Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

The Spirit – Natale al cinema con Frank Miller

di Michele Addante, pubblicata il 22 Dicembre 2008, all 10:35 nel canale CINEMA

“Il giorno di Natale irrompe sul grande schermo “The Spirit”, il nuovo film di Frank Miller tratto dal fumetto noir di Will Eisner. Nel cast tante sex symbol di Hollywood pronte ad irretire con le loro ipnotiche sinuosità il protagonista mascherato Danny Colt e non solo...”

Frank Miller mette da parte il suo “spirito” creativo che ha segnato la sua proficua carriera di sceneggiatore e disegnatore di fumetti (tra cui Sin City, 300 e Ronin) e sceglie di dirigere The Spirit, film tratto dalla serie a fumetti "Spirit" di Will Eisner pubblicata tra il 1940 ed il 1952.

Una trama avvincente caratterizzata da atmosfere cupe e frequenti sprazzi di violenza tipici dello stile Milleriano. Il detective Danny Colt (Gabriel Macht) dopo la sua tragica scomparsa torna dall’aldilà sotto forma di “Spirit”, un eroe mascherato pronto a liberare Central City dalle azioni malefiche di Octopus (Samuel L. Jackson), uno scienziato senza scrupoli impegnato a fabbricare il suo esercito di cloni.

Octopus non sarà l’unico ostacolo che Spirit dovrà fronteggiare. A rendere complicata la sua missione ci pensano le ammalianti curve delle sensualissime Scarlett Johansson, Eva Mendes e Paz Vega.

The Spirit come Sin City e 300 è stato girato in studi “green screen” e gli sfondi, creati con l’ausilio della computer grafica, sono stati successivamente integrati con i movimenti degli attori. Il film, distribuito in Italia dalla Sony Pictures Releasing, segnerà il “battesimo” di Frank Miller come unico regista della pellicola. Il suo esordio dietro la macchina da presa è avvenuto in Sin City (2005) in compagnia dell’amico Robert Rodriguez.

Minuziosa cura per i dettagli scenici, azione a suon di pallottole, splendide donne fatali e tanto divertimento rendono The Spirit uno dei pochissimi film degni di un Natale al cinema.



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: guest_005317 pubblicato il 22 Dicembre 2008, 11:06
Se siamo a livello di Sin City questo nuovo film spaccherà di brutto...ciaooo
Commento # 2 di: angelina373 pubblicato il 22 Dicembre 2008, 14:58
Grande Frank Miller... poi mettici un cattivo con la faccia di Samuel L. Jackson come nella fantastica foto di su... sarà puro divertimento!!!
Commento # 3 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 22 Dicembre 2008, 15:42
ma una domanda nasce spontanea!
ma a miller i soldi per il cast chi glieli da?
sono sempre allucinanti il top del top, se gli venisse in testa riesumerebbe brando per il remake del padrino a fumetti!
grande pazzoide miller non vedo l'ora di gustarmelo al cinema....e poi a casa!
Commento # 4 di: gian de bit pubblicato il 22 Dicembre 2008, 18:41
io invece aspettero' il BD ! non se ne puo' piu di andare a vedere le pellicole FUORI FUOCO. a casa mia si vede meglio
Commento # 5 di: enrydeus pubblicato il 22 Dicembre 2008, 20:28
Ho letto che la critica americana l' ha stroncato.......lo immaginavo, già dal trailer mi sembrava una minchiata, ben al di sotto di Sin City.......ma quando esce Sin City 2?
Commento # 6 di: Alessandro Pecorelli pubblicato il 22 Dicembre 2008, 21:18
ma perchè leggete le recensioni?
un film o un libro sono troppo soggettivi per essere affidati al giudizio di una sola persona, a maggior ragione quando si parla di miller, non è una trasposizione di un fatto vero o di un dato periodo storico in un determinato contesto economico-politico-sociale, è arte, ed in quanto tale è soggettiva!
impariamo a fidarci delle nostre sinapsi!
ciao ale!