Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Paramount: addio alle pellicole in USA

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 20 Gennaio 2014, all 11:47 nel canale CINEMA

“Paramount è la prima major hollywoodiana ad aver completato definitivamente la transizione "all digital" negli Stati Uniti. Con la distribuzione nelle sale di "The Wolf of Wall Street" la major ha, infatti, interrotto la stampa di pellicole "positive" e dato il via all'era esclusivamente in digitale DCP”

Non è di certo un segreto la volontà degli studios hollywoodiani di voler dare l'addio alla distribuzione in pellicola e, sebbene la maggior parte dei nuovi film siano ormai distribuiti quasi interamente in formato digitale (DCP 2K, 4K o 2K 3D), tutte rilasciano ancora un buon numero di copie anche in 35mm. La prima ad aver effettuato il passo definitivo verso l'"All-Digital" è stata Paramount negli Stati Uniti. Con il rilascio di "The Wolf of Wall Street" la major ha abbandonato definitivamente la distribuzione in pellicola. L'ultimo titolo disponibile in entrambi i formati (digitale DCP o pellicola 35mm) è stato "Anchorman 2".

Negli Stati Uniti la transizione verso il digitale da parte degli esercenti cinematografici è ormai quasi completa, con appena l''8% delle sale ancora dotate di proiettori analogici. La decisione di Paramount, che immaginiamo verrà presto seguita da altri, costringerà a questo punto anche le poche sale "analogiche" ancora presenti, a convertirsi al digitale.

Fonte: Los Angeles Times



Commenti