Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ritorno al futuro IV: realtà o fantasia?

di Alessio Tambone, pubblicata il 29 Dicembre 2005, all 11:23 nel canale CINEMA

“Notizia bomba di un possibile quarto episodio della saga diretta da Robert Zemeckis Ritorno al futuro. Un cambio di ruolo per lo storico protagonista Michael J. Fox, che andrebbe ad interpretare Emmett "Doc" Brown. Poi la smentita”


Marty McFly (Michael J. Fox) e Emmett "Doc" Brown (Christopher Lloyd) 

Tutti i grandi appassionati della saga di Ritorno al futuro non si saranno di certo lasciati sfuggire il nuovo cofanetto DVD distribuito dalla Universal. Ma in questi giorni è un'altra la notizia che ha fatto accapponare la pelle dei fan. In una intervista rilasciata al sito internet Moviehole.net l'attore quarantaquattrenne Michael J. Fox, che ha interpretato in tutti gli episodi il protagonista Marty McFly, ha dichiarato di essere in trattativa con diverse case di produzione per la realizzazione di un quarto episodio della saga diretta negli anni Ottanta da Robert Zemeckis. Oltre all'esigenza di nuove giovani leve per rendere interessante il cast, l'attore canadese avrebbe dichiarato di voler interpretare il ruolo di "Doc", vista l'età avanzata ed il rifiuto di corse pazze sullo skate.

Qualche giorno dopo invece tutte queste notizie sono state smentite, affermando che queste conclusioni erano frutto di manipolazioni delle interviste rilasciate dall'attore in occasione del lancio del cofanetto in DVD. Nessun quarto episodio quindi, almeno per ora. Ma forse è meglio così...



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Ricky86 pubblicato il 29 Dicembre 2005, 11:34
Spero sia fantasia per 2 motivi:
-Marty/J.Fox e Lloyd/Doc non possono essere travisati così
-Ho appena comprato il cofanetto della trilogia.
Commento # 2 di: Girmi pubblicato il 29 Dicembre 2005, 12:11
La smentita non l'avevo ancora vista.
Anch'io inorridisco all'idea di uno scambio di ruolo e l'unica cosa che mi confortava era l'intriseca notizia sulla salute di M.J.Fox.

Sarà perché siamo coetanei, ma sapere che, nonstante la malattia che da anni lo affligge, sarebbe in grado di svolgere ancora dei ruoli a me fa piacere.

Ciao.
Commento # 3 di: gian de bit pubblicato il 29 Dicembre 2005, 21:59
Oddio.... spero proprio che non facciano il 4 episodio... vedere M.J.Fox nei panni di DOC .........NOOOOO!!! Per carita' !

E poi hanno distrutto la macchina del tempo..... quindi...


Ciao
gianni
Commento # 4 di: corgiov pubblicato il 30 Dicembre 2005, 11:40
Altra notizia falsa

Originariamente inviato da: gian de bit
Oddio.... spero proprio che non facciano il 4 episodio... vedere M.J.Fox nei panni di DOC .........NOOOOO!!! Per carita' !

E poi hanno distrutto la macchina del tempo..... quindi...


Ciao
gianni
Non è vero! Alla fine del terzo episodio è chiaro che Doc ha costruito una NUOVA macchina del tempo, un treno volante. Lo vediamo che ricompare davanti a Marthy sposato e con alcuni figli. Le ultime sue parole la dicono lunga: 'Marthy adesso ripartiamo, ma ritorneremo per raccontarti del futuro e del passato!' (Frase parafrasata). Queste parole poteva benissimo intendere la possibilità di nuovi episodi.
In ogni caso, i tre film Ritorno al Futuro sono un'eredità di una serie televisiva di qualche decennio prima (non ne ricordo il nome).
Commento # 5 di: Highlander pubblicato il 30 Dicembre 2005, 12:24
Originariamente inviato da: gian de bit
Oddio.... spero proprio che non facciano il 4 episodio... vedere M.J.Fox nei panni di DOC .........NOOOOO!!! Per carita' !

.........


Ciao
gianni

Sono d'accordissimo con Te !
Vedere gente decrepita che arranca sullo schermo, dopo un passato glorioso non fa piacere a nessuno ...

Al limite si potrebbe unire al cast di Cocoon e fare un Film per ultra ottantenni pieno di gnocca dal titolo:

RITORNO AL FU' DURO !!!!
Commento # 6 di: nemo30 pubblicato il 30 Dicembre 2005, 16:14
Che ci possa essere un seguito è evidente, la storia rimane 'aperta' ad altre avventure. Ma un M.J. Fox che pare sia affetto da Alzheimer non credo possa partecipare a questo o altri film, purtroppo.
Commento # 7 di: Highlander pubblicato il 30 Dicembre 2005, 19:56
Originariamente inviato da: nemo30
Che ci possa essere un seguito è evidente, la storia rimane 'aperta' ad altre avventure. Ma un M.J. Fox che pare sia affetto da Alzheimer non credo possa partecipare a questo o altri film, purtroppo.

Azz... mica lo sapevo !!
A maggior ragione ... non sara' la stessa cosa !!
Commento # 8 di: Nordata pubblicato il 31 Dicembre 2005, 00:44
Originariamente inviato da: nemo30
...affetto da Alzheimer...


Mi dispiace contraddirti, ma è affetto da morbo di Parkinson che, anche se abbastanza terribile e invalidante, è cosa completamente diversa dall'Alzheimer; il primo ti frega fisicamente, dal punto di vista del coordinamento motorio, a volte della parola, ma ti lascia generalmente con facoltà intellettive intatte, mentre il secondo fa esattamente il contrario e ti distrugge pian piano sino al più piccolo barlume di intelligenza e coscienza.

Ciao
Commento # 9 di: corgiov pubblicato il 31 Dicembre 2005, 08:12
Originariamente inviato da: nordata
Mi dispiace contraddirti, ma è affetto da morbo di Parkinson che, anche se abbastanza terribile e invalidante, è cosa completamente diversa dall'Alzheimer; il primo ti frega fisicamente, dal punto di vista del coordinamento motorio, a volte della parola, ma ti lascia generalmente con facoltà intellettive intatte, mentre il secondo fa esattamente il contrario e ti distrugge pian piano sino al più piccolo barlume di intelligenza e coscienza.

Ciao
La forma del morbo di Parkinson non pare che abbia toccato più di tanto le articolazioni visive di Michael J. Fox, poiché continua a lavorare a Hollywood come attore. Lo dimostra qualche film recente e almeno una serie televisiva. Per citare un esempio su tutti: Mars Attack. Questo film è stato girato dopo il manifestarsi della malattia, tanto che si potrebbe restare sorpresi nel guardarlo.
Commento # 10 di: igor pubblicato il 31 Dicembre 2005, 10:08
si ma MJF ha dovuto abbandonare Spin City nel 2000 proprio per il Parkinson, nonostante siano passati nove anni o forse anche qualcosina di più dal giorno che ha saputo di essere affetto dal Parkinson (per l'esattezza l'anno che verrà sarà il quindicesimo della malattia di Michael, gli fu diagnosticato nel 1991) sembra proprio che stia abbastanza bene ma non abbastanza bene da strapazzarsi per poter continuare a fare l'attore a tempo pieno!
infatti gli ultimi suoi ruoli sono tutti voci, Stuart Little in un videogioco, The Magic e altra robetta.
Mi spiace dirlo ma credo che difficilmente potrebbe portare avanti un ruolo in un film come Ritorno al Futuro 4.

ciao

igor
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »