Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

REL Acoustics 212/SE

di Riccardo Riondino, pubblicata il 30 Novembre 2015, alle 15:32 nel canale DIFFUSORI

“Rel introduce il nuovo subwoofer top di gamma, più potente e allo stesso tempo dal design più snello, con amplificazione in classe D da 1kW e doppi driver attivi e passivi da 30 cm per una frequenza minima riproducibile di 21 Hz ”

Adottando la soluzione del doppio woofer da 30 cm, in luogo di un singolo componente di diametro maggiore, il cabinet del nuovo subwoofer Rel 212/SE presenta una forma a parallelepipedo maggiormente sviluppato in altezza, inusuale per la maggior parte dei subwoofer. Ai due altoparlanti attivi frontali si associano altrettanti radiatori passivi di identico diametro, uno rivolto verso il pavimento e l’altro posteriormente, sopra il pannello di controllo. Vengono impiegati i woofer della serie S modificati nella struttura interna e dalla membrana concava in Continuos Cast Alloy, materiale più leggero a parità di rigidità, per adattarli all’emissione frontale. La combinazione dei driver attivi a corsa lunga con due passivi dello stesso diametro, offre lo spostamento di una massa d'aria equivalente a un singolo woofer da 44cm (-6dB a 21 Hz) in un cabinet largo solamente 40cm.

Il 212/SE utilizza un filtro passa-basso 30÷120 Hz che introduce un ritardo di soli 8 millisecondi, con uno stadio di amplificazione in classe D NextGen3 dalla potenza di 1.000W (1.700W di picco). Per il collegamento senza fili è disponibile il trasmettitore LongBow, in grado di fornire una trasmissione del segnale 24 bit/48 kHz non compressa, garantendo una latenza inferiore dell'80% rispetto alle modalità Wi-Fi o Bluetooth, fino ad una distanza di circa 13,7mt. Il LongBow è in grado di inviare segnali ad alto e basso livello, incluso il canale LFE di un sistema home theater.

Prezzi di listino:
212/SE 4.250,00 Euro
Long Bow: 399,00 Euro

Per ulteriori informazioni: www.audiogamma.it

Fonte: Audiogamma



Commenti