Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Superman, Batman e la Justice League

di Alessio Tambone, pubblicata il 09 Luglio 2007, all 10:46 nel canale CINEMA

“Nuovi episodi in arrivo per Batman (2008) e Superman (2010) ed una insistente voce su un complesso progetto dedicato alla Justice League. Riassumiamo qualche sviluppo e qualche ok rispetto alle ipotesi di febbraio”

Continuano le voci su un progetto della Warner Bros. per portare sul grande schermo la JL, come avevamo già anticipato nel mese di febbraio. Ma andiamo con ordine. The dark knight, secondo prequel di Batman con Christian Bale, uscirà nelle sale americane il 18 luglio. In questo episodio, come giù anticipato diverse volte, l'uomo pipistrello dovrà vedersela con un giovane Joker in rapida ascesa nella Gotham criminale. Il cattivissimo sarà interpretato da Heath Ledger in maniera alquanto diversa rispetto alla prima interpretazione di Jack Nicholson del 1989. L'attore Christian Bale rispetto al suo personaggio ha inoltre affermato la concreta possibilità di un terzo prequel lasciata dalla sceneggiatura di The dark knight.

Cambiamo fronte e passiamo a Superman. In questo caso il secondo prequel Superman: The Man Of Steel sembra essere slittato al 2010, sempre con Bryan Singer come regista e Brandon Routh protagonista. Nel frattempo il regista Singer dovrebbe dedicarsi al biopic sul famoso attivista gay Harvey Milk assassinato il 27 novembre 1978 dal titolo The Mayor of Castro Street.

Dopo queste brevi riflessioni concentriamoci ora sulle insistenti voci che vedrebbero la Warner Bros. seriamente intenzionata a produrre un film sulla Justice League, gruppo di supereroi dell'universo DC. Tra i protagonisti di questo gruppo, almeno nella prima formazione, ci sono proprio Superman e Batman, oltre a Wonder Woman, Flash, Aquaman e Lanterna Verde. Questo complesso progetto ha già incassato l'ok di Brandon Routh, entusiasta a disponibile a dar nuovamente corpo al suo personaggio. E in questo senso la pausa forzata delle riprese dovute agli impegni di Singer faciliterebbe le cose. Nessun segnale invece da Christian Bale, che evidentemente aspetta ulteriori sviluppi.



Commenti