Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Infinity: nuovi diffusori Prelude Forty

di sabatino pizzano, pubblicata il 15 Settembre 2008, all 08:13 nel canale DIFFUSORI

“Per celebrare i suoi 40 anni di attività, Infinity ha annunciato la serie ammiraglia Prelude Forty, accreditata di una riproduzione sonora veramente eccezionale e con innovativa tecnologia Maximum Radiating Surface”

Infinity, storico produttore americano specializzato nella produzione di diffusori dall'indiscusso rapporto qualità prezzo - nonché uno dei più importanti sviluppatori di nuove tecnologie audio applicabili ai diffusori - ha annunciato Prelude Forty, un innovativo diffusore appositamente pensato proprio per celebrare i suoi 40 anni di attività. I nuovi Prelude Forty sono stati definiti dallo stesso costruttore americano come uno dei più importanti prodotti introdotti sul mercato durante tutta la storia della casa: non a caso questi diffusori si andranno ad inserire in una posizione di vertice nella vasta gamma di diffusori Infinity.

I nuovi Prelude Forty sono dei diffusori da pavimento, caratterizzati dall'utilizzo dell'innovativa tecnologia proprietaria Infinity denominata Maximum Radiating Surface (MRS): quattro innovativi midrange "flat" in un nuovo composto ceramico, in grado di combinare un'eccellente riproduzione sonora unitamente ad un design slim estremamente elegante e facilmente inseribile in ambiente.

I quattro midrange MRS sono realizzati con l'innovativo sistema proprietario Infinity fondato sull'utilizzo del Ceramic Metal Matrix Diaphragm (CMMD), composto da una ceramica anodizzata per entrambi i lati e di un nucleo in alluminio per una massa molto ridotta ed una rigidità molto elevata. Il risultato finale è una grande dinamica e ed efficienza. Anche il tweeter delle Prelude Forty è stato realizzato sfruttando la tecnologia CMMD ed è in grado di raggiungere una frequenza ben oltre i 40kHz. 

Il prezzo di listino annunciato per gli Stati Uniti è di circa 6.000 US$ la coppia, tasse escluse

Fonte: CineNow



Commenti