Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Radio DAB portatile Sony XDR-S40DBP

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Marzo 2013, all 10:15 nel canale DIFFUSORI

“Sony annuncia l'arrivo della sua nuova radio DAB / FM portatile XDR-S40DBP, disponibile in tre colorazioni, dal peso contenuto in meno di 450g e che assicura fino a 13 ore di ascolto a batteria. La radio è anche completa di uscita cuffie”

A partire da Aprile, Sony commercializzerà la nuova radio DAB/DAB+ e FM XDR-S40DBP, disponibile in tre finiture - nera, bianca e rossa (quest'ultima esclusivamente sullo Store online di Sony) e dal peso contenuto in soli 445 grammi. La radio può funzionare sia collegata all'alimentazione di corrente, che a batterie (4 batterie alcaline AA) con un'autonomia d'ascolto in mobilità che può arrivare fino a 13 ore in modalità DAB e fino a 10 ore con sintonizzazione FM. Dotata di altoparlante mono e di display LCD per informazioni sulla stazione sintonizzata, il titolo della canzone trasmessa e altre informazioni (a seconda della stazione sintonizzata), la radio consente anche di memorizzare fino a 10 stazioni DAB/DAB+ e fino a 10 stazioni FM facilmente richiamabili.

La nuova radio digitale è, infine, completa di uscita cuffie mini-jack e di timer di spegnimento. Purtroppo non sono invece presenti funzionalità di sveglia, né una presa USB per riprodurre contenuti musicali da periferiche d'archiviazione. Il prezzo non è ancora stato definito ufficialmente, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 60-70 Euro.

Fonte: Sony Italia



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 12 Marzo 2013, 10:58
Del tutto inutile in Italia visto che le trasmissioni radio digitali sono pressoché inesistenti e non sembra neppure esserci una vera volontà da parte di stato ed emittenti di offrire una copertura estesa a livello nazionale. E' già un miracolo che siamo passati al DVB... ma solo perché l'ha imposto l'Europa altrimenti in questo Paese di tecnoignoranza generalizzata saremmo ancora alle TV a tubo in B/N.
Commento # 2 di: poe_ope pubblicato il 12 Marzo 2013, 16:42
Ma... un oggetto del genere, piccolo, economico, compatto, senza fronzoli, che si connetta alle web radio...? Quello che c'è in giro al momento costa una sassata!

Ciao!
Marco