Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovo Batman completamente in IMAX?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Novembre 2010, all 12:10 nel canale CINEMA

“Il regista Christopher Nolan non vuole sentir parlare di 3D per il terzo capitolo del "nuovo corso" di Batman, ma vorrebbe puntare a un'esperienza visiva da riferimento assoluto. Ecco dunque che l'intero film dovrebbe essere ripreso in IMAX”

 Il regista di "Inception" e degli ultimi due capitoli di "Batman" non è di certo un fan dei film in 3D e lo ha sottolineato più volte, nonostante le pressioni della produzione. Nel corso di un'intervista rilasciata al "Los Angeles Times", Christopher Nolan ha quindi confermato che il nuovo "Batman - The Dark Knight Rises" verrà ripreso in classico 2D. E il regista ha poi aggiunto: "Vorremmo però realizzare qualcosa che sia visivamente da riferimento assoluto e che tecnologicamente non è ancora mai stato realizzato". Il riferimento è chiaramente alle riprese interamente effettuate in pellicola IMAX 65mm e Nolan specifica che la superiore qualità delle immagini sarà nettamente percepibile anche in caso di proiezioni non IMAX.

Se la riprese saranno effettivamente effettuate interamente in IMAX (manca ancora la conferma 100% ufficiale in tal senso), il nuovo capitolo di Batman dovrebbe poi usufruire di una scansione della pellicola a 8K, con una qualità d'immagine in caso di proiezioni in 2K o 4K davvero difficilmente eguagliabile. Immaginiamo i costi e le difficoltà di una tale scelta, ma incrociamo le dita in attesa di un'ufficializzazione e non vediamo l'ora che arrivi il 20 luglio 2012 (data prevista di uscita di "The Dark Knight Rises").

Fonte: L.A. Times



Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: laba pubblicato il 02 Novembre 2010, 12:39
Bravo!

Io la penso come lui, il 3D (occhialini e non) deve morire! basta io sono già stufo!

per me il 3D e solo per spettacoli da baraccone!
Commento # 2 di: cracker_pazzo pubblicato il 02 Novembre 2010, 13:32
Caro laba, il 3D deve morire solo per quelle persone che rompono le scatole dei mal di testa, mal di occhi ecc. Se uno odia i film in 3D che se ne andasse a vedere le versioni in 2D!!!
Il 3D, per quei film dove non se ne fa uso massiccio, se la sala del cinema è regolata ad arte ed ha tecnologie decenti (vedi Xpand3D) è un qualcosa di SPETTACOLARE, emozionante e da toglierti il fiato! Come ho scritto in qualche altro thread, in alcuni film si usa un po' troppo il sistema di parallasse positiva/negativa e si creano delle scene dove gli occhi ed il cervello devono faticare per renderizzare la scena. Alcune persone oltretutto cercano di mettere a fuoco come gli pare a loro (sforzando gli occhi) e non capiscono che devono mettere a fuoco in base a quello che ha voluto far notare il regista!
Film come Toy Story 3D (personalmente l'ho visto), Up (da come si legge da alcuni commenti) visti in 3D, quindi in digitale (tecnologia Xpand3D), danno una sensazione ed una visione da pelle d'oca(la quale ho avuto sin dai primi minuti di Toy Story 3D): mi sembravo un bambino a cui viene dato il giocattolo dei sogni . Proprio la Disney/Pixar ha affermato di non voler usare il 3D per fare gli effettini stupidi ma per rendere i personaggi del film tridimensionali e dare profondità alla scena. Questo è il 3D da seguire!
Per fortuna quì a Latina tutti i cinema in 3D hanno la tecnologia Xpand3D (la migliore) con occhiali attivi. Ho assistito alla visione di Cattivissimo Me con il Real3D quando mi trovavo a Perugia...beh, una schifezza assoluta!!! Un crosstalking da paura, gli occhialetti facevano apparire l'occhio sinistra ingrandito e rifletteva sui miei occhiali, costringendomi a toglierli. Abituato al 3D che abbiamo quì a Latina ho ringraziato il cielo che non usino queste tecnologie con occhialetti passivi...immagino purtroppo le persone costrette a subirsi queste tecnologie scarse.
Vorrei farti una domanda laba: che film hai visto in 3D e con quale tecnologia per affermare che il 3D deve morire?

Tornando IT.
Personalmente avrei preferito la versione in 3D di Batman e non quella in IMAX. Alla fine almeno quì in Italia ci sono solo 2 cinema IMAX. Potrei dar ragione a quelli che hanno cinema con sale aventi proiettori 2K e 4K, ma non credo ce ne siano così tante: queste molte volte vengono occupate da proiezioni di film in 3D, le quali sono più remunerative rispetto ad un film classico. Alla fine credo che dobbiamo subirci il film in pellicola. Per questi motivi avrei preferito una bella versione in 3D nativo (no post produzione) rispetto ad una ripresa IMAX della quale , almeno personalmente, non ne gioverei più di tanto.
Buona giornata.
Daniele
Commento # 3 di: SydneyBlue120d pubblicato il 02 Novembre 2010, 13:42
O a 48 FPS?

Un film totalmente in imax forse tecnicamente non sarebbe sta gran novità epocale, è più probabile, come già detto da altri, che sia girato, oltre che in imax, anche a 48 fps invece che ai canonici 24. Chissà poi se in Italia sarà distribuito solo in pellicola come Inception?
Commento # 4 di: StarKnight pubblicato il 02 Novembre 2010, 14:24
Originariamente inviato da: cracker_pazzo
Caro laba, il 3D deve morire solo per quelle persone che rompono le scatole dei mal di testa, mal di occhi ecc. Se uno odia i film in 3D che se ne andasse a vedere le versioni in 2D!!!


Io non sto neppure più a rispondere a coloro che auspicano la morte del 3D (invano perché tanto piaccia o meno a loro il 3D va avanti imperterrito) perché alla fine solo solo coloro che hanno problemi a vederlo con occhialini e senza mal di testa. Fortunatamente sono solo una minima parte, come le sale cinematografiche dimostrano.

Ad ogni modo tornando a Batman pure io avrei preferito una versione in 3D, purché nativa e non convertita. In film del genere il 3D potrebbe fare veramente la differenza laddove l'IMAX solo poche persone potrebbero apprezzarlo perché in Italia di sale IMAX ce ne sono solo un paio e di sale 4K altrettante tutti gli altri se lo guardano in 2K o pellicola ed in questo caso la differenza è minima se non nulla.
Commento # 5 di: laba pubblicato il 02 Novembre 2010, 15:37
Eccomi!

Ho visto Tron 3D lagacy all'Arcadia di Melzo sala Energia tecnologia 3D xpand, cioè il massimo, ma chissà, vuoi per una ragione o per un'altra non mi è piaciuto, già con i tv ho avuto modo di vedere qualche film e non mi è piaciuto, io avverto lo sfarfallio, mi accorgo quando va fuori fase, devo tenere la testa ferma, vedo i riflessi sulle lenti, mi da fastidio l'affare che ho sul naso e che mi maschera il volto, mi sento alquanto infastidito insomma non è naturale è una cosa forzata, pertanto mi da fastidio! forse se riusciranno a crearla senza occhiali, potrebbe essere una cosa buona.
ma per il momento io dico che prima o poi cesserà lasciando il posto a qualcosa di meglio, e poi il 3D io non lo definisco Cinema! ma appunto un fenomeno da baraccone.
Commento # 6 di: cracker_pazzo pubblicato il 02 Novembre 2010, 16:01
laba, te riesci a dire se il 3d è buono o no semplicemente da uno spezzone di un film? Spero che ne hai visti altri in modo da giudicare veramente un 3D fatto bene o no, e su questo mi potrebbe aiutare StarKnight che anche lui ha assistito ad altri film in 3D, tra cui l'anteprima di Tron all'Arcadia come te. Da quello che ho letto dal sul commento ( http://www.avmagazine.it/forum/show...amp;postcount=2 ) non mi sembrava tutto sto gran che il 3D di questa anteprima, per cui se fosse stata la tua prima visione di un film in 3D non puoi avere un riferimento reale sul 3D. Se la mia prima visione di un film in 3D fosse stata cattivissimo me in Real3D allora non avrei mai più visto un film in 3D, per fortuna così non è stato e mi godo questa bella tecnologia, tutt'altro che fenomeno da baraccone .
Daniele
Commento # 7 di: Dave76 pubblicato il 02 Novembre 2010, 16:08
Il titolo del thread è Nuovo Batman completamente in IMAX?. La smettiamo di parlare del 3D che non c'entra nulla? Grazie.
Commento # 8 di: sasadf pubblicato il 02 Novembre 2010, 17:27
...piuttosto che...

...l'IMAX integrale, io suggerirei un bel 48P, allora si che sarebbe svolta epocale

walk on
sasadf
Commento # 9 di: kabuby77 pubblicato il 02 Novembre 2010, 18:55
Io dico sopratutto evitiamo di girare metà film in un formato e metà nell' altro. Ogni riferimento è puramente voluto....
Commento # 10 di: nik 99 pubblicato il 02 Novembre 2010, 19:12
10000 di volte imax.....magari tutti ..i film in imax....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »