Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Una pentalogia dedicata a Jason Bourne

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 21 Febbraio 2006, all 09:13 nel canale CINEMA

“Dopo 'The Bourne identity" e 'The Bourne supremacy' è in arrivo il terzo episodio della serie. Le riprese stanno per cominciare ma già si parla di altri due film ispirati al personaggio nato dalla penna di Robert Ludlum”


Matt Damon è Jason Bourne

Le riprese del terzo episodio della serie The Bourne ultimimatum non sono ancora iniziate ma già si parla del futuro. Il personaggio interpretato da Matt Damon (Syriana) potrebbe rivivere in altri due episodi, secondo quanto dichiarato dal produttore dei precedenti film Frank Marshall (Seabiscuit).

"Dipende solo dalla disponibilità di Matt Damon" ha dichiarato Marshall "perché io penso che potremmo tranquillamente arrivare a cinque film. Si dovrà scoprire chi è Bourne prima o poi!"

I buoni incassi dei film stanno spronando i produttori a cavalcare l'onda, anche se il materiale di partenza è finito. Gli attuali tre film sono infatti ispirati agli altrettanti libri di Robert Ludlum. Ma, in attesa della risposta di Damon e dei riscontri del terzo episodio, si vocifera che alcuni sceneggiatori siano già al lavoro per trovare altri spunti per i nuovi episodi.

Intanto stanno per iniziare le riprese del terzo capitolo, diretto da Paul Greengrass, già regista del secondo episodio The Bourne supremacy. Nei panni del protagonista ancora Matt Damon, mentre Julia Stiles (Mona Lisa Smile) dovrebbe ricoprire un ruolo più centrale.



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 22 Febbraio 2006, 00:52
Andrò sicuramente a vederlo: i primi due mi son piaciuti talmente tanto che li ho comprati entrambe!

walk on
sasadf
Commento # 2 di: maurocip pubblicato il 22 Febbraio 2006, 14:57
al di là di quello che penso dei due film (il primo mi è piaciuto molto), 'sta mania dei sequel/prequel/multiquel è diventata quasi insopportabile...

Che sia la risposta di Hollywood al pubblico ormai serializzato dalla televisione????
Commento # 3 di: Maltus pubblicato il 23 Febbraio 2006, 11:25
Peccato per il regista

Il primo è molto bello e fatto davvero bene. Quando sono andato a vedere il secondo sono rimasto delusissimo.... ho capito subito che il regista era differente. PEr farvi un esempio, le scene d'azione per essere più vivaci hanno un movimento di macchina esagerato! Quindi peccato che anche per questaltro film sia stato confermato lo stesso regista... probabilmente non lo andro' nemmeno a vedere.
A
Commento # 4 di: spidertex pubblicato il 23 Febbraio 2006, 12:23
Originariamente inviato da: maurocip
'sta mania dei sequel/prequel/multiquel è diventata quasi insopportabile...

nel caso specifico si tratta comunque di film tratti da libri. Infatti Robert Ludlum, che io ricordi, ne ha scritti almeno tre con protagonista Jason Bourne, quindi è un po' come la serie di Harry Potter, dal libro al film.
Se poi nella deprecata mania dei prequel/sequel includi anche quanto tirato fuori da libri... allora la mia precisazione è inutile

ciao
Gianluca
Commento # 5 di: JoK3R pubblicato il 23 Febbraio 2006, 14:06
Si nel secondo a vedere le scene d'azione mi è venuto il mal di testa, cmq il primo come coinvolgimento è sicuramente superiore al secondo che risulta abbastanza piatto in quanto a trama a mio parere... speriamo che per i futuri 3 siano migliori del secondo e un po diversi... se no sarà come vedere sempre lo stesso.
Cesare