Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Stanley Kubrick in mostra a Roma e in HD

di Alessio Tambone, pubblicata il 24 Settembre 2007, all 08:55 nel canale CINEMA

“Dal 6 ottobre 2007 al 6 gennaio 2008 il Palazzo delle Esposizioni a Roma presenta un'interessante mostra sul grande maestro del cinema Stanley Kubrick. Filmati e appunti anche inediti per ripercorrere tutta la sua carriera”

E' stato uno dei grandi Maestri del cinema e ancora oggi continua ad essere punto di riferimento per tecnica, estetica e rifiuto delle convenzioni. I tanti appassionati del regista Stanley Kubrick saranno contenti di leggere questa news nella quale presentiamo un'interessante mostra dedicata a Kubrick allestita presso il Palazzo delle Esposizioni a Roma dal 6 ottobre 2007 al 6 gennaio 2008.

A fare da sfondo alla mostra tutta la tecnica di preparazione al film: documenti inediti, copioni, appunti di regia, fotografie, testimonianze e filmati dal backstage, plastici, costumi e ricostruzioni di alcune delle più suggestive ambientazioni sceniche realizzate. Di particolare attenzione è la zona dedicata a 2001: Odissea nello spazio. In questa sezione, oltre ai costumi e ai modellini (come quello della celebre centrifuga della navicella spaziale Discovery e il computer Hal), trova posto una ricostruzione della scenografia utilizzata per il prologo del film, realizzato grazie alla tecnica della front projection, che viene riproposta in mostra permettendo ai visitatori di "entrare" nel set, diventando parte integrante della scena.

Dopo un'introduzione di carattere biografico, nella quale vengono presentati i reportage per la rivista Look e le pellicole degli esordi (Day of the Fight, Flying Padre, Mr. Lincoln, The Seafarers, Fear and Desire), la mostra si articola per sezioni tematiche che ripercorrono l'intera filmografia del regista:

- Kubrick in bianco e nero: Il bacio dell'assassino, Rapina a mano armata e Lolita
- Film con soggetto bellico: Orizzonti di Gloria, Il Dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba e Full Metal Jacket
- Film di carattere storico: Spartacus e Barry Lyndon
- Thriller psicologici: Shining, Arancia Meccanica e Eyes Wide Shut

Oltre a queste sezioni citiamo anche la zona riservata ai progetti mai realizzati come Napoleon, Aryan Papers e A.I. (Artificial Intelligence), film quest'ultimo girato successivamente da Steven Spielberg. In tutta la mostra le attrezzature utilizzate per gli effetti speciali occupano un posto di primo piano: a disposizione dei visitatori ci sarà anche la lente Zeiss prodotta dalla NASA che permise al regista di girare le scene a lume di candela di Barry Lyndon. Un'audioguida potrà accompagnare il visitatore lungo il percorso espositivo, mentre un documentario illustra le scelte di Kubrick in tema di colonne sonore. In concomitanza con la mostra è stato realizzato un catalogo, con un'introduzione di Martin Scorsese e numerosi saggi critici.

Ricordiamo infine a tutti gli appassionati che a partire dal 10 ottobre la Warner Home Video partirà con la distribuzione dei capolavori di Kubrick in alta definizione, su supporto Blu-Ray e HD-DVD.



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 24 Settembre 2007, 09:10
Commento # 2 di: shadowrunner pubblicato il 26 Settembre 2007, 12:02
Vorrei tanto andarci!

Sembra davvero ben fatta....non come i suoi dvd.
Mi fa gola anche il catalogo