Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Amazon vince la gara dei download dei film

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 08 Settembre 2006, all 10:32 nel canale DIFFUSORI

“Amazonn.com batte Apple e lancia un nuovo servizio che consente di scaricare film sul proprio PC o sui propri lettori multimediali ma non su l'iPod”

New York, Settembre 2006. Si chiama Unbox ed è il nuovo servizio di download di film lanciato ieri da Amazon. Batte sul tempo (per la verità solo di qualche giorno) il famoso iTunes store di Apple che già offre video musicali e TV shows e che (ma si tratta di pochi giorni) ancora non ha la possibilità di scaricare film. Sempre più intensa si fa la corsa delle compagnie ad accaparrarsi il mercato del cinema on line che riflette il cambiamento di scelte dell'intrattenimento da parte delle famiglie. Nel caso del nuovo servizio di Amazon però molti analisti sono pronti a scommettere che il servizio non avrà molto successo visto che i film non potranno essere trasferiti sull'iPod.

In casa Amazon, tuttavia, sono convinti che la scelta pagherà, visto sopratutto l'accordo con circa 30 società di produzione tra studios e network televisivi per offrire ai relativi clienti le migliaia di titoli, compresi alcuni episodi di serie TV disponibili il giorno dopo la prima televisiva. " Ciò Che abbiamo progettato" ha detto Bill Carr, vice President di Amazon "è grandioso , permetterà a tutti , quando sono in giro con il proprio laptop di non portarsi dietro i DVD, lasciando però la libertà di guardare i film e le proprie serie TV e consentendo,se si dispone di un collegamento a banda larga di scaricare un intero film in soli 5 minuti."

I downloads potranno in oltre essere trasferiti su DVD, ma potranno essere rivisti solo sul PC sul quale sono stati scaricati. Amazon Unbox offrirà shows da CBS, Fox, Comedy Central, Discovery Channel, E!, FX, MTV, Nickelodeon, Nick at Nite, PBS e The History Channel. NBC e ABC per il momento non sono incluse nella lista. Nel frattempo Apple non stà a guardare e secondo alcune voci dovrebbe, martedì prossimo, rivelare il lancio di un nuovo servizio di video download di iTunes, visibile con il nuovo iPod dal display di dimensioni maggiori la cui uscita dovrebbe essere annunciata sempre martedì.

Già da tempo comunque i possessori di Ipod possono scaricare alcuni shows televisivi ( in italia ad esempio è possibile scaricare in Podcasting la versione televisiva di "DeeJay chiama italia" in onda su rete All Music), e gli analisti sono pronti a scommettere che anche questa battaglia nella guerra del personal entertainment, alla quale partecipa anche Microsoft, sarà nuovamente vinta da Apple che è per il momento l'unica in grado di offrire sia i contenuti che i player.

SeattlePI.com ha pubblicato una interessante lista che mette a confronto i vari prezzi dei download di video disponibili negli Stati Uniti. Vediamola insieme.

Amazon: $1.99 per TV show; $7.99-$14.99 per acquisto di un film; $3.99 per affittare un film
iTunes Music Store: $1.99 per TV show, music video o piccolo film
Movielink: da $1.99 a $19.99 per l'affitto; da 99 cents a $4.99 per il noleggio.
CinemaNow: $1.99 per TV show; da $9.95 a $19.95 affitto; da $2.99 a $3.99 noleggio
Google Video: 99 cents per TV show.

Fonte: seattlepi.nwsource.com



Commenti