Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

News da Steven Spielberg

di Alessio Tambone, pubblicata il 14 Novembre 2005, all 10:43 nel canale CINEMA

“Steven Spielberg, protagonista di un incontro con il pubblico in una Università americana, parla dei progetti per il futuro. Conferme e sorprese...”

L'incontro con il pubblico nella University of Southern California è stata l'occasione per Steven Spielberg di accennare tutti i progetti che ha mente in un futuro più o meno immediato. Grande attenzione è stata data naturalmente a Munich (per informazioni sulla pellicola leggere la news su AVMagazine), film attualmente in fase di post-produzione, che sta dando non pochi grattacapi al pluripremiato regista.

Ritardi nel montaggio e nella creazione della colonna sonora stanno mettendo a serio rischio l'uscita del film nelle sale americane entro i prossimi mesi, pregiudicando quindi in modo irrevocabile la partecipazione della pellicola nella corsa all'Oscar. Fiato sul collo quindi per i due grandi collaboratori di Spielberg Michael Kahn (montaggio) e John Williams (colonna sonora), presenti in quasi tutti i film del regista (ne restano fuori veramente pochi...).

Passiamo ora alla prima vera nuova informazione, che è un vero fulmine a ciel sereno. Spielberg ha infatti espresso la sua intenzione di voler girare un remake di Sugarland Express, film del 1974 diretto dallo stesso Spielberg e vincitore, a suo tempo, del premio come migliore sceneggiatura al festival di Cannes e come migliore sceneggiatura originale per commedia da parte della Writers Guild of America.

Confermata inoltre, ancora una volta, l'intenzione di realizzare il quarto episodio di Indiana Jones. Si è ancora in attesa della sceneggiatura (definitiva), attualmente tra le mani di George Lucas e Jeff Nathanson (The Terminal). Certa la presenza di Harrison Ford (ma questo ormai si sapeva) mentre stuzzica la notizia secondo la quale George Lucas vorrebbe realizzare anche una versione IMAX in 3D del film.

Lasciamo ora cappello e frusta e spostiamoci un po' indietro nel tempo. Si inizia ad intravedere infatti, dopo flebili voci di corridoio, la possibilità di un quarto episodio di Jurassic Park. Questa volta però Spielberg intenderebbe tornare dietro la macchina da presa, inserendo nel film (è un suo desiderio esplicito) una scena di di massa con motociclisti inseguiti da uno stupendo branco di raptor.



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 14 Novembre 2005, 12:45
GLi ultimi due progetti mi intrigano, i primi due non so nemmeno se li andrò mai a vedere....

walk on
sasadf
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 14 Novembre 2005, 13:03
ah Sasà!

ti do ragione...interessanti gli ultimi due progetti
Commento # 3 di: corgiov pubblicato il 14 Novembre 2005, 15:33
Redazione ha scritto:
[I]Link alla notizia: http://www.avmagazine.it/news/cinema/504.html

Steven Spielberg, protagonista di un incontro con il pubblico in una
Università americana, parla dei progetti per il futuro. Conferme e sorprese...

Click sul link per visualizzare la notizia. [/I]

“Lasciamo ora cappello e frusta e spostiamoci un po' indietro nel tempo. Si inizia ad intravedere infatti, dopo flebili voci di corridoio, la possibilità di un quarto episodio di Jurassic Park. Questa volta però Spielberg intenderebbe tornare dietro la macchina da presa, inserendo nel film (è un suo desiderio esplicito) una scena di di massa con motociclisti inseguiti da uno stupendo branco di raptor”.

A dir il vero i “raptor” si chiamano “velociraptor”. Questo nome è facile da imparare: sono i protagonisti indiscussi dei precedenti tre episodii.