Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IFA: speaker 3.1 Technics Ottava S SC-C50

di Riccardo Riondino, pubblicata il 31 Agosto 2018, alle 12:56 nel canale DIFFUSORI

“La casa nipponica comunica il prezzo di lancio del suo primo sistema multiroom, dotato di supporto Hi-Res, tecnologia Google Chromecast, accesso ai servizi streaming, cabinet in fibra vetro/alluminio e amplificatore LAPC da 4x20W con tecnologia di carico adattivo ”


- click per ingrandire -

A IFA 2018 Technics ha annunciato il prezzo dello speaker wireless Ottava S C50, che sarà disponibile da settembre nelle colorazioni Nero Assoluto o Bianco Artico a 749€ / 700 £. Il primo sistema multiroom del brand impiega la tecnologia Chromecast, grazie alla quale si possono abbinare diverse unità per riprodurre lo stesso programma musicale in varie stanze o brani differenti in diversi ambienti. Si può accedere alle radio internet e ai servizi Spotify, Deezer e Tidal, mediante la connettività Ethernet/Wi-Fi Dual Band. Non manca il modulo Bluetooth, una porta USB per unità di memoria, ingressi aux e Toslink. Sono disponibili 9 preset configurabili, come le radio Internet preferite, playlist Spotify e brani USB. Le funzioni sono gestibile tramite l'interfaccia vocale di Google Assistant.


- click per ingrandire -

Nel cabinet in fibra di vetro sono alloggiati sette altoparlanti che compongono un sistema 3.1 da 4x20 W (1 kHz, THD 1%, 8Ω, 20 kHz LPF). Utilizza un woofer da 12 cm, tre midrange da 6,5 cm e tre tweeter dome coassiali da 16mm caricati a tromba. L'amplificatore LAPC con tecnologia di carico adattivo applica un’elaborazione digitale per ottimizzare la risposta all’impulso in base alle specifiche degli altoparlanti, ottenendo le ideali caratteristiche di risposta in frequenza e fase. Vengono supportati file Hi-Res WAV, AIFF, FLAC fino a 24 bit/384kHz e DSD 5,6MHz, oltre ai formati lossy AAC, WMA e MP3.


- click per ingrandire -

L'Arch Design con pannello superiore in alluminio aumenta la rigidità dello châssis, mentre le feritoie posteriori aggiungono un ulteriore tocco di eleganza e migliorano la dissipazione del calore. Il controllo è facilitato dai pulsanti circolari che circondano il display OLED. Attivabile direttamente o tramite applicazione per smartphone, la tecnologia Space Tune compensa la risposta in base alle caratteristiche dell'ambiente con tre preset memorizzabili.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti