto
Commento # 3 di: OXO pubblicato il 25 Luglio 2008, 23:57
Non ti riferirai mica a Yamaha...? No perché a vederli, sembrano parenti stretti...

Comunque facendo una chiacchierata col mio rivenditore di fiducia, sembrerebbe che le ultime produzioni soffrissero di poca esuberanza, dovuta all'uso di trasformatori non da primato...
Commento # 4 di: AlbertoPN pubblicato il 27 Luglio 2008, 13:05
Originariamente inviato da: OXO
Non ti riferirai mica a Yamaha...? No perché a vederli, sembrano parenti stretti...



No no ... anche perchè a vederli sebrano parenti strettissimi di qualche altra Brand ....
Commento # 5 di: OXO pubblicato il 29 Luglio 2008, 00:37
Aiutino...?
Commento # 6 di: angioletto pubblicato il 02 Dicembre 2008, 11:26
pare tanto un onkyo