Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Naim: tre nuovi ampli integrati Hi-Fi

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 04 Luglio 2013, all 12:34 nel canale DIFFUSORI

“Naim celebra il suo quarantesimo anniversario presentando tre nuovi amplificatori integrati, il NAIT 5si, il NAIT XS2 e il SUPERNAIT 2”

La celebrazione dei 40 anni di attività della brittanica Naim è stata anche l'occasione per rinnovare la sua gamma di amplificatori integrati a due canali. I nuovi modelli introdotti sono tre: NAIT 5si, NAIT XS2 e SUPERNAIT 2. Tutti prevedono l'utilizzo di un trasformatore di dimensioni generose, con un alimentatore migliorato. Vediamo in dettaglio i singoli prodotti:

NAIT 5si

L'erogazione, rispetto al precedente modello, è stata portata da 50W a 60W, proprio grazie a un trasformatore di maggiori dimensioni e a un alimentatore migliorato. Anche altri componenti in aree critiche sono stati aggiornati come, ad esempio, lo stadio di amplificazione di potenza che prevede ora condensatori a film di elevata qualità. Il design del PCB e il cablaggio interno sono stati oggetto di ottimizzazioni a seguito dell'esperienza maturata su altri nuovi prodotti, come il DAC-V1.

NAIT XS2

Anche in questo caso vi è stato un analogo aumento nell'erogazione, che passa da 60W a 70W. L'uscita cuffie si avvale ora di un'uscita con jack da 6,35mm, pilotata da un apposito amplificatore per cuffie in Classe A. Ritroviamo gli stessi cambiamenti al PCB e ai condensatori descritti per il 5si, ai quali si affiancano un driving ultra-silenzionso per i relè e dissipatori in ceramica, utilizzati per disaccoppiare lo châssis dalle sezione di amplificazione pre e di potenza.

SUPERNAIT 2

SUPERNAIT 2, rispetto alla prima versione, perde gli ingressi digitali. La decisione pare sia stata presa per via della presenza degli stessi sul SuperUniti e si è quindi scelto di concentrarsi sui soli ingressi analogici per questo modello. La prima conseguenza è che la sezione di alimentazione è stata ottimizzata per gli stadi analogici. Non vi sono cambiamenti a livello di erogazione, che ammonta sempre a 80W, ma vi è stato un miglioramento sostanziale a livello di dinamica, grazie a un trasformatore di maggiori dimensioni. L'alimentatore per lo stadio di pre-amplificazione utilizza la tecnologia Naim DR (Discrete Regulator), mentre tutti gli ingressi sono ora collegati a meno, in modo da risultare individualmente disaccoppiati. Anche in questo caso ritroviamo i cambiamenti al PCB ed ai condensatori, nonché lo stesso amplificatore per cuffie del NAIT XS2

NAIT 5si è proposto a 925 Sterline (circa 1.085 Euro), NAIT XS2 a 1.595 Sterline (circa 1.870 Euro) e SUPERNAIT 2 a 2.750 Sterline (circa 3.224 Euro). I prodotti Naim sono distribuiti in Italia da Suono e Comunicazione.

Fonte: Naim



Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: -Diablo- pubblicato il 04 Luglio 2013, 14:26
L' onnipresente e cara Naim.

Ottimi amplificatori, a patto di abbinarli a casse tendenti al caldo, la configurazione Naim + Diffusori Naim che ho avuto modo di ascoltare secondo me sarebbe in grado di congelare una stanza (ma c'è anche a chi piace così.
Commento # 2 di: jedi pubblicato il 04 Luglio 2013, 19:00
Scusa ,ma cosa stai dicendo? Ho Ho una catena Naim come elettroniche (pre NAC 282con 3 alimentazioni) e finale Naim 250 con casse Spendo SP9 e ed e' tutto tranne che freddo.
Ma per dire cio' su che base parti?
Anche se il mio impianto e' molto abartizzato(chi lo ha sentito puo' confermarlo),la configurazione base dava moltissime soddisfazioni.
Marco
Se sei di Milano posso dartene prova
Commento # 3 di: -Diablo- pubblicato il 04 Luglio 2013, 22:08
Io ho ascoltato gli integrati non i Pre+finali e soprattutto con casse Naim e non le tue, in una stanza diversa con cavi diversi.

Ma che Naim tendenzialmente non suoni caldo è evidente [U]per me[/U].
Commento # 4 di: Doc_zero pubblicato il 08 Luglio 2013, 12:23
non ci trovo nulla di glaciale nel suono Naim
Commento # 5 di: jedi pubblicato il 08 Luglio 2013, 20:59
fose le orecchie
Commento # 6 di: uncletoma pubblicato il 16 Luglio 2013, 14:42
Io trovo che gli ampli (mai sentiti i 2 telai) siano estremamente analitici e rendano bene indipendentemente dai diffusori. Li ho sentiti con i piccoli Naim, Spendor S3/5R (che, comunque, sono tendenti al caldo) ed altri diffusori di ogni ordine e prezzo e li ho trovati mediamente piacevoli da sentiere e di accoppiamento non particolarmente ostico.
Ci sono diffusori che non digerisce molto, ma (ok, non ho sentito l'intera produzione mondiale) ne ho trovati veramente pochi.
Mai ascoltati con ProAc, che adoro e possiedo.
Commento # 7 di: Stefanik pubblicato il 05 Agosto 2013, 01:02
Come ci vedreste un xs con delle monitor audio rx2?