Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Spielberg riparte: Indy IV e JP IV

di Alessio Tambone, pubblicata il 17 Marzo 2006, all 08:25 nel canale CINEMA

“Steven Spielberg è pronto per riportare sul grande schermo due delle saghe più amate dal pubblico. A partire dall'anno prossimo torneranno Indiana Jones e Jurassic Park”


L'ultima opportunità per Indiana Jones: sarà la volta buona?

Dopo la delusione di Munich, candidato a cinque premi Oscar e tornato a casa a mani vuote, Steven Spielberg ha svelato i suoi progetti per il futuro. Poche novità in fondo, era già tutto nell'aria, ma per i fan del regista sono arrivate una serie di certezze e buone notizie. In questi mesi Spielberg ha intenzione di prendersi una pausa dalla macchina da presa, dopo l'anno appena concluso che l'ha visto molto impegnato con la realizzazione de La guerra dei mondi e Munich.

Due progetti sicuramente molto impegnativi, affrontati con grande coraggio a distanza così ravvicinata, la cui realizzazione non ha soddisfatto pienamente una parte del pubblico cinematografico. In questo periodo però il regista non se ne starà tranquillo a casa, ma comincerà ad organizzare il film su Abraham Lincoln, le cui riprese dovrebbero cominciare al termine del 2007 con Liam Neeson nei panni del sedicesimo Presidente degli Stati Uniti.

Le conferme che tutti aspettavano arrivano ora. La sceneggiatura del quarto episodio di Indiana Jones è passata dalle mani di Jeff Nathanson (The terminal) a quelle di David Koepp (La guerra dei mondi) per un'ultima rifinitura. George Lucas e Harrison Ford sono d'accordo sullo script (condizione essenziale prevista dal contratto) e le riprese del film cominceranno tra la fine di questo anno e l'inizio del prossimo, per un uscita prevista nelle sale a ridosso del periodo estivo.


A 15 anni dall'esordio i dinosauri del Jurassic Park torneranno sul grande schermo

L'altra notizia riguarda invece il quarto episodio di Jurassic Park. I dinosauri, prima animatronic poi realizzati dalla IL&M, torneranno sul grande schermo dopo 15 anni in un nuovo film. Il nuovo script ha trovato l'approvazione della produzione e del regista. Le riprese inizieranno al termine della nuova avventura con Indiana Jones. Non si conoscono ancora i particolari della sceneggiatura.

Le ultime voci insistono in un'avventura incentrata sulla figura di Lexie, nipote del creatore del parco di Isla Nublar John Hammond. Lo storico produttore Frank Marshall ha rassicurato tutti sulla serietà del progetto e ha svelato che l'intenzione di Spielberg sarebbe quella di tornare dietro la macchina da presa per questo nuovo capitolo, dopo la parentesi del terzo episodio diretto da Joe Johnston (Oceano di fuoco - Hidalgo).



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Apple^HT pubblicato il 17 Marzo 2006, 12:45
JP4 potrebbero risparmiarselo dopo la boiata degli ultimi due.
Commento # 2 di: Highlander pubblicato il 17 Marzo 2006, 13:03
Originariamente inviato da: Apple^HT
JP4 potrebbero risparmiarselo dopo la boiata degli ultimi due.

Non sono d'accordo ... a me sono piaciuti

Mi dirai che chi ci mettono al posto del mitico Harrison ???
IMHO, è quello che da piu' fastidio ....
Commento # 3 di: yukatan pubblicato il 17 Marzo 2006, 13:38
Secondo me i produttori ed i registi dovrebbero smetterla di rifugiarsi nei ... seguiti... di capolavori.

L'unico che ha avuto un senso è stato Guerre Stellari. Ora il caso di Indiana, io credo che gli spettatori non abbiano bisogno di una nuova storia con un diverso Indi e con dei paletti, ben definiti nei precedenti tre episodi, del tutto sconvolti.

Ora cosa s'inventano per Harrison Ford, lo sostituiscono in toto, s'inventano il figlio e lo rilegano alla parte che fu di Sean Connery, o che altro, il fatto è che tutto quello che ne uscirà fuori non potrà nemmeno lontanamente competere con i tre episodi d'origine.

Non era preferibile sceneggiare dei film nuovi, con situazioni nuove, magari insistendo con quel filone d'avventura insito in Indiana Jones che ha avuto così tanto successo di critica e di pubblico?

Ottime cose

Maurizio
Commento # 4 di: Highlander pubblicato il 17 Marzo 2006, 15:09
Originariamente inviato da: yukatan
.....Non era preferibile sceneggiare dei film nuovi, con situazioni nuove, magari insistendo con quel filone d'avventura insito in Indiana Jones che ha avuto così tanto successo di critica e di pubblico?

Ottime cose

Maurizio

Perfettamente d'accordo .... ma per fare ciò che dici .... servono idee !!! e sopratutto idee originali !! e non sembra che ultimamente il panorama artistico dei creativi ne abbondi ..... anche musicalmente parlando ...... le Sagre dei Remake ...
Commento # 5 di: gian de bit pubblicato il 17 Marzo 2006, 15:32
Originariamente inviato da: Highlander
Non sono d'accordo ... a me sono piaciuti

Mi dirai che chi ci mettono al posto del mitico Harrison ???
IMHO, è quello che da piu' fastidio ....



COMPLETAMENTE DACCORDO!!! La serie JP mi e' piaciuta in todo, e non sono assolutamente daccordo con chi sostiene che gli ultimi due sono una boiata...

L'ultimo (il III) lo guardai con scetticismo e prevenzione alla boiata.....invece debbo dire che ha retto bene il sequel...

ps: sarebbe bello vedere ancora HArrison Ford nei panni di un Indiana Jones invecchiato..

PSS: Piuttosto, non e' che per caso Spielberg vuole tornare sui suoi vecchi giocattoli, perche' dopo la sconfitta agli OSCAR del suo ultimo MUNICH si e' detto dentro di se.....bene, se ad Hollywood non accettate temi scottanti...ora vi faccio vedere io ... ?
Ciaoo
Gianni
Commento # 6 di: Alessio Tambone pubblicato il 17 Marzo 2006, 20:31
Harrison Ford ci sarà.
http://www.avmagazine.it/news/cinema/184.html
http://www.avmagazine.it/news/cinema/223.html
http://www.avmagazine.it/news/cinema/649.html

Anche io spero tanto in un film accettabile. Indiana Jones e l'ultima crociata è, e potrebbe tranquillamente restare, la degna conclusione di una trilogia esilarante, ricca di azione, avventura e comicità. Non c'è niente di paragonabile... altro che Tomb Raider (Angelina...perdonami )

Per quanto riguarda Jurassic Park. Anche a me il terzo non è dispiaciuto poi tanto. Dell'intera trilogia forse la parte che meno mi ha entusiasmato è stato il finale del capitolo II (nave + T-Rex a spasso per San Diego).

Saluti
Commento # 7 di: Highlander pubblicato il 18 Marzo 2006, 10:43
Originariamente inviato da: Alessio Tambone
........Per quanto riguarda Jurassic Park. Anche a me il terzo non è dispiaciuto poi tanto. Dell'intera trilogia forse la parte che meno mi ha entusiasmato è stato il finale del capitolo II (nave + T-Rex a spasso per San Diego).

Saluti

LOL !! Che mi hai ricordato ! ... gia' ... grottesco ....meglio sottotitolarlo Il Finale Perduto.....

Vabbe' ... vorra' dire che martedi' o mercoledi' notte mi organizzo una maratona....
Mi sparero' la Trilogia tutta di un fiato !
Commento # 8 di: corgiov pubblicato il 18 Marzo 2006, 15:10
Originariamente inviato da: Highlander
Perfettamente d'accordo .... ma per fare ciò che dici .... servono idee !!! e sopratutto idee originali !! e non sembra che ultimamente il panorama artistico dei creativi ne abbondi ..... anche musicalmente parlando ...... le Sagre dei Remake ...

Sicuro che non esistano dei creativi musicali? Guarda qua: http://www.eternismo.gozzilla.it
Ultimamente sto avendo poco tempo per aggiornare.
In ogni caso, perché non realizzare nuovi episodi basati su storie che fungono? Le idee verranno più facilmente. Guardando il séguito di un film, mi viene la voglia di realizzarne uno tutto mio, ma al momento non posso permettermelo. A dir il vero non tutto mio, ma solo un nuovo séguito, per far continuare la storia.
In ogni caso, ho già pronta qualche sceneggiatura, basta soltanto che qualcuno accetti di colloquiare con me...
Commento # 9 di: volpone pubblicato il 19 Marzo 2006, 00:26
Originariamente inviato da: yukatan
Secondo me i produttori ed i registi dovrebbero smetterla di rifugiarsi nei ... seguiti... di capolavori.
L'unico che ha avuto un senso è stato Guerre Stellari.

Straquoto al 100%
un regista geniale come spielberg potrebbe regalarci qualche nuovo film-capolavoro destinato a diventare un cult con sceneggiature del tutto innovative ed invece.....è proprio vero che hollywood è a corto di idee
Commento # 10 di: mendo pubblicato il 19 Marzo 2006, 01:55
Dicendo che l'unico seguito che Guerre Stellari è ha avuto un senso, ti riferisci ai capitoli 5 e 6 vero? Non starai mica parlando di 1, 2 e 3, di Jar Jar, dei mitroclorian (o come si chiamano: cose del genere le ho rimosse...), delle gare di auto e tutte quelle immense schifezze che Lucas ci ha proposto recentemente?
Dimmi che non ti riferivi a quelle, ti prego!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »